Centro Storico e sicurezza dopo il delitto. Sindaco e Assessore: Eboli è una città tranquilla

Melchionda: “La nostra è una comunità pacifica ed operosa”.
Mastrolia sul delitto del Centro Storico: “Eboli è una Città tranquilla, il delitto non è riconducibile alla criminalità comune o organizzata”.

Massima attenzione alla sicurezza e ai problemi del Centro Storico.

Remo Mastrolia

EBOLI – L’Assessore alla sicurezza ed alla Polizia Municipale del Comune di Eboli Remo Mastrolia, ed il Sindaco Martino Melchionda, intervengono nuovamente sul tragico delitto che ha avuto luogo nel Centro Storico della Città, rassicurando che non è riconducibile ne alla criminalità comune ne a quella organizzata.

A tale proposito l’Assessore alla Sicurezza Mastrolia rassicura e dichiara: “Ebolidichiara l’Assessore – è una città in cui eventi come questi non si sono quasi mai verificati. Si tratta, in ogni caso, di un delitto che è riconducibile ad elementi diversi dalla criminalità comune o organizzata. Parliamo di un crimine orrendo, ma che è maturato, a quanto risulta allo stato delle indagini brillantemente condotte dai Carabinieri, in un contesto differente, riconducibile a dissapori e liti di vicinato, sfociati poi in un gesto assurdo ed inspiegabile”.

Allo stesso modo sulla vicenda interviene nuovamente anche il Sindaco Martino Melchionda, che ribadisce la propria vicinanza alle vittime di questo tragico fatto di violenza, e che richiama l’attenzione sul fatto che “il centro storico di Eboli è il luogo fondamentale della nostra identità culturale, e l’Amministrazione Comunale in questi anni ha speso energie e investito risorse per renderlo sempre più bello e fruibile.

Intendiamo, con impegno ancora maggiore, andare avanti lungo questo percorso. Fra poche settimane partirà la nuova zona a traffico limitato, e stiamo lavorando per ottenere nuovi finanziamenti per migliorare ulteriormente le condizioni di vita in quell’area strategica della Città.

L’Amministrazione Comunalespiega il Sindaco Melchionda – sta infatti, attraverso il Piano per l’Ambiente e lo Sviluppo Sostenibile di cui è capofila, candidando a finanziamento attraverso i fondi europei diversi progetti di fondamentale rilievo, attraverso i quali potranno essere realizzati nuovi e più radicali interventi nel centro antico.  Porremo in essere, infine, un ulteriore sforzo per potenziare ulteriormente le attività di controllo del territorio in quell’area, rafforzando il distaccamento della Polizia Municipale.

I residenti e i commercianti sappianoconclude il Sindaco – che possono vivere con serenità la loro scelta di vivere o di lavorare nel centro storico di Eboli. Troveranno l’Amministrazione Comunale al loro fianco, sempre pronta a fare proprie le giuste istanze provenienti da chi in quella realtà vive ed opera quotidianamente”.

Eboli, 29 febbraio 2012

15 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. VIVONO SULLA LUNA? AD EBOLI VI è IL COPRIFUOCO CAUSA MICROCRIMINALITA’ DI BANDE GIOVANILI.CAUSATE DA POCA VIGILANZA TERRITORIALE,LA CITTA’ TRANQUILLA è QUELLA DOVE LA GENTE ESCE IN SPECIE DI SERA E NON DOVE CI SI RINTANA IN CASA AL CALAR DEL TRAMONTO.CON MELCHIONDA LA RECRUDESCENZA DEL FENOMENO AGGIUNTO A FURTI ABITATIVI ADDIRITTURA IN PIENO CENTRO è AUMENTATA.SIANO + ACCORTI NEL FARE SIMILI “TRANQUILLIZZANTI” AFFERMAZIONI!

  2. Il Comandante dei vigili urbani dichiara che il centro storico è sicuro e qualche giorno dopo la Gdf interviene segnalando irregolarità nei contratti di affitto, irregolari ecc. Continua ad essere tutto tranquillo ed arrestano uno slavo che aveva l’ordine di cattura internazionale sulle spalle e abitava nel centro storico. E’ tutto tranquillo e continuano a depredare marmi di scale, portali, ecc.. E’ tutto a posto e ci sono abitanti del centro storico che si comportano da delinquenti minacciando il vicinato che osa contestarne gli abusi. E’ tutto a posto signor assessore. Lei non si preoccupi più di tanto. D’altronde chi glielo fa fare. Si faccia le sue belle vacanze sulla neve o ai caraibi in santa pace tanto a crepare in un luogo che sta diventando sempre più una fogna non è certamente lei.
    AMMINISTRATORI SVEGLIATEVI. SCENDETE DAL PERO E CERCATE DI RENDERVI CONTO CHE IL MONDO CHE VOI DESCRIVETE O VOLETE RACCONTARCI E’ SOLO UN’IPOTESI. LA GENTE E’ SULL’ORLO DI UNA CRISI DI NERVI

    Armando

  3. EBOLI E’ TRANQUILLA..!!!!!!!… NEL MESE IN CORSO UNA QUINDICINA DI ARRESTI PER POSSESSO E SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI, UN MORTO BRUCIATO, DUE PERSONE PICCHIATE E ACCOLTELLATE….PERO’ EBOLI E’ UNA CITTA’ TRANQUILLA.
    MELCHIONDA E MASTROLIA MI RICORDATE QUALCUNO CHE NON PIU’ TARDI DI QUALCHE MESE FA DICEVA CHE LA CRISI NON C’ERA!!!!!! BASTAVA VEDERE QUANTA GENTE ERA NELLE PIZZERIE.
    DUE SONO LE COSE: O VOLETE METTERE LA TESTA SOTTO TERRA COME GLI STRUZZI ( ed é grave ) O NON SAPETE NEMMENO DOVE VI TROVATE ( ed é gravissimo ).

  4. Purtroppo i vigili sono sotto organico e forse poco motivati. le telecamere signor sindaco? mastrolia annuncia sempre l’imminente entrata in funzione ma ci prende in giro evidentemente

  5. AD EBOLI PERIODICAMENTE VI SONO BLITZ DELLE FORZE DELL’ORDINE X SPACCIO DI DROGA,SIAMO UNA PIAZZA IMPORTANTE A QUANTO PARE,E GLI OSPITI EBOLITANO ALL’”HOTEL” FUORNI SONO NUMEROSI,IN + FURTI IN APPARTAMENTI,RISSE E D ACCOLTELLAMENTI AL CENTRO,TRUFFE ALLE ASSICURAZIONI CHE PAGHIAMO TUTTI NOI CITTADINI PROBI,E QUANT’ALTRO,BEH MI DOMANDO SU QUALE BASE SI SENTANO DI FARE SIMILI AFFERMAZIONI,è UN QUESITO AMLETICO…MA AUSPICO CHE A BREVE “FARANNO I CONTI” COI CITTADINI ELETTORI E LA MAGISTRATURA CONTABILE.BUONE COSE A TUTTI!!!

  6. Ho molto apprezzato l’assessore Mastrolia( se non sbaglio una delle poche voci fuori dal coro)nella sua battaglia contro il traffico con qualsiasi mezzo(leggasi carroattrezzi). Infatti su questo fronte la situazione secondo me è molto migliorata,ma ora sentirlo affermare che Eboli è una città tranquilla mi sembra la negazione assoluta dell’evidenza e una totale delusione sulle sue reali capacità di saper leggere e interpretare quello che è da sempre sotto gli occhi di chi vive in questo paese. Nemmeno un massacro gli ha aperto gli occhi: per lui Eboli è una città tranquilla! Cos ‘e pazz!!! Non ci posso credere!!!!
    ATTENZIONE!!! ATTENZIONE cari signori amministratori,ATTENZIONE caro Sindaco, ATTENZIONE perchè in questo paese stanno proliferando soggetti molto pericolosi che vivono di espedienti e da parassiti, nella piu’ totale ignoranza e nel totale dispregio delle più elementari regole della civile convivenza, che non tengono in nessun conto il valore della vita umana. L’atroce episodio che in questi giorni ci vede al centro dell’attenzione dei mass media nazionali è solo la punta dell’iceberg. E’ un grave errore interpretare male questi segnali in un momento in cui questo fenomeno di criminalità casereccia,solitaria e non organizzata si può ancora risolvere o almeno decisamente arginare ed è un vostro preciso dovere adottare ORA,subito idonee ed efficaci contromisure proprio in un momento in cui intervenire è ancora alla vostra portata, perchè tra poco sarà tutto fuori controllo….altro che città tranquilla qua gli unici a essere tranquilli siete voi!
    Bisogna tutelare e assistere i più deboli e i bisognosi in un momento terribile della nostra storia che vede tante famiglie ai confini dell’indigenza ma avere TOLLERANZA ZERO verso chi non rispetta le regole,chi non paga le tasse, chi insudicia questo paese come fosse la sua pattumiera personale,chi irride e minaccia i cittadini inermi che osano protestare per i loro comportamenti da delinquenti in erba o da mafiosi e che guarda caso trovano l’humus ideale proprio nei posti più defilati perchè la vigliaccheria e la prevaricazione verso i più deboli è l’altro loro segno distintivo (il primo). Intervenire subito senza aspettare il prossimo massacro è semplicemente il motivo per cui occupate questo posto e che una volta si chiamava DOVERE ,parola che ancora esiste sul vocabolario. Svegliatevi per favore altrimenti abbiate il buongusto di sloggiare e lasciare spazio a chi non ha fette di prosciutto davanti agli occhi.Grazie per quanto farete.

  7. …per quanto farete per questa comunità “pacifica e operosa”,caro Sindaco!

  8. Io francamente non capisco tante polemiche….. nel comunicato dell’amministrazione comunale leggo che si sostiene, e credo non a torto, che Eboli, ed in particolare il centro storico, è estranea a questo tipo di criminalità, a gesti così efferati.
    E questo è un dato di fatto, visto che in questa città, per fortuna, il tasso di crimini violenti, come gli omicidi, in un ventennio è stato bassissimo, nell’ordine dei due o tre casi. L’ultimo risalente al 2006.
    E credo sia anche del tutto vero che Eboli è, nel suo complesso, una comunità produttiva ed operosa.
    Io credo che l’amministrazione, di cui non sempre condivido l’operato, abbia fatto bene in questo caso a difendere un’intera comunità rispetto ad una notizia di cronaca nera che ha fatto il giro d’Italia per la violenza dei fatti accaduti, e che non è riconducibile a fattispecie di criminalità organizzata.
    Questo non significa che vada tutto bene. E non lo afferma, questo, neanche Mastrolia o Melchionda. Ne è la prova che ieri hanno sollevato l’allarme sulla situazione gravissima della microcriminalità nella fascia costiera.

  9. X DE CARO,APPREZZO IL TUO BUONSENSO,MA NON CONDIVIDO UNA CERTA ENFASI DELL’AMM.NE NEL MINIMIZZARE UN PROBLEMA SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI, AUTO-ASSOLVERSI NON FARA’ CONQUISTARE CONSENSI NE RISOLVE I GRAVI PROBLEMI,EBOLI HA UNA RECRUDESCENZA DI EPISODI CRIMINALI ED UNA MENTALITA’ CRIMINOGENA SI DIFFONDE IN MANIERA CAPILLARE NEGLI STRATI + BASSI DELLA SOCIETA’ LOCALE,POCO CONTROLLO DEL TERRITORIO,+ VOLTE SOTTOLINEATO,MA SI ORA NULLA DI NUOVO,LE RICHIESTE FATTE ANCHE SUL BLOG SONO INVASE,ED EBOLI A POCO A POCO MUORE,DOVE NON VIE è UNA VITA SOCIALE ,IN SPECIE NEGLI SPAZI PUBBLICI,APERTI INTENDO,SIGNIFICA CHE REGNA IVI LA PAURA E LA PREOCCUPAZIONE..BUON PROSEGUIMENTO A TUTTI E NON ABBASSIAMO LA GUARDIA..

  10. Ieri notte vicino alla piazza nei pressi della scuola media giacinto romano
    è saltata in aria un’auto. A leggere certe dichiarazioni ci sarebbe da ridere se la cosa non fosse terribilmete seria.

  11. @COMPAESANO.CONDIVIDO I TUOI INTERVENTI,SONO REALISTICI E SAGACI,SPERIAMO CHE IL CIVICO CONSESSO SI SVEGLI E CHE I NOSTRI POLITICI FACCIANO UN ATTO DI RESIPISCENZA OPEROSA…

  12. @compaesano: io non ho mai detto, e non penso, che qui sia tutto rose e fiori o che Eboli sia in Svizzera.
    Ho detto semplicemente che non siamo Ercolano, o Angri.
    Qui episodi gravi di criminalità non si verificano facilmente, e bene hanno fatto, secondo me, Mastrolia e Melchionda a rivendicare orgogliosamente la dignità della nostra comunità.
    Per quanto riguarda la microcriminalità, è evidente, e concordo con voi tutti, una recrudescenza del fenomeno, ed una conseguente percezione di insicurezza dei cittadini. Ma non tutte le croci possono essere gettate sul comune, che non ha i mezzi che hanno Polizia e Carabinieri. Il Prefetto, il Questore cosa fanno? dormono?

  13. Dimissioni e cambio della guardia al comando polizia municipale! SUBITO, è un comandante che negli anni ha solo destabilizzato tutto il personale facendo solo favorotismi…. Sindaco manda a casa Gallo e inserisci un vero COMANDANTE DELLA POLIZIA LOCALE

  14. L’intervento di enzo mi da l’occasione di chiarire bene che a mio avviso i vigili urbani sono una delle poche cose che funzionano e fanno bene il loro lavoro in questo paese,nonostante le intimidazioni e le intromissioni politiche indebite e le ire degli automobilisti poco inclini al ripetto delle regole. Il problema di cui stiamo parlando è molto serio perciò stiamo attenti a non fornire falsi alibi ai nostri amministratori o a trasformare questo problema in qualche resa dei conti personale o in una inutile e controproducente caccia alle streghe. Il problema è politico,di indirizzo,di direttive: se queste non ci sono o sono fuorvianti sostituire il comandante dei vigili non è la soluzione del problema(…magari bastasse così poco!) ma solo la dimostrazione che si pensa di avere a che fare con un popolo di fessacchiotti.

  15. Gallo in pensone ha tutti i requisiti per andarci! BASTA. Vogiamo un vero Comandante della Poliza Locale.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2014 All Rights Reserved

2009-2013 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente