Eboli merita altro !!!!!

Una maggioranza politica e programmatica presente in aula per approvare il proprio operato ma che pensa solo ad allargare la cerchia dei pretendenti, conserva un minimo di dignità politica solo se si dimette.

Si pensa di incassare consenso dai singoli consiglieri comunali, senza badare tanto per il sottile se siano consiglieri di maggioranza o acquisiti in seguito al potere.

Massimo Cariello

EBOLI“Eboli merita altro!! – esordiscono i Nuovi Socialisti di Massimo Cariello, Ennio Ginetti e Fido Santo Venerando, nel commentare come si è svolto l’ultimo Consiglio Comunale del 05 giugno 2012 - L’ultimo Consiglio ha confermato, ove ve ne fosse necessità, che questa amministrazione a maggioranza PD, lungi dall’occuparsi delle esigenze del territorio e di bene amministrare, si occupa solo di incassare  consenso dai  singoli consiglieri comunali, senza badare tanto per il sottile se siano consiglieri di maggioranza d’origine o acquisiti in seguito al potere.

Ancora  una volta – proseguono i nuovi socialisti – quest’Amministrazione nel momento di valutare l’operato tecnico-politico dell’anno precedente (2011) si è fermata al metodo del Sindaco, cioè  trattare i suoi consiglieri solo sulla base di richieste personali, anche se forse qualcosa stà cambiando .

Da ciò ne è scaturito – secondo Cariello, Fido e Ginettiche il rendiconto, che in città virtuose, è il fiore all’occhiello di un’amministrazione, il momento in cui si verifica tutto quanto realizzato per la comunità, si è trasformato in una triste ed inutile attesa di un numero legale, perché le parti (Sindaco e Consiglieri) non sono riuscite a “venirsi incontro”  o si spera   per un rigurgito di coscienza , visto che nulla si è fatto per il territorio.

A ciò si aggiunga – fanno notare – che  il Sindaco e la sua maggioranza PD non hanno avuto nemmeno la “faccia” di discutere di tutti i rilievi mossi  dalla Corte dei Conti , che hanno smascherato tutti gli artifici contabili di questa amministrazione ed i tentativi di nascondere la loro “mala gestio”della cosa pubblica , nonostante la ferma volontà dell’opposizione di collaborare nel merito , in particolare dell’ottimo operato del Presidente della commissione controllo e garanzia Lenza .

Infine – secondo il Nuovo PSI e i suoi Consiglieri comunali – la mancanza del numero legale , che, come noto,  deve garantire l’amministrazione, responsabile degli atti amministrativi, non ha consentito nemmeno una discussione sulla Eboli Patrimonio, società a totale capitale pubblico del comune, i cui indirizzi programmatici sono stati stravolti e dissipati dalle scelte urbanistiche del Sindaco e dal PD, divenuta ormai solo un contenitore di immobili svalutati e abbandonati al loro destino ed utilizzati per trasferimenti quantomeno discutibili, da cui ne è scaturito solo un forte debito per i cittadini.

Certo è che un Sindaco che non ha una maggioranza politica e programmatica presente in aula per approvare  il proprio operato ma che pensa solo ad allargare la cerchia dei pretendenti, conserva un minimo di dignità politica solo se si dimette .

Eboli, 8 giugno 2012

5 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. GIUSTO & VERO EBOLI MERITA ALTRO,MA COMPLETAMENTE ALTRO DI QUELLO CHE INSISTE “SULLA PIAZZA” DELLA POLITICA CITTADINA:
    GENTE NUOVA,CON ENERGIE NUOVE,E CHE NON ABBIANO MAI PRIMA AMMINISTRATO,LE VECCHIE FACCE VENGANO PENSIONATE,DI QUALSIASI COLORE POLITICO SIANO,SOLO COSI..
    …CORDIALMENTE

  2. Bravo Cariello altro vorrebbe dire anche senza la tua presenza…. a me starebbe bene.

  3. ALLORA SIGNORI EBOLITANI: basta con questi politici, sconfigiamoli tutti insieme,Mandiamoli a casa ALL’UNISONO di destra e sinistra,sono segno di immobilismo mentale dell’elettorato…Vederli è diventato angosciante!

  4. Sicuramente non merita Massimo Cariello!!! Ritirati

  5. Cariello xx xxxxxxxxxx xxx x xxxxxxx xxxxxx xxx x xxx x x xxxxx x x xxxxxxxxxxx.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2014 All Rights Reserved

2009-2013 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente