Mondo

Eboli: La nju:comunicazione conquista New York

NEW YORK – La Nju comunicazione, l’agenzia salernitana di Eboli vince il PentAwards 2018 di New York: un riconoscimento alle eccellenze del Meridione.
L’agenzia campana si è aggiudicata negli USA, presso il Guggenheim Museum, il più prestigioso riconoscimento mondiale nel settore del design con il progetto “Oli d’Italia – Sabino Basso selezioni” nella categoria “Food – Spices, oils and sauces”.

La O.M.E.P.S. sbarca in Svezia alla Fiera ELMIA Lastbil 2018

JÖNKÖPING (Svezia) – L’Azienda salernitana O.M.E.P.S. al 35° ELMIA LASTBIL il più grande evento Fieristico di Camion del Nord Europa.
Con grandi numeri la 35^ Elmia Lastbil 2018 che si è tenuta su di un’Area espositiva di 75.000 mq, con 411 espositori di 17 Paesi e 31.354 visitatori, si è conclusa la più grande Fiera dei Camion del Nord Europa e già si è dato appuntamento a visitatori ed espositori a Jönköping dal 19 al 22 agosto 2020. Munzio: «Questi siamo noi. Il nostro, più che un lavoro è un progetto, un sogno, una missione».

Crollo Ponte Morandi: Riflessioni dell’Ing. Gabriele Del Mese tra i massimi esperti mondiali di strutture

ROMA – Crollo del Ponte Morandi di Genova: Riflessione dell’ingegnere Gabriele Del Mese.

Riccardo Morandi, medaglia d’oro degli ingegneri strutturisti e il collasso del viadotto di Genova. Ing. Del Mese: “L’Italia è sotto shock, la reputazione dell’Ingegneria è gravemente ferita”.

IO STO CON SAVIANO E CONTRO I LADRI DI VOTI E DI SPERANZE

SALERNO – IO STO CON SAVIANO e contro i ladri di voti e di speranze. Le parole di Salvini sono iquietanti: dovrebbe dimettersi.
Quel “Gli mando un bacione”: Una minaccia. Un linguaggio minaccioso e mafioso quello di Salvini alla pari del Camorrista che ti fa gli auguri sull’altare mentre ti sposi e poi ti fa sparare quando esci dalla Chiesa.

Agropoli “Città che legge” anche per il 2018

AGROPOLI – La Città di Agropoli con le sue iniziative culturali, si conferma anche per il 2018 “Città che legge”.

Agropoli con il “Settembre culturale”, Maggio dei libri e la “Città del libro” si conferma “Città che legge” anche per il 2018. E’ tra i 150 Comuni italiani, con una popolazione compresa tra i 15.000 e i 50.000 abitanti, a potersi fregiare di tale titolo.

Di Razzismo si Muore! Salerno per Soumaila Sacko

SALERNO – Di Razzismo si Muore! Salerno per Soumaila Sacko: venerdì 8 Giugno, ore 17.30, Piazza Cavour Lungomare Salerno.
Evento Organizzato a Salerno da Potere al Popolo per onorare la memoria del bracciante e sindacalista maliano ucciso sabato scorso in Calabria con una fucilata alla testa, mentre con altri connazionali si trovava nei pressi di una fabbrica abbandonata alla ricerca di alcuni materiali di risulta per le baracche in cui vivono

Paestum: Incontro con Agneta Falk Poetessa di pace e di protesta

PAESTUM – Giovedì 7 giugno 2018, ore 20.30, La Locanda del Mare, Via Linora, Paestum, incontro con Agneta Falk Poetessa di pace e di protesta
Alla Locanda del Mare con la poesia intesa di Agneta Park, la “donna del Mondo”, come unica forma di resistenza possibile contro la guerra e contro la violenza sessuale perpetuata sulle donne.

Gemellaggio scientifico con la Città di Xuzhou: Il Sindaco Napoli riceve una delegazione

SALERNO – Il Comitato di Pianificazione Sanitaria della città cinese di Xuzhou in visita a Salerno
Lunedì 4 giugno a Palazzo di Città l’incontro con il Sindaco Napoli per definire gemellaggio con la Fondazione Scuola Medica Salernitana

Re d’Italia Art: l’Arte contemporanea alla 22^ Mostra Art Shopping di Parigi

Re d’Italia Art porta l’arte italiana contemporanea a Parigi per la 22ª edizione della Mostra Art Shopping. Art Shopping, questo il titolo della mostra, di scena dal 25 al 27 Maggio 2018 di…

Da Eboli e Contursi, aiuti umanitari diretti in Donbass

EBOLI/CONTURSI – Aiuti umanitari da Eboli e Contirsi con Massimiliano Voza per la Carovana Antifascista della Banda Bassotti, per la pace e aiuti umanitari in Donbass.
In occasione del 9 maggio anniversario della vittoria contro il nazifascismo nella 2a Guerra mondiale, il circolo Arci “Bandiera Bianca” di Contursi e l’Associazione Eboli nel Cuore, promuovono una carovana di aiuti umanitari per questa zona dell’Ucraina orientale martoriata dalla guerra civile.

I “Tesori d’Italia” sbarcano a Boston: Testimonial Diana Naponiello

BOSTON (USA) -Lectio artistico-culturale dell’ebolitana Diana Naponiello a Boston, “testimonial” del Patrimonio artistico-culturale del progetto “Tesori d’Italia”.

“La Stella di Giotto” nasce nell’ambito del Progetto “Tesori d’Italia”, patrocinato dal Consolato Italiano di Boston, dal gruppo dei Comites e dall’Associazione Professionisti Italiani Boston, e ha come obbiettivo promuovere lo straordinario Patrimonio artistico e culturale del nostro Paese, affidandone la presentazione all’ebolitana Diana Naponiello.

Dalle OSD-CTM Templari: Stop agli attacchi in Siria

ROMA – Dal Gran Maestro OSD CTM – dei Templari, Angelo Iervolino, Comunicato Stampa, Stop agli attacchi alla Siria.
Iervolino: “Gli unici che usano questo tipo di armi sono i terroristi di Al-Nusra Front, appoggiati da paesi occidentali. Si spera nel buon senso di tutti, e che per una volta gli interessi economici di alcune nazioni, vengano messi da parte, per il bene dell’intera umanità.”

A Strasburgo si discute del Kurdistan e di Öcalan

STRASBURGO – Delegazione italiana in missione a Strasburgo per perorare la causa del Kurdistan e del suo leader indipendentista Öcalan.

Nel Consiglio d’Europa e nel Comitato per la Prevenzione della Tortura per la libertà di Ocalan in difesa dei diritti del popolo del Kurdistan, si è levato un appello unitario :”Il Kurdistan Indipendente, e il suo leader Öcalan libero!” L’Attivista ebolitano Massimiliano Voza: ”L’Europa non rimanga prona ai dettami della Turchia governata dal Satrapo Erdogan!”

Convegno Internazionale “I Giardini di Esculapio” incontrano il Mondo

SALERNO – 12 e 13 ottobre, ore 9.00, Salerno, Convegno Internazionale “I Giardini Di Esculapio Incontrarono Il Resto Del Mondo….”.
Le due giornate di studio si terranno rispettivamente: presso l’Aula “Gabriele De Rosa” nel Campus di Fisciano dell’Università di Salerno; e nella Sala Convegni dell’Ordine dei Medici e Odontoiatri della Provincia di Salerno. La partecipazione da luogo a 10 crediti ECM.

Il boxer italiano Mouhiidine Abbes affascina New York

MERCATO SAN SEVERINO – Grande box sul ring del Grand Hall Priory Hotel Pittsburgh, tra il pugilatore italiano Mouhiidine e l’americano Manna.
Mouhiidine Abbes della palestra dei fratelli Moffa di Mercato San Severino, ha vinto il match e con la sua box ha incantato il pubblico che lo ha incitato scandendo ”Alì, Alì, Alì” paragonandolo al grande mito di Muhammad Alì.

World Values Day: Prima volta per l’Italia e per Di Tolla relatore

ROMA – World Values Day. L’Italia per la prima volta tra i 67 paesi del mondo per celebrare la giornata mondiale dei valori.
Giovedì 19 ottobre, Sala Protomoteca Campidoglio, Roma, premiazione degli Italian Values Awards, riconoscimento del World Values Day a personaggi dello sport, della cultura che si sono distinti nell’anno per carriera e i traguardi raggiunti rappresentando un valore umano. Relatore dell’evento l’ebolitano Luca Di Tolla. Tra i premiati: Valentina Vezzali, Clemente Russo, Filippo Magnini, Nancy Brilli, Biagio Izzo, Mari Elena Boschi, Virginia Raggi.

Notte di S. Lorenzo e inquinamento luminoso: A rischio stelle cadenti e desideri

ROMA – Notte di San Lorenzo: milioni di desideri a rischio per colpa dell’inquinamento luminoso.
Per la notte dei desideri l’Università Popolare Interculturale rilancia la campagna “Riaccendiamo le stelle, spegniamo gli sprechi energetici”.

Libia: Accordo Sarraj-Haftar. Tofalo (M5S): Uno schiaffo all’Italia

ROMA – Con l’accordo Sarraj-Haftar la Francia di Macron incassa un successo diplomatico e si “impossessa” della Libia. L’Italia: Uno schiaffo.
E l’Italia all’angolo discute di Jus soli, Viaccinazioni, Vitalizi, Ong e ci inondano di immigrati. Con l’accordo sulla Libia per Tofalo (M5S): “Un violento schiaffo della Francia di Macron all’Italietta del PD”.

Venezuela & Maduro, Crisi & Regime: Il racconto della giornalista Cecilia Cajone

EBOLI – Il Venezuela e la crisi del Regime di Maduro, raccontata dalla giornalista di origini ebolitane e testimone oculare, Cecilia Cajone.

La catastrofe socio-economica in cui è caduta il Venezuela e l’Utopia di una “Costituzione Bolivariana“ confluita nel “Chavismo” di Maduro, sono il fattore degenerativo dei parametri democratici comuni all’America latina. Caione: ”Il Venezuela è allo stremo: donne, vecchi e bambini coloro che ne pagano maggiormente le conseguenze!”

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2018 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente