Pino Arlacchi a Unis@und parla di “Mafia e Economia”

Mercoledì 22 febbraio, dalle ore 12.00 alle ore 13.00, a Radio Unis@und, trasmissione radiofonica: “Mafia e Economia”.

Arlacchi, Busà e Sciarrone a Unis@und parlano di “Mafia e Economia”, di Cosa Nostra, Camorra, ‘Ndrangheta e Sacra Corona Unita.

Pino Arlacchi

Ospiti della trasmissione: “Mafia e Economia

Pino Arlacchi
europarlamentare ed ex vice segretario ONU
Lino Busà
presidente nazionale di SOS Imprese
Rocco Sciarrone
docente di Sociologia all’Università di Torino

SALERNO - La criminalità organizzata? Un’impresa che fattura 140 miliardi di euro con un utile che supera i 100 miliardi, pari  a circa il 7% del Pil. Una massa di denaro enorme che passa quotidianamente dalle tasche dei commercianti e degli imprenditori italiani a quelle dei mafiosi. Di fatto bar, ristoranti, alberghi e negozi subiscano 1.300 reati al giorno, praticamente 50 all’ora, quasi un reato ogni minuto. Ecco perché la Mafia Spa può essere definita il più grande agente economico del paese  che , in un momento di crisi economica e di restrizione del credito, può contare su 65 miliardi di euro di liquidità risultando così la prima banca d’Italia. Una vera e propria holding company articolata su un network criminale fortemente intrecciato con la società, l’economia e la politica.

I canali principali dove scorre questo fiume di denaro restano il commercio e il turismo, ma i tentacoli della mafia arrivano anche in altre aree di business come l’industria del divertimento, la ristorazione veloce, i supermercati, gli autosaloni, i settori della moda e perfino dello sport. Emerge una borghesia mafiosa, una mafia dalla faccia pulita, costituita da gruppi di imprenditori, professionisti, amministratori che in cambio di favori, curano gli interessi locali dei clan, il più delle volte prendendone le redini.

Le mafie (da Cosa Nostra alla ‘Ndrangheta, dalla Camorra alla Sacra Corona Unita) acquisiscono partecipazioni societarie, sono presenti nel Gotha finanziario di mezza Europa. Mafia e economia, un binomio ormai inscindibile e di questo si parlerà nella terza puntata dell’’Italia e le Mafie’, format giornalistico ideato da Vincenzo Greco e Marcello Ravveduto.

La  trasmissione “Mafia e Economia”, terza puntata del format ‘L’Italia e le mafie’, andrà in onda mercoledì 22 febbraio, dalle ore 12.00 alle ore 13.00. Ospiti  della puntata saranno Pino Arlacchi, europarlamentare ed ex vice segretario dell’ONU, Rocco Sciarrone, docente di Sociologia all’Università di Torino, Lino Busà, presidente nazionale di SOS Imprese.

Non mancheranno le rubriche ‘Pillole di Storia’, ‘Vox Populi’ ‘Immagini e Suoni’ ‘Mondo Web’.

Sarà possibile seguire la trasmissione  collegandosi  al sito http://iunisa.unisa.it .  Per intervenire in diretta sarà sufficiente inviare un messaggio all’indirizzo direttawebradio@unisa.it o telefonare  al numero 089969194, lasciare nome, cognome e numero telefonico per essere richiamati dalla redazione.

Salerno, 22 febbraio 2012

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2014 All Rights Reserved

2009-2013 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente