Potenziamento e Assunzione Personale al Comune: Art1 MDP Interroga il Sindaco

Interrogazione al Sindaco Cariello di Conte, Petrone e Di Candia (Art1 MDP) su Potenziamento e Assunzione del personale al Comune di Eboli.

ArticoloUno chiede la convocazione della Commissione Bilancio allargata ai Capigruppo, al responsabile dell’ufficio ragioneria, sindacati, l’assessore al ramo, il Sindaco, con all’O.d.G la discussione sull’eventuale modifica e integrazione del piano per le assunzioni, già approvato dal Consiglio Comunale e l’esame delle norme vigenti.

Delocalizzazione fonderie Pisano-Antonio-Petrone-Antonio Conte-Teresa Di Candia

Delocalizzazione fonderie Pisano-Antonio-Petrone-Antonio Conte-Teresa Di Candia

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Il Capogruppo di Art.1 MDP Antonio Conte ha presentato con i Consiglieri Antonio Petrone e Teresa Di Candia un interrogazione sul potenziamento e assunzione di personale per il Comune.

Conte dichiara: “abbiamo già presentato lo scorso 27.03.2017 un’interrogazione sull’assunzione di personale all’Asilo Nido così come prevede la Legge 160 che autorizza i Comuni in tal senso.

L’Amministrazione però sembra non aver recepito tale istanza e comunque con il D.L. 50 del 2017 si può e si dovrebbe recuperare tale possibilità con l’assunzione di nuovo personale per il nostro Ente. Sarebbe una boccata di ossigeno per l’occupazione e soprattutto si potenzierebbe la pianta organica ormai ridotta a 150 unità su 250 di alcuni anni fa.

Questa battaglia portata avanti dalle organizzazioni di categoria, in particolare della UIL la sosterremo con forza nella Commissione Bilancio di cui abbiamo chiesto l’immediata convocazione e ci fa piacere che come si legge dalla stampa su questo argomento troviamo d’accordo anche il Presidente del Consiglio Comunale Fausto Vecchio.

……………….  …  ………………..

I sottoscritti Consiglieri Comunali del MDP (Movimento Democratici e Progressisti) Antonio Conte, Teresa Di Candia e Antonio Petrone,

PREMESSO CHE

  • in data 27.03.2017 i richiedenti presentavano un’interrogazione tesa al potenziamento tramite assunzioni di personale da destinare all’Asilo Nido della nostra città, in virtù della Legge n.160 del 07.08.2016;
  • tale norma all’art. 17 per il piano triennale 2016-2018 prevede l’assunzione a tempo indeterminato  di personale insegnante ed educativo, senza intaccare il tetto di spesa;
  • a tale interrogazione la risposta dell’Assessore al ramo non fu soddisfacente né fece intendere di intraprendere il percorso previsto dalla Legge n.160;
  • nel bilancio di previsione di codesto Ente tale istanza non è stata recepita nel piano delle assunzioni ;

VISTO CHE

  • L’art. 22 del decreto Legge 50 del 2017 prevede di incrementare la capacità di assunzioni fino al 90% rispetto alla spesa corrispondente alle cessazioni dell’esercizio precedente e di modificare ed integrare il piano delle assunzioni per il nostro Ente;
  • gli attuali posti coperti sono circa 150 rispetto ad una pianta organica di 250 unità e che negli anni avvenire questa forbice si amplierà ancora di più a causa dei pensionamenti di alcuni impiegati;
  • le organizzazioni sindacali e in particolare la UILFPL  da tempo con dettagliate note ha sollecitato codesta Amministrazione in tal senso;

INTERROGANO IL SINDACO PER SAPERE:

  • se l’Amministrazione intende applicare la Legge n.160 del 07.08.2016, che prevede il superamento del vincolo per le Amministrazioni Comunali e Regionali, di riduzione della spesa del personale su quella corrente, prevedendo  quindi un piano di assunzioni per educatori degli Asili Nidi e delle Scuole Materne e se ciò è ancora possibile;
  • se intende attuare l’art.22 del D.L. 50 del 2017 che prevede appunto la possibilità di modificare il piano triennale già approvato e dare seguito all’opportunità che la norma consente, per assumere nuovo personale, dando così un segno tangibile di creazione di nuovi e utili posti di lavoro;
  • e se per tale evenienza intende l’amministrazione avviare un vero e proficuo confronto per verificare nel bilancio, ogni possibilità che le attuali norme sopra richiamate, possono effettivamente concretizzarsi.

CHIEDONO

la convocazione della Commissione Bilancio con la partecipazione dei Capigruppo, del responsabile dell’ufficio ragioneria, i sindacati, l’assessore al ramo e il Sindaco, con all’ordine del giorno la discussione  sull’eventuale modifica e integrazione del piano per le assunzioni,  già approvato dal Consiglio Comunale nonchè con l’esame delle norme vigenti in merito.

Eboli, 23 giugno 2017

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2017 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente