Università di Bari:Short Master Universitario in La comunicazione in Sanità

Short Master Universitario: “La comunicazione in Sanità: Aspetti sociali, Medici legali, contenuti e obiettivi. 

Le lezioni avranno inizio a maggio 2019 e si concluderanno entro giugno 2019, presso il Dipartimento di Scienze della Formazione, Psicologia dell’Università di Bari. Il termine ultimo dell’iscrizione è l’8 marzo. La quota di partecipazione è 400 €. Il numero programmato massimo di iscrizione e di 50 posti. 

IMG_20190217_182030

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BARI – Presso il Dipartimento di Scienze della Formazione, Psicologia, Comunicazione nel corso dell’anno Accademico 2018/2019 si terrà uno Short Master Universitario in “La comunicazione in Sanità: Aspetti sociali, Medici legali, contenuti e obiettivi dello Short Master“. Le lezioni avranno inizio a maggio 2019 e si concluderanno entro giugno 2019, salvo modifiche che saranno opportunamente comunicate. Le domande di ammissione devono essere inviate in modalità telematica entro l’8 marzo 2019.

La relazione tra medicina e società, già da diversi anni ma in misura sempre crescente, è fortemente caratterizzata dal
mondo mediale”, sia a livello macro (web, tv e carta stampata) sia a livelli micro (relazione medico-paziente, ruolo del caregiver, etc.). La “Medicina” ha conquistato progressi inimmaginabili fino a pochissimi decenni fa, soprattutto con le scienze dell’artificiale e la genetica. Questa nuova rappresentazione, di tipo neoscientista, sta producendo negli individui l’idea e l’aspettativa che questa “Medicina” sia nelle condizioni di poter risolvere tutti i problemi.

Il rapporto tra Medicina e Società, nei tratti delineati, è mediato simultaneamente attraverso programmi televisivi, siti web di informazione (più o meno certificati). Il tema della salute e del benessere stanno assumendo nella rappresentazione sociale un valore sempre crescente e ciò trova riscontro nella moltitudine di sollecitazioni che ci raggiungono in tal senso: ancora la TV ma anche quotidiani e periodici stampati, siti Internet, mail e messaggistica con finalità commerciali, centinaia di App sulla salute. Queste ultime, ad esempio, ci permettono o ci sollecitano quotidianamente a: misurare battito cardiaco, controllare livello respiratorio, costruire cartella dati, il monitoraggio del sonno, conoscere i giorni fertili in cui poter concepire, ecc. In questo nuovo “Ambiente” il cittadino-paziente-prosumer interpreta il proprio ruolo sempre più all’insegna del cittadino informato che, come tale, vuole avere maggiore libertà di scelta e alimenta per ciò stesso una diversa modalità di relazione/interazione con i professionisti sanitari, con evidenti impatti di tipo socio-relazionale e clinico-terapeutici. Infine, nel paradigma della sanità d’iniziativa, che sposta verso la medicina territoriale la presa in carico di tutte quei bisogni di salute che non necessitano dell’ospedale, la relazione tra il professionista sanitario e il paziente è mediato dalla presenza (formale o informale) di un’altra persona (familiare e/o badante), ossia il caregiver. Sono evidenti (in letteratura) le implicazioni sia sul piano terapeutico ma anche sul piano relazionale e psicologico.
I contenuti del Corso Short Master verteranno, dunque, su questi temi e saranno organizzati didatticamente in 3 moduli:

  1. Effetti sociali della comunicazione (media e web) in sanità,
  2. Consenso informato e medicina difensiva: aspetti sociali, sanitari e legali;
  3. Relazione con il paziente e il caregiver: Aspetti socio-relazionali e psicologici.

Il Corso, rivolto a tutti gli operatori del contesto socio-sanitario, offre l’acquisizione di capacità e competenze di tipo comunicativo sulle dinamiche proprie e concrete del rapporto tra Medicina e Società nei livelli macro e micro descritti.

Titoli richiesti per l’ammissione. Docenti e sede delle lezioni
I titoli di studio richiesti per l’ammissione al Short Master sono: Lauree triennali, quadriennali, magistrali, scuole di specializzazione, Diplomi Universitari.

Lo Short-Master ha carattere post-universitario ed è a numero programmato massimo di 50 posti. Lo Short- Master sarà tenuto da docenti universitari di ruolo e da esperti professionali di enti/strutture socio-sanitarie. Le lezioni si svolgeranno il venerdì pomeriggio ed il sabato mattina presso il Dipartimento di Scienze della Formazione, Psicologia, Comunicazione, palazzo Chiaia Napolitano, Via Crisanzio, 42

Domanda di partecipazione
Le domande di ammissione devono essere inviate in modalità telematica entro: 8 marzo 2019

Per ulteriori informazioni e domanda online: https://www.uniba.it/didattica/master-universitari/short-master/2018-2019/la-comunicazione-in-sanita-aspetti-sociali-medici-e-legali.

Quota di iscrizione e Calendario delle lezioni. 
La quota di partecipazione è di Euro 400,00. Le lezioni avranno inizio a maggio 2019 e si concluderanno entro giugno 2019, salvo modifiche. Per ogni informazione per l’iscrizione è possibile rivolgersi all’Ufficio Post-laurea dell’Università di Bari, P.za Cesare Battisti (ex Palazzo delle Poste) – I Piano

Direzione del Corso: Prof. Carmine Clemente

SARANNO RICONOSCIUTI N. 50 ECM per tutti i professionisti sanitari
Per informazioni sull’organizzazione scientifica e didattica del Corso:
Prof. Carmine Clemente, tel. 080.5714714- e-mail: carmine.clemente@uniba.it

Comunicazione in sanità - Università di Bari

Comunicazione in sanità – Università di Bari

Bari, 19 febbraio 2019

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente