Carenza personale al Comune di Salerno: Allarme UIL

Carenza di personale al Comune di Salerno: Allarme e monito dall’UIL Fpl provinciale per le Assunzioni.

Gerardo Bracciante UIL-FPL: “Duecento selezionati non basteranno. Tra il 2018 e il 2020 andranno in pensione 300 persone. All’Ente servirebbero 400 nuove unità per garantire i servizi alla comunità salernitana”.

Comune di salerno

Comune di salerno

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

SALERNO – Assunzioni al Comune di Salerno, arriva il monito della Uil Fpl provinciale dopo le dichiarazioni dei giorni scorsi. “Apprendiamo con soddisfazione che l’amministrazione comunale intende procedere, nei prossimi mesi, a un programma regionale, per poi assumere200 giovani”, ha chiarato il sindacalista Gerardo Bracciante. – Tuttavia, come sindacato riteniamo insufficiente il numero indicato. All’Ente servirebbero almeno 400 assunzioni per consentire una risposta appena sufficiente alle esigenze della comunità salernitana.

Gerardo Bracciante

Gerardo Bracciante

Ricordiamo – aggiunge Bracciante – che il piano triennale del fabbisogno del personale del Comune non tiene conto del fattore che dal 2018 al 2020 andranno in pensione circa 300 lavoratori.

Quindi, – Conclude Gerardo Bracciante – occorre urgentemente procedere ad un piano di assunzioni serio dove reclutare ingegneri, avvocati, ragionieri, geometri e oltre 70 vigili urbani per settori perennemente in difficoltà vista la carenza di personale!

Salerno, 23 ottobre 2018

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2018 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente