Cariello Protesta con De Luca per il trasferimento del DG Giordano

Il Sindaco di Eboli scrive una lettera di protesta al Governatore De Luca per il trasferimento del DG Giordano, dimentica di protestare per la ZES.

Il Sindaco di Eboli Cariello con fermezza ritiene sia improvvido il trasferimento del DG dell’ASL Giordano, e che si possa compromettere le aspettative dell’utenza del comprensorio: “Alla luce di questi fatti Chiediamo pertanto di valutare con attenzione tale trasferimento!”

Cariello-Giordano

Cariello-Giordano

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – «Abbiamo appreso dalla stampa – Si legge nell’incipit dell’allarmata nota stampa inviata dal Palazzo di Cittàdel trasferimento a Napoli del Direttore Generale dell’ASL dott. Antonio Giordano, a due anni dal suo insediamento.  Una scelta – prosegue il Primo cittadino di Eboli – che, se confermata, renderebbe vane le tante iniziative intraprese dal Direttore Generale in sinergia col territorio, quali la riorganizzazione della rete ospedaliera, l’aver risolto, dopo anni di disattenzione, la mobilità di medici, paramedici, personale infermieristico e la stabilizzazione del personale precario.

Interrompere questo percosso sarebbe il segno che non si vuole dare soluzione alle problematiche che attanagliano la Sanità nella nostra zona! – sulla base di queste considerazioni conclude con un invito accorato la lettera del Sindaco di Eboli Massimo Cariello – “Chiediamo pertanto di valutare con attenzione tale trasferimento!»

Immaginando che il Governatore De Luca, sebbene preso dal suo pronunciatissimo ego, ascolti il Sindaco Cariello, e annulli il provvedimento che riguarda la nomina a “Commissario” di Giordano agli Ospedali dei Colli, tra l’altro Azienda Ospedaliera dalla quale egli è pervenuto, raccomanderemmo al nostro Sindaco di aggiungere un codicillo a questa lettera, aggiungendovi la sua più vibrata protesta per la esclusione dalla ZES (Zona Economica Speciale) dell’Area Retroportuale di Salerno, della Zona Industriale di Eboli, condizione che danneggia in uno gli imprenditori del posto, la Città e la stessa ZES, ricordando tra l’altro al Governatore che la Zona Industriale di Eboli a differenza di quelle di Salerno, Cava dei Tirreni e Battipaglia, che sono ampiamente sature è ancora libera con prospettive di ulteriori ampliamenti di aree precipuamente dedicate alle Aziende medie e grandi che abbiano le finalità rispondenti alle così detta “Industria 4.0”

Alla vibrata protesta potrebbe associarvi anche la circostanza che l’area che il Governatore De Luca ha individuato non copre per intero l’estensione prevista per le ZES e vi è anche una disponibilità, per una eventuale allargamento di ben 500 ettari. Ovviamente riteniamo che la lettera “incompleta” che il Sindaco ha inviato al Governatore De Luca non avrà nessun prosieguo, poichè la nomina è già operativa e come specificava la nota dell’Ufficio Stampa Regionale si trattava di “avvicendamento” e specificava che “Al Dott. Giuseppe Matarazzo, subentrerà il dott. Antonio Giordano gia direttore Generale della stessa Azienda e attualmente Direttore Generale dell’ASL di Salerno. In un quadro di stabilità si continuerà nel consolidamento dei programmi di sviluppo dell’AORN dei Colli e dell’obiettivo di completare e potenziare, come previsto, l’area dell’emergenza-urgenza“.

Noi “speriamo che il Sindaco se la cavi“, ma speriamo faccia i passi giusti per cavarsela e che quei passi abbiano la forza della persuasione che viene solo dalle proposte, chiare ed inequivocabili che si riescono a mettere sui tavoli politici. E comunque indipendentemente dalle singole persone preposte a determinati incarichi che come quello di Giordano preannunciano una serie di “aggiustamenti”, le “aspettative” a cui il Sindaco fa riferimento devono essere il frutto di provvedimenti politici che sono e restano in capo al Presidente della Regione Vincenzo De Luca.

Lettera di Cariello a De Luca

Lettera di Cariello a De Luca

Eboli, 14 giugno 2018

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. Ci fanno fuori da tutto e lui protesta!
    Non ha capito che il problema è lui,chi lo consiglia e lo guida.
    Non si domanda come mai è sempre nella posizione di protestare e mai di ottenere??

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2018 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente