Dono floreale al Sindaco Napoli in ricordo delle 26 donne vittime degli sbarchi

Il floral designer Carrella donerà al Sindaco Napoli un’opera floreale in memoria delle 26 donne migranti e vittime. 

Gli elementi artistici floreali rappresentano il tragico evento del 5 novembre 2017 che ha visto coinvolta la città di Salerno nello sbarco di 26 vittime, tutte donne tragicamente annegate nel mediterraneo per raggiungere il mondo ricco. 

26 donne vittime di sbarco Salerno

26 donne vittime di sbarco Salerno

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

SALERNO – Venerdì 15 marzo presso il Salone dei Marmi del Comune di Salerno, in occasione dell’8 Marzo  festa della donna, il floral designer Pasquale Carrella  donerà al primo cittadino Vincenzo Napoli un’opera con elementi floreali in memoria del tragico evento del 5 novembre 2017 che ha visto coinvolta la città di Salerno nello sbarco di  26 vittime,  tutte donne, tragicamente annegate in acque del Mediterraneo durante la traversata.

L’opera floreale sarà anche riprodotta tramite un  disegno artistico dell’artista campana Francesca Rocco , cosi che possa rimanere nel tempo, esso sarà omaggiato oltre che al primo cittadino, anche al governatore della Campania Vincenzo De Luca  e all’assessore alle politiche sociali Nino Savastano.

Vincenzo Napoli

Vincenzo Napoli

Sarà l’occasione di ricordare questo episodio, mediante le cariche istituzionali molto coinvolte nelle svariate operazioni di tale recupero dei naufraghi, rivivendo fatti e aspetti dell’accaduto, sarà inoltre proiettato un piccolo video che documenta con immagini di repertorio i tragici momenti,  l’obbiettivo di tale  avvenimento è quello di  sensibilizzare la pubblica opinione su argomenti molto attuali e che essi non si ripetano  mai più.

Durante la consegna dell’opera,  il presentatore Antonio Longobardi, con una sintetica lettera spiegherà i vari significati mediante le  forme e colori che la racchiudono.

Alla fine della cerimonia di consegna dell’omaggio sarà deposto un fascio di mimose simbolo del festa dedicata alle donne, ai piedi del monumento in onore alle vittime nella villa comunale di torrione

Spiegazione dell’opera:

Pasquale Carrella

Pasquale Carrella

Pasquale Carrella con questa opera floreale ha voluto racchiudere gli aspetti che legano alla città di Salerno al tragico episodio, utilizzando svariati elementi nella realizzazione.

Questa creazione già elaborata in uno dei suoi vari percorsi formativi ( come viene illustrato nella foto), modificata per tale occasione, avrà come titolo “omaggio a te donna”.

Tale opera raffigura una mano, flessa in simbolo di carità, porgendo  in dono un fiore posto nel centro del palmo, dalle dita cadranno dei piccoli rami di mimosa come se fossero un pianto, lacrime di mimosa ossia lacrime di donna.

La base realizzata con del legno, ricoperto di sottile sabbia, dai colori con riflessi azzurro chiaro, richiamano il mare molto caro alla città di Salerno, inoltre la mano sarà ancorata mediante dei chiodi, per rafforzare il significato di legame.  

L’opera avrà in se tutti i colori del Gonfalone, per  omaggiare la città di Salerno che oltre ad accogliere tali funeste donò ad esse anche una degna sepoltura.

Salerno, 14 marzo 2019

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente