“Donne che guardano al futuro”: Contusi ricorda Fabrizia Di Lorenzo

Questa sera, ore 18.30 a Contursi Terme “Donne che guardano al futuro: Una Giornata dedicata alla memoria di Fabrizia Di Lorenzo.

Fabrizia è morta a Berlino, nel dicembre 2016, per mano del terrorismo internazionale, durante l’attentato ai mercatini di Natale. La sua Città le dedica uno spazio pubblico raccontando la sua esperienza ed il valore delle cose nelle quali credeva. 

Donne che guardano al futuro-Fabrizia Di Lorenzo-Contursi

Donne che guardano al futuro-Fabrizia Di Lorenzo-Contursi

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

CONTURSI TERME – La città delle terme ricorda Fabrizia di Lorenzo. Lo farà domani pomeriggio, domenica, alle ore 18,30, dedicandole uno spazio pubblico e raccontando la sua esperienza ed il valore delle cose nelle quali credeva.

Fabrizia è morta a Berlino, nel dicembre 2016, per mano del terrorismo internazionale, durante l’attentato ai mercatini di Natale. Un tir impazzito ha falcidiato tante persone. Lei era a Berlino per lavoro. Era una intelligenza italiana, uno dei tanti giovani che cercano il proprio futuro fuori dal Paese. Fabrizia aveva trovato la propria dimensione lavorativa in Germania. Era originaria di Contursi Terme, suo padre è della cittadina ternale, anche se la sua famiglia da tempo risiede a Sulmona. Ma tutti, ogni estate e in tante ricorrenze, erano sempre a Contursi. Un affetto ed una vicinanza che il Comune di Contursi Terme ha voluto ricordare con un momento di celebrazione. Domani 5 agosto prossimo, sarà inaugurato il parco giochi della località Modonnella a Fabrizia.

Ci sarà poi un momento di confronto su “Donne che guardano al futuro”, sui temi della legalità, del terrorismo, dei sacrifici che anche il nostro Paese ed anche la nostra regione hanno sopportato in questi anni così difficili. Tutto ricordano Fabrizia. Ma tutto nel solco di quella legalità su cui il Comune di Contursi Terme lavora da tempo. Per questo si è voluto mettere insieme più segmenti di discussione che si riconducono alla legalità quale tema di impegno delle istituzioni, dal Comune, alla Provincia alla Regione e al Parlamento europeo, ma anche alla Scuola ed al mondo associativo.

All’incontro, organizzato dall’amministrazione comunale di Contursi e dalla famiglia Di Lorenzo, prenderanno parte il sindaco Alfonso Forlenza, la mamma di Fabrizia, Giovanna Frattaroli; ci sarà poi una introduzione del giornalista Lorenzo Peluso, quindi gli interventi del Presidente della Provincia, Giuseppe Canfora, del consigliere regionale Franco Picarone, della coordinatrice provinciale di Libera Anna Garofalo. Concluderà l’incontro l’europarlamentare Andrea Cozzolino. Modera la giornalista Margherita Siani. A patrocinare l’evento anche le associazioni Insieme per Fabrizia Di Lorenzo, Associazione internazionale Joe Petrosino, Associazione nazionale Testimoni di Giustizia.

Contursi Terme, 5 agosto 2018

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2018 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente