Conferenza: Sezione distaccata di Eboli del Tribunale di Salerno. Iniziative

La politica finalmente ha raccolto il nostro invito ad abbracciare la protesta, esultano le associazioni “Cambiare Insieme, “InMovimento”, “Voce Libera”, sperando aderiscano i 34 Sindaci, l’ordine degli Avvocati, l’Associazione Nazionale magistrati e i vari operatori.

Lunedì 16 luglio 2012, ore 18,00 presso il Comune di Eboli, Conferenza di Presidenza con O.d.G.: “Situazione Sezione distaccata di Eboli del Tribunale di Salerno, Iniziative“.

Manifestazione pro Tribunale ad Eboli

EBOLI – Lunedì 16 luglio alle ore 18,00 presso il Comune di Eboli è stata convocata una Conferenza di Presidenza avente come O.d.G. “situazione della sezione distaccata di Eboli del Tribunale di Salerno – Iniziative, alla quale sono stati invitati tutti i 34 Sindaci del territorio, oltre ai Capigruppo consiliari, alle rappresentanze parlamentari della provincia e ai Presidenti della locale sezione dell’Associazione Nazionale Magistrati e dell’Ordine degli Avvocati.

Il Movimento civico-politico “Cambiare Insieme” e le associazioni culturali “InMovimento” e “Voce Libera”, plaudono fortemente all’iniziativa che già a giugno era stata proposta fortemente con un manifesto pubblico a firma della Rete di movimenti e con iniziative di sensibilizzazione, come la raccolta firme.

Spiegano Carmine Busillo, Assunta Nigro e Giuseppe De Lucia “E’ vitale  affrontare uniti una battaglia importante, non solo per gli avvocati, ma per l’intero territorio, non per una mera difesa di campanile ma per la difesa della legalità e del Tribunale, questione che va oltre l’appartenenza territoriale. Dobbiamo opporci con ogni mezzo a soluzioni che vadano contro gli interessi della nostra comunità e del nostro territorio, difendendo con i denti le nostre istituzioni strategiche. Il Tribunale è di tutti e non si può lasciare un territorio senza giustizia e controllo, bisogna risvegliare nel popolo della Piana del Sele e degli Alburni l’orgoglio e non farci scippare un’altra perla del territorio”.

Manifestazione pro tribunale eboli

Eboli, 14 luglio 2012

6 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. MA E’ MAI POSSIBILE CHE PER UN TEMA COSI’ IMPORTANTE NESSUNO FA UN COMMENTO. PER LE STRONZATE SONO TUTTI SCIENZIATI.
    MA LO VOGLIAMO CAPIRE CHE PERDERE IL TRIBUNALE A EBOLI VUOL SIGNIFICARE IL DECLASSAMENTO DI UNA CITTA’ CARDINE DELLA VALLE DEL SELE E DI UNA INTERA COMUNITA’, DI CONSEGUENZA SUBIREMO LA CHIUSURA DI ULTERIORI UFFICI, AGENZIE DELLE ENTRATE, ISTITUTI SCOLASTICI SUPERIORI, OSPEDALE TERRITORIALE. EBOLITANI SVEGLIATEVI, DIFENDIAMO QUELLO CHE I NOSTRI AVI HANNO OTTENUTO E DIFESO CON ONORE E SACRIFICI. SIAMO DEGNI DELL’ERA IN CUI VIVIAMO….

  2. ASLAN,CONNETTI GLI OCCHI ALLA MATERIA GRIGIA,I COMMETTI SU QUESTO TEMA SON STATI MOLTI E VARIEGATI DA PARTE DEI COMMENTATORI ABITUALI DEL BLOG.POI METTIAMOCI L’ANIMO IN PACE,I TECNICI NON RISPONDONO AI PARTITI,ATTUANO LA SCURE,E COME HA DETTO IL MIN. X L’ECONOMIA GRILLI,SI VENDERA’ IL PATRIMONIO PP. X FAR SCENDERE,SI SPERA,IL DEBITO SOVRANO DI UN 20 % IN 5 ANNI,COME IN 5 ANNI SI CHIUDERANNO LE SEDI DEL G.d.P. I PICCOLI TRIBUNALI E LE SEZIONI DISTACCATE.LO STATO NON HA SOLDI X FITTI VARI E SPALMA LA “TASSA” DISAGIO SULLA COLLETTIVITA’.ALLA LENTEZZA DEI TRIBUNALI,ORA SI AGGIUNGE LA LONTANANZA DEGLI STESSI

  3. Solo demagogia e populismo in perfetto stile Cariello. Lo sanno benissimo tutti che la situazione non cambia con le iniziative di facciata nè tantomeno le può cambiare un’associazione neonata dove non riesce ad incidere nemmeno la politica locale. E’ solo un modo per avere visibilità , null’altro. Becera speculazione politica sulle problematiche che attanagliano i cittadini e questo denota lo spessore dell’associazione e dei suoi componenti.

  4. Ecco il perchè dei Cariello, Melchionda, Busillo ecc ecc un popolo che già da tutto per scontato è un popolo succube. per i commenti offensivi li lascio al mittente. Tanto a Eboli fanno tutti politica e gli eletti fanno i caz…propri, bel modo di governare la cosa pubblica. Io personalmente mi sento di affrontare la problematica sul Tribunale di Eboli in piena libertà e serenità, lottando democraticamente, gli altri, ormai spenti, fanno quello che vogliono.

  5. BRAVO LUKAS,OGGI è SOLO DEMAGOGIA DA FANCAZZISTI.IL PROBLEMA ANDAVA AFFRONTATO ANNI ADDIETRO,E CON UN DEBITO PP ALTISSIMO ASPETTIAMOCI ALTRI TAGLI ALLA COSA PP.
    ASLAN VUOLE AGITARE IL VESSILLO DELLA PROTESTA CIVICA TIPICA DI MOLTI ITALIANI,MA A PARTITA SCADUTA DIVENTA SOLO UN ALIBI POSTICIPATO.
    DICIAMO LA VERITA’,LO STATUS QUO è IN PRIMIS DEI CITTADINI LA COLPA,DOVE ERANO GLI ELETTORI QUANDO SI ELEGGEVANO I SOLITI FURBI DELLA ZONA E NON? I POLITICI NON VENGONO DA UN’ALTRA DIMENSIONE,MA SONO L’EFFETTO DELLA NOSTRA MALA-CAUSA…

  6. @lukas e The Dandy:Bravi!!! condivido pienamente.
    OGGI TUTTI PIANGONO SUL LATTE VERSATO. TUTTI FINGONO DI NON SAPERE …ALLORA AFFANCULO I DEMAGOGHI E GLI ELETTORI PIAGNONI!!!

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2014 All Rights Reserved

2009-2013 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente