I lavori sono ultimati, precisa Zara alle polemiche sul Polo Professionale di Via Jemma

I lavori appaltati dalla Provincia sono ultimati, si attende solo il nulla osta dei Vigili del Fuoco e pur avendo assolto ad ogni incombenza, la Cabina di trasformazione ENEL.

Zara: “Non credo, servirà l’intervento di qualche santone, né si avverte l’esigenza di scomodare ministri o prestigiosi esponenti politici, per assicurare l’apertura del nuovo plesso scolastico.

Fernando Zara

BATTIPAGLIA – Riceviamo e volentieri pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Presidente del Consiglio Provinciale Fernando Zara una nota politica in riferimento alle polemiche circa l’ultimazione del “Polo Professionale” di via Rosa Jemma di Battipaglia, Città del Presidente Zara.

“Resto sinceramente perplesso - scrive Fernando zara - alla lettura di commenti e polemiche innescate dalle dichiarazioni rese da tale Del Vecchio in merito a presunti ritardi sulla consegna del nuovo plesso scolastico (Polo Professionale) di via Rosa Jemma in Battipaglia.

A onor del vero, – precisa - mi preme evidenziare che proprio per ospitare anche l’alberghiero, la Provincia di Salerno, ha dovuto effettuare un’integrazione al progetto iniziale e programmare l’esecuzione di lavori complementari come per la realizzazione delle cucine, di nuove aule, di una pista per le attività sportive.

La determina – precisa ulteriormente il Presidente Zara - di consegna dei lavori è di maggio scorso, e la ditta avrebbe avuto di tempo fino a ottobre prossimo per l’esecuzione.

Ciononostante, proprio grazie alla sensibilità dell’assessore Nunzio Carpentieri, all’impegno dei tecnici e del dirigente del settore edilizia scolastica, i lavori sono già terminati, e ad oggi si resta in attesa solo del nulla osta dei Vigili del Fuoco per la prevenzione incendi.

Più rilevante invece la responsabilità dell’Enel che ha ricevuto il pagamento del contributo (circa ventimila euro) per la cabina di trasformazione e l’allacciamento della media tensione già lo scorso anno, senza però realizzare ancora l’intervento.

Per quanto detto, mi pare evidente – aggiunge il Presidente Zara - l’inconsistenza di certe affermazioni strumentali e inopportune. La spregiudicata volontà  di generare inutili allarmismi sparando in malafede nel mucchio non è solo inutile, ma rischia di danneggiare e demotivare chi, invece, lavora con dedizione e responsabilità.

Dunque, - ammonisce Zara - la strategia assunta da chi, facendo leva sulle legittime aspettative di alunni e famiglie, distorce la verità delle cose al punto di farne un caso inesistente, non merita alcuna considerazione. Anzi.

Non credo, servirà l’intervento di qualche santone, né si avverte l’esigenza di scomodare ministri o prestigiosi esponenti politici, per assicurare l’apertura del nuovo plesso scolastico: lo stato dell’arte, seppure con qualche difficoltà, che non può essere certo imputata né alla ditta esecutrice, né all’Ente Provincia, è confortante.

Sono certo, - conclude la nota del Presidente del Consiglio Provinciale Fernando Zara - che a scongiurare ogni rischio in merito all’effettiva apertura del nuovo plesso scolastico, possa bastare la serietà e il credito in parola, mio e del presidente Edmondo Cirielli. Non serve altro: il polo professionale è già una realtà, un’Eccellenza di tutto il territorio salernitano; sicuramente, anche grazie agli ottimi docenti che avranno modo finalmente di lavorare in ambienti adeguati.

Battipaglia, 26 luglio 2012

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2014 All Rights Reserved

2009-2013 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente