Grande successo della 2^ gara di Tiro a Segno “Fanny shoot”

Tiro a segno nazionale di eboli: grande successo per la gara di tiro “fanny shoot seconda edizione”. Ecco tutte le classifiche.

Levento sportivo ha visto impegnati diversi atleti che hanno gareggiato nelle diverse specialità con Pistole e Revolver. La gara si è svolta in un clima di serena sportività e di grande convivialità, tutti i tiratori hanno partecipato e grande impegno agonistico con estrema professionalità.

Tiro a segno Eboli 2^ gara Fanny shoot

EBOLI – Presso la Sezione del Tiro a Segno Nazionale di Eboli si è conclusa, con grande successo di pubblico e di appassionati tiratori sportivi, la seconda edizione della competizione sportiva denominata “Funny Shoot”, un’importantissima gara di tiro di livello regionale, aperta a tutti gli iscritti della Sezione di Eboli e agli iscritti alla U.I.T.S. di altre Sezioni.

L’evento sportivo ha visto impegnati – nei giorni scorsi -  tiratori di ogni età.

La gara si è svolta in un clima di serena sportività e di grande convivialità, tutti i tiratori hanno partecipato e grande impegno agonistico con estrema professionalità, frutto di una sana attività di allenamento e di sacrificio sportivo.

Di seguito le classifiche finali, suddivise per le varie specialità di tiro con pistole e revolver dal calibro 9×21 IMI o superiore:

Iron Sight (qualsiasi tipo di pistole munite di mire metalliche sprovviste di compensatore, fori sulla canna e sistemi di puntamento ottici): Fama’ Carmelo, Visconte Raffaele, Avallone Giovanni, Pecci Gerardo, Pepino Antonio, Russo Giovanni, Dente Michele, Cusatis Fabrizio, Guidetti Attilio, Postiglione Francesco, Lo russo Giuseppe, Broegg Maurizio, Palladino Daniele, Puglia Pasquale, Rossano Carlo, Coccorullo Aldo, Colucci Giuseppe, Timmoneri Domenico, Carfagno Donato, Cortazzi Pasquale, Ciccarone Giovanni, Linguiti Matteo, Spiotta Annaserena, Sabetta Antonio, Trimarco Gregorio,  Maucione Teresa, Sposito Michele, Quaranta Donato, Altieri Antonio, Greco Vito, Maucione Mario, Siniscachi Roberto, Barberio Vito.

Iron sight revolver (revolver con mire metalliche, concessi inserti colorati e lunghezza canna senza restrizioni): Mazza Luigi, Timmoneri Giampiero, Cortazzi Pasquale, Visconte Raffaele, Teodosio Giuseppe, Guidetti Attilio, Polito Biagio, Teodosio Luigi, Timmoneri Domenico, Ciccarone Giovanni, Sposito Michele.

Open (pistole e revolver senza limitazioni): Mazza Luigi, Fama’ Carmelo, Cortazzi Pasquale, Timmoneri Giampiero, Avallone Giovanni.

Arriva un altro successo sportivo per la nostra città – dichiara il Sindaco di Eboli Martino Melchionda che va ad aggiungersi agli ottimi risultati raggiunti dagli atleti ebolitani durante  i  recenti giochi olimpici della Provincia d Salerno.

Il tiro a segno, in particolare, rappresenta una disciplina sportiva che favorisce la formazione ed il miglioramento delle capacità individuali di concentrazione ed autocontrollo, qualità molto utili  ad affrontare le sfide della vita.

Lo sport rappresenta, dunque, per Eboli un grande motivo di orgoglio, oltre che occasione di aggregazione e inclusione sociale.

Rivolgo – conclude il sindaco – i miei complimenti a tutti i tiratori che si sono distinti in questa competizione sportiva, con l’augurio di ulteriori e più grandi successi”.

Eboli, 4 agosto 2012

2 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Bella manifestazione ,Un bellissimo pezzo di Eboli.Non voglio sollevare una polemica ,ma teniamoci stretto questa struttura risalente se non sbaglio al periodo fascista e da allora l’unica struttura di tiro a segno in campania.Con tutti gli sforzi quella struttura è molto precaria e costretta dalla vicinanza di alcune case costruite con permessi da ??????.presupposti per portare altrove la struttura perdendo un altro pezzo importantissimo ,come il vicino mercato boario ,i capannoni stanno cadendo a pezzi.Due importantissime strutture di servizi che ci invidiano tutti e pagherebbero chissache’ per averli, ma le istituzioni non intervengono forse non ne conoscono neppure l’esistenza. Peccato ,rilanciamo questi servizi sono economia per il nostro paese.

  2. Agli organizzatori: l’anno prossimo i bersagli ve li fornisco io. Ne conosco alcuni

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2014 All Rights Reserved

2009-2013 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente