Aeroporto Costa d’Amalfi: Bellizzi vota la trasformazione da Consorzio a Società consortile

Approvato lo Statuto per la trasformazione da Consorzio Aeroporto Salerno–Pontecagnano in Società Consortile a responsabilità limitata.

Salvioli: “L’approvazione della trasformazione da Consorzio a Società Consortile è solo il primo passo per definire al meglio la posizione degli enti pubblici in un momento di grande difficoltà economica.

Giuseppe Salvioli Consiglio Comunale

BELLIZZI – Si è tenuto nei giorni scorsi all’interno dell’ Aula Consiliare di via Manin in prima convocazione il Consiglio Comunale. Tra i punti più discussi durante il consesso, all’ordine del giorno è stato approvato lo Statuto che sancisce la trasformazione del Consorzio Aeroporto Salerno–Pontecagnano in Società Consortile a responsabilità limitata.

Giuseppe Salvioli

Sull’importante provvedimento è intervenuto il Sindaco Giuseppe Salvioli che ha ribadito la necessità dell’avvento della nuova società. “Si tratta di un risultato raggiunto grazie alla partecipazione dei rappresentanti di tutti gli enti coinvolti sul tavolo della discussione”. Sull’argomento Aereoporto, sempre il Primo Cittadino considera la fase degli investimenti infrastrutturali come necessari per un rilancio della produttività.

L’approvazione della trasformazione da Consorzio Salerno–Pontecagnano a Società Consortile limitata è solo il primo passo per definire al meglio la posizione degli enti pubblici in un momento di grande difficoltà economica, che impedisce purtroppo loro di essere puntuali nell’ottemperare agli impegni presi. La nuova forma gestionale pertanto consentirà di fare una valutazione seria e attenta fino al punto di dover decidere una dismissione delle quote o a favore degli enti pubblici oppure di enti o gruppi di investitori privati che consolideranno gli investimenti garantendo continuità per la stessa struttura aereoportuale. Io stesso – conclude il Sindaco – mi farò promotore in Consiglio Comunale della necessità di dismettere parte delle quote in possesso del Comune di Bellizzi, senza però rinunciare alle diverse possibilità derivanti dall’ospitare su questo territorio l’aereoporto, poiché ripeto le infrastrutture sono la condizione essenziale per poter rilanciare l’economia. Non occorrono quindi ruoli di primo piano ma funzionali alla costruzione di percorsi di crescita e sviluppo”.

Giulio Bettinelli

Dello stesso parere è il Vicesindaco Giulio Bettinelli che parla della nuova Società Consortile come un momento storico e considera l’ingresso dei privati come una condizione sine qua non fondamentale per far decollare definitivamente la struttura aereoportuale. Inoltre considera oculata la gestione del Bilancio fondata su diversi punti cardine come l’abolizione del parcheggio a pagamento, la restituzione del canone per la depurazione delle acque reflue, l’intervento mirato sulle scuole, la Farmacia Comunale e l’importante esternalizzazione dei servizi dopo la messa in liquidazione della Società “Cooperazione e Sviluppo”. Tra l’altro sempre il Vicesindaco sottolinea come fondamentali siano stati i risparmi ottenuti sul trasporto scolastico, sui servizi relativi alla piscina comunale con una messa a bando che permetterà di incamerare nelle casse del Comune una somma di 400000 euro.

Bellizzi, 5 dicembre 2011

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2014 All Rights Reserved

2009-2013 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente