Eboli: Ecco la Festa di San Vito 2018 e il calendario degli eventi

Dal 14 e 17 giugno, una quattro giorni che la Città di Eboli celebra per la Festa patronale di San Vito Martire.

Si è tenuta nell’aula consiliare la presentazione del calendario degli eventi  in onore di San Vito, Patrono di Eboli, festa religiosa e civile. Con ospiti d’onore oltre al Direttore artistico Eugenio Bennato, i Matia Bazar. Il Sindaco Cariello: “Quatto giorni intensi tra il centro e le periferie di grande promozione culturale!”

Festa di San Vito 2018-Eboli

Festa di San Vito 2018-Eboli

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI- Quattro giorni di festeggiamenti, riti religiosi, manifestazioni culturali e spettacoli. Sempre più ricco l’appuntamento con le celebrazioni del Patrono di Eboli, San Vito Martire, che negli ultimi anni ha rinnovato la tradizione, il sentimento religioso e l’attaccamento degli ebolitani per il Patrono e per la storia che ha rappresentato.

Si parte giovedì 14 giugno, con l’arrivo ad Eboli della statua di San Vito al Sele, proveniente dalla chiesa di Santa Cecilia, che precederà la Santa Messa celebrata da don Daniele Peron, e subito dopo si rinnova la tradizione della benedizione dei cani, essendo San Vito invocato contro i morsi degli animali. Il giorno dopo, la festa vera e propria, con la Santa Messa officiata dall’arcivescovo di Salerno e la partecipazione della forania ebolitana.

Nei quattro giorni anche due attesissime manifestazioni musicali e non solo. Il festival del Mediterraneo replica lo straordinario successo dello scorso anno, con la direzione artistica di Eugenio Bennato, che si esibirà nella stessa sera di Marcello Colasurdo, il re della tammorra. Domenica, invece, a Santa Cecilia, concerto di un gruppo storico italiano, i Matia Bazar. Alla presentazione degli appuntamenti, a cui hanno partecipato i due parroci delle chiese in cui si venera il Santo, don Michele Marra e don Daniele Peron, il sindaco, Massimo Cariello, ha voluto sottolineare l’importanza anche sociale dell’appuntamento di San Vito. San Vito ed il suo culto rappresentano il vero elemento di congiunzione tra centro e periferie – ha detto il primo cittadino – La collaborazione avviata dalle due comunità del centro e della periferia, la sinergia tra le due parrocchie ed il Festival del Mediterraneo su due serata in centro e periferia, sono segnali di unità dell’intera comunità ebolitana. Questo appuntamento ha un valore religioso importante, ma costituisce anche un riferimento storico, culturale e valoriale!

Programma Festività di San Vito 2018:

Giovedì 14 giugno
Piazza della Repubblica
Ore 16.30
Apertura della giornata Pet Friendly
ore 18.00
Inaugurazione della fiera “Fiori e Sapori di San Vito”
Interverranno:

  • Massimo Cariello, sindaco di Eboli
  • Alfonso Albero, responsabile ENPA – Ente Nazionale Protezione Animale
  • Antonio Limone, direttore generale dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno

ore 18.30 Piazza San Bartolomeo
Accoglienza della statua di “San Vitillo” e processione
ore 19.00 Chiesa di Santa Maria della Pietà
Celebrazione della Santa Messa
ore 20.0 Piazza della Repubblica
Rito della benedizione dei cani

Venerdì 15 giugno
Chiesa di Santa Maria della Pietà
ore 7.00 / 8.00 / 9.00 / 10.00
Celebrazione delle Sante Messe
ore 11.30
Celebrazione della Santa Messa degli Agricoltori con S.E. Rev.ma Mons. Luigi Moretti, Arcivescovo di Salerno – Campagna – Acerno
ore 18.00 Teatrino dei Burattini “Fratelli Ferraiolo” c/o Piazza della Repubblica
Cerimonia di consegna della Benemerenza Civica al M° Adriano Ferraiolo
ore 19.00 Chiesa di Santa Maria della Pietà
Celebrazione della Santa Messa
Consegna delle chiavi della Città al Santo Patrono dal Sindaco di Eboli
ore 20.00 Piazza San Bartolomeo
Accoglienza della sacra statua di San Vitillo e Processione
ore 21.00 Piazza della Repubblica
Il Ballo di San Vito – Festival del Mediterraneo

  • Discede Musica e Canti della Costa d’Amalfi
  • I Musici e Cantatori di Carpino
  • Fanfara Station  (Italia Tunisia Usa)
  • Le Voci del Sud con Eugenio Bennato e Erasmo Petringa
  • Marcello Colasurdo e la Paranza

Presenta: Maria Rosaria Sica
Direttore artistico: Eugenio Bennato

Sabato 16 giugno
Chiesa di San Vito al Sele
17.30
Celebrazione della Santa Messa
18.30
Processione di San Vitillo
Chiesa di San Nicola in San Vito al Sele
20.00
Inaugurazione della mostra fotografica “San Vito al Sele” a cura di EBAD – Eboli Archivio Digitale ed Eboli nella Storia
21.00
Spettacolo musicale

Domenica 17 giugno
Chiesa di San Nicola in San Vito al Sele
Ore 8.30 / 10.00 / 11.30
Celebrazione delle Sante Messe
Ore 21.00
Concerto di Matia Bazar

Eboli 13 giugno 2018

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. Ma Webeboli paga per avere uno spazio nel municipio di Eboli . Non è una attivit° privata’ Quale convenzione ha fatto Cariello con Webeboli?Webeboli sempre presente come una zecca a tutti gli eventi come un grande menager alla Berlusconi , ma chi paga? gli eventi che si fanno ad Eboli chi li paga? A me sembra che questo sindaco stia superando L’amministrazione Melchionda che fino a tre anni fa deteneva il primato di peggiore amministrazione. Dimenticavo a che titolo il sindaco da gratuitamente edifici pubblici gratis a scopo privato… e ce ne sono alla lòuce del sole sotto gli occhi di chi non vuol vedere.Questo è il sindaco delle pazzielle. negli uffici comunali ci sono personaggi che sfoggiano il titolo di dirigenti ma non sanno neppure dove abitano e lui non vede allora si cambia gli occhiali.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2018 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente