Cariello(Nuovo PSI): Un silenzio assordante sulla soppressione del Tribunale di Eboli

Il Governo Monti, piuttosto che conseguire un risparmio di risorse, nega i diritti, aumenta i costi a carico dei cittadini, allunga i tempi della giustizia.

Un silenzio assordane. Impediamo che succeda l’irreparabile, uniamoci per la difesa del tribunale e del nostro territorio:  svegliatevi.

Massimo Cariello

EBOLI“Non bastava il governo Monti a privare i cittadini del loro giudice naturale, sopprimendo la Sezione Distaccata di Eboli del Tribunale di Salerno, accorpandola al Tribunale di Vallo della Lucania o di Salerno, ma sentire intorno al problema totale disinteresse della politica locale e dei cittadini è troppo! - A scriverlo in una nota è Massimo Cariello, Presidente della Commissione provinciale del Lavoro e delle Pari opportunità, intervenendo sul dibattito per scongiurare la soppressione della Sezione distaccata del Tribunale di Eboli. -

Giova ricordare, – prosegue Cariello – che la sezione di Eboli serve quasi 300 mila cittadini, con 28 mila procedimenti civili, 3mila penali pendenti e tanto altro, senza contare i procedimenti di volontaria giurisdizione, un carico di lavoro persino superiore a quello del Tribunale di Salerno stesso.

Invece il governo Monti, piuttosto che conseguire un risparmio di risorse, nega i diritti, aumenta i costi a carico dei cittadini, allunga i tempi della giustizia.

Non capisco – Conclude Massimo Cariellocosa debba accadere affinché chi ci rappresenta nelle dovute sedi istituzionali di riferimento si svegli da questo silenzio assordante, non capisco cosa deve ancora succedere affinché il primo cittadino della nostra città si renda conto dell’effetto negativo che potrebbe avere una scelta cosi scellerata: perché non chiama i sindaci dei 34 comuni interessati in modo da creare un coordinamento di difesa della sezione, perché non promuove iniziative in città per mettere a conoscenza i cittadini del furto che stiamo subendo, perché ”non impone” alla deputazione provinciale una presa di posizione netta in Parlamento ?

Impediamo che succeda l’irreparabile, uniamoci per la difesa del tribunale e del nostro territorio:  svegliatevi.

Eboli, 27 giugno 2012

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. caro Cariello ma ti rendi conto che sei rimasto solo tu a fare politica per la nostra città, i tuoi rivali pensano ad altro, chi a sistemare i fratelli, chi le mogli, chi le sorelle e ancora + grave chi a riscuotere tan….i, questo e ciò che Eboli si merita.
    svegliamo questa città , ci stanno togliendo il tribunale e il sindaco con i suoi adepti vecchi e nuovi(vecchio, ma ancora +vecchi)pensano a trovare i numeri per fare i loro affari, è uno squallore.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2014 All Rights Reserved

2009-2013 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente