Il M5S presenta Deputati e Senatori della provincia di Salerno

Domani 17 Marzo, ore 11.30, Centro Congressi Polo Nautico, presentazione dei Deputati e Senatori eletti del M5S.

L’incontro è finalizzato alla presentazione degli eletti del Movimento, i quali a loro volta racconteranno le proprie esperienze professionali e politiche e i loro programmi per i rispettivi territori che rappresentano.

GRAZIE-SALERNO-CONFERENZA-1

GRAZIE-SALERNO-CONFERENZA-1

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

SALERNO – Sono trascorsi appena 10 giorni dai risultati elettorali e sembra già una vita, tanto era nelle cose il risultato poi che ne è venuto fuori. Sebbene gli Istituti di sondaggistica, che non ne azzeccano mai una, indicassero in vantaggio sia il M5S che il Centrodestra nel suo complesso sul PD e il centrosinistra, nessuno poteva mai immaginare quello che gli elettori covavano dentro. Si avvertiva nell’aria vi fosse una “rivolta” silenziosa di popolo, ma gli osservatori politici, anch’essi lontano mille miglia dalla realtà, non potevano mai immaginare fin dove il la “ribellione” si spingesse. Una ribellione che tendeva a liberarsi dai cappi di una classe dirigente, quella del PD in testa, sorda e cieca rispetto al malessere che soffrivano i propri elettori e gli italiani in generale.

E se a dieci giorni dal voto a Roma incominciano a dialogare per dare un assetto Istituzionale al Parlamento e poi costituire un Governo che “governi” e risponda alle aspettative degli italiani. Aspettative concretizatesi con il risultato eletorale che ha conferito al M5S il consenso indicandolo come primo Partito, e al Centrodestra come prima coalizione, in provincia di Salerno, sembra che gli unici a festeggiare, ovviamente la sconfitta, siano stati il PD e la famiglia De Luca, Padre e Figlio, tra tutti quelli che hanno partecipato alla festa ci sarà stato pure qualcuno che gli ha ricordato di aver perso e semmai cambiare le coccarde con i drappi neri del lutto. Ma loro in fondo che se ne fottono del voto, per ora hanno incassato il risultato e come i “ladroni” si sono chiusi nella “grotta del potere” pronti a spartirselo econ i più fedeli e ad esercitarlo contro i propri elettori, così come hanno fatto fino ad ora.

Ma intorno a loro ci si muove, e se si è già mosso il neo-Deputato Federico Conte che con Liberi e Uguali ha tenuto una Assemblea unitaria al Polo Nautico, per cercare di riannodare un minimo discorso politico con quel che resta della Sinistra e del Centrosinistra, Anche Alberico Gambino, stasera prova all’Hotel Mediterranea di analizzare il voto e ricollocarsi nell’ambito del centrodestra capitalizzando il buon risultato personale ottenuto con Noi per l’Italia-UDC. Analisi del voto che prova a fare anche il Consigliere provinciale di Forza Italia Domenico Di Giorgio, il quale ha convocato per martedì prossimo presso il Salone della Provincia di Salerno una Conferenza stampa in barba ai vertici nuovi e vecchi del suo Partito, che lo vorrebbero espellere perchè ha contestato insieme a Valentino Di Brizzi, Gaetano Amatruda e Franco Cardiello, il metodo e le scelte adottate per la compilazione delle liste. Gli spiegheranno a Di Giorgio che era più importante preservare due posti sicuro in Parlamento a Luigi Cesaro alias “Giggin a purpett” e alla Sandra Lo Nardo, moglie di Clemente Mastella. Spiegheranno a Di Giorgio che il rinnovamento di FI passa attraverso di loro.

E con queste ultimissime ecco che arriva anche il momento ufficiale che tutti si aspettavano del Movimento 5 Stelle. E domani 17 Marzo, alle ore 11.30, presso il Centro Congressi Polo Nautico alla via lungomare Colombo il Movimento 5 Stelle, bando alle attese, presenterà ufficialmente gli eletti alle ultime elezioni politiche del 4 marzo.

Per il Senato della Repubblica Andrea Cioffi, Francesco Castiello, Luisa Angrisani e Felicia Gaudiano mentre per la Camera dei Deputati Nicola Acunzo, Anna Bilotti, Cosimo Adelizzi, Virginia Villani e Nicola Provenza.

I nuovi eletti insieme ai riconfermati Tofalo e Cioffi, racconteranno attraverso le loro esperienze professionali e illustreranno le battaglie che porteranno avanti nelle Istituzioni. Interverrà all’incontro anche il Consigliere regionale Michele Cammarano che nel corso della Campahna elettorale ha accompagnato di volta in volta e in lungo e in largo i candidati in tutta la provincia di Salerno..

Provincia di Salerno
COLLEGGI SENATO

  • Collegio Un. 10 (Salerno) Andrea Cioffi (M5S) 123.893 / 42,53%
  • Collegio Un. 11 (Battipaglia) Francesco Castiello (M5S) 91.937 / 38,00%

Collegio Uninominale CAMERA Campania 2 – 03 (Provincia di Salerno)

  • Collegio 07 (Scafati) – Virginia Villani (M5S) 71.257 44,83%
  • Collegio 08 (Salerno) – Nicola Provenza (M5S) 67.635 / 40,84%
  • Collegio 09 (Battipaglia) – Nicola Acunzo (M5S) 57.458 / 41,85%
  • Collegio 10 (Agropoli) – Marzia Ferraioli (Cdx) 45.302 / 34,60%

COLLEGIO PLURINOMINALE CAMERA
Angelo Tofalo, Anna Bilotti e Cosimo Adelizzi
;

COLLEGIO PLURINOMINALE SENATO
Sergio Puglia, Luisa Angrisani, Andrea Cioffi

Salerno, 16 marzo 2018

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2018 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente