Iniziativa a Eboli: ciotola d’acqua e cibo per gli amici a 4 zampe

“Una ciotola con cibo ed acqua per i nostri amici a 4 zampe” è l’iniziativa di Gioventù ebolitana.

L’iniziativa subito approvata dal Sindaco Cariello e dall’assessore Ginetti, in vista del forte caldo, per i tanti randagi presenti sul nostro territorio che in mancanza di acqua e cibo potrebbero essere in pericolo.

Locandina

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – In vista del forte caldo, i tanti randagi presenti sul nostro territorio sono in pericolo. A Tal proposito, abbiamo ideato un’iniziativa per aiutare gli amici a 4 zampe in difficoltà: regaleremo, a chi deciderà di aderire alla nostra iniziativa, una ciotola per l’acqua e del cibo da esporre dinnanzi ai Comitati di Quartiere. Il nostro obiettivo è quello di coinvolgere i cittadini di ogni singolo quartiere della Città, i quali dovranno semplicemente riempire la ciotola con un po’ d’acqua ed esporla in un luogo idoneo. Le ciotole saranno dotate di doppia vaschetta (una per l’acqua ed un’altra per il cibo) e saranno contrassegnate con il nostro logo e con quello del Comune di Eboli. Ricordiamo infine, che sarà nostra premura monitorare il tutto e fornire il cibo necessario a tutti gli aderenti ogni qualvolta fosse necessario.

Giovedì 14 Giugno, dalle 15:00 e presso Piazza della Repubblica, allestiremo un gazebo informativo per presentare ufficialmente il progetto, durante il quale sarà anche possibile ritirare tutto il materiale necessario. Per aderire all’iniziativa e per maggiori informazioni, chiunque potrà contattarci su WhatsApp al numero 351 2313332 o sulla nostra pagina Facebook “Gioventù Ebolitana”.

Concludiamo ringraziando il Sindaco Massimo Cariello e l’Assessore Ennio Ginetti, per aver accolto favorevolmente la nostra iniziativa e la Proloco della Città di Eboli “Don Donato Paesano”, nella persona del Presidente Raffaele Caputo e del Consigliere Vito Bisogno, per aver donato del cibo ai nostri amici pelosetti.

Eboli, 12 giugno 2018

3 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Iniziativa lodevole , ma mi raccomando , promuovere anche la pulizia dei vari escrementi . Tutti bravi a dare da mangiare a cani, gatti … Ma chi pulisce poi ? E intanto non si può camminare sui marciapiedi senza incappare in qualche bisognino ….

  2. Quel che dice è giusto, ma prima si dia opportunità di sopravvivere a questi animali che non debbano morire, per strada,e quindi igienicamente sarebbe peggio. poi si deve pianificare la sterilizzazione con l’ASL_ sezione Veterinaria di cani e gatti e favorirne infine l’adozione dei randagi.
    Chi ama gli animali non li compra!

  3. L’amore per gli animali è intimamente associato con la bontà di carattere, dunque chi è crudele con gli animali non può essere un uomo buono.
    (Arthur Schopenhauer)

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2018 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente