Politica Nazionale

Mediazione e Negoziazione assistita: I due istituti similari

ROMA – La mediazione civile ex conciliazione, messa duramente a rischio dalla negoziazione assistita: A rischio la sua futura esistenza.
Entrambe procedure extragiudiziali, rischieranno di creare confusione e di sovrapporsi facendo aumentare tempi e costi per le parti. Il risultato finale può essere lo stesso, diversa però lè a strada per raggiungerlo.

Battipaglia 1 Camorra 0 e don Ciotti benedice il “Bar della Speranza”

BATTIPAGLIA – Don Ciotti insieme al Commissario Iorio e i battipagliesi benedice il “Caffè 21 Marzo” e Battipaglia vince 1 a 0 contro la Camorra.
Iorio denuncia: “Attacchi intimidatori violenti e continui. Ragazzi volenterosi vengono intimiditi. Non é possibile. Questa iniziativa rimane simbolica ma comunque non è andata giù”.
Don Ciotti incoraggia: “la malattia mortale é da una parte l’indifferenza e dalla’altra la rassegnazione. Impariamo ad avere il coraggio più coraggioso. Osiamo di più”.

Il “NO” e la Tragedia Greca: Tra l’Europa e la persistenza dei privilegi

ROMA – Nuovi spiragli per l’UE e i paesi condannati all’Austerity come Italia, Spagna e Portogallo: un novello cavallo di Troia nelle mura di Bruxelles.
Ad Atene vince il no e a Bruxelles perde l’Europa. Alexis Tsipras: “la Democrazia non può essere ricattata”. Varufakis si è dimesso, e la lotta contro le odiose deroghe alle caste di beneficiati?

De Luca Vara la “sua” Giunta: Ecco gli Assessori

NAPOLI – De Luca si insedia e presenta la sua Giunta. Tutti Tecnici: sei donne e due uomini. E si smarca da Renzi e dai Partiti.
Fulvio Bonavitacola è il Vice Presidente. Il governatore avoca a sé le deleghe alla sanità e ai trasporti. Nomina anche 4 consulenti alla presidenza, tra i quali il filosofo Sebastiano Maffettone alla cultura.

De Luca si insedia: Il Tribunale accoglie il Ricorso, via a Giunta e Vice Governatore

NAPOLI – Il Tribunale di Napoli, 1^ sezione, accoglie il Ricorso e “sospende la sospensione”. De Luca può insediarsi, nominare giunta e vice Presidente.
De Luca: “Oggi si ripristina il rispetto della volontà popolare e si apre la fase del lavoro e dell’impegno amministrativo pieno”. Le opposizioni FI e M5S insorgono. Dichiarazioni di Landolfi(PD) e D’Avenia (Scelta Civica).

Matteo Renzi firma il Decreto: Vincenzo De Luca è sospeso

ROMA – Matteo Renzi ha firmato il Decreto: “Vincenzo De Luca sospeso. Decide lui se fare la Giunta”.
Niente legge ad personam, nessun escamotage. La sospensione di Renzi, era l’ipotesi, sarebbe dovuta arrivare solo dopo la prima seduta del Consiglio regionale di lunedì 29 giugno.

“Caso” De Luca: Bonavitacola bacchetta Eugenio Scalfari

Il caso De Luca tra Diritto certo e la “Legge del desiderio”. «L’Italia delle purghe può prescindere dalle leggi dello Stato. L’Italia del diritto no». Bonavitacola a Scalfari: “Quando le leggi dello Stato…

Regionali Campania 2015: La sfida finisce 5 a 2 per il Centrosinistra

ROMA – La Sfida elettorale finisce 5 a 2 per il centrosinistra. Urne semivuote: è desertificazione elettorale; e indipendentemente dai risultati non è favorito nessuno. Ecco gli eletti partito per partito.
Gli Eletti: Toti (FI) e Zaia (Lega Nord) per il centrodestra; Rossi, Emiliano, Marini, Ceriscioli del PD. E mentre sono ancora in corso gli scrutini, in Campania Vincenzo De Luca prevale sull’uscente Stefano Caldoro. E mentre Berlusconi risorge, il PD e Renzi prendono una scoppola.

I novanta anni del Senatore ebolitano comunista Giuseppe Vignola

EBOLI – Classe ’25, sindacalista CGIL poi senatore PCI, collaboratore Amendola e Napolitano della corrente “migliorista”, testimone autentico della Politica meridinalista compie 90 anni.
Giuseppe Vignola insieme al fratello Mario senatore PSI, sono stati i referenti locali della sinistra di un tempo, quella delle battaglie per la conquista dei diritti sociali e dell’avanzamento del mezzogiorno, oggi messe pericolosamente in discussione.

L’Esercito marciava…. a 100 anni dalla 1^ Guerra Mondiale

EBOLI/BATTIPAGLIA – “L’esercito marciava”, domenica 17 maggio 2015 a Eboli e Battipaglia: Eventi commemorativi a 100 anni dalla 1^ Guerra Mondiale.
Una serie di staffette fatte da soldati di diverse città per significare il coinvolgimento di tutte le regioni d’Italia, percorreranno le città di Eboli e di Battipaglia per giungere il 24 maggio, in Piazza Unità d’Italia a Trieste, dove si celebrerà l’evento conclusivo.

Buona scuola: L’Italia che investe in conoscenza ma abbandona i giovani

ROMA – Buona scuola: Per Rosato (AreaDem) “l’Italia che investe in conoscenza”. E dopo? Finiti i cicli scolastici abbandona i giovani.
Prima di pensare alla “Riforma”, la Scuola che vorremmo, non è quella che ti forma e ti abbandona, quella Scuola non serve. Si conosce di quanti Ingegneri ha bisogno l’Italia nei prossimi 10 anni? E si sa di quanti medici e infermieri ha bisogno? Quanti tecnici nei vari settori necessitano?

Elezioni Regionali Campania 2015: Ecco i Candidati e le Liste

NAPOLI – 10 Liste per De Luca, 9 per Caldoro, una a testa per Vozza SEL, Ciarambino M5S, Esposito Lista “MO”, Ciliberti FN..
510 candidati per il centrosinistra, 459 per il centrodestra, 51 a testa per Ciarambino, Vozza, Esposito e Ciliberti. Parte la sfida. Per De Luca e Caldoro si tratta di una rivincita ma anche della sfida finale. Tra pasticci e defezioni e esagerazioni, le Liste pulite sono sempre un miraggio. Dichiarazione dell’On. Bonavitacola.

Rosato (AreaDem): Sull’Italicum ci giochiamo un pezzo di credibilità

ROMA – Sull’Italicum ci giochiamo un pezzo di credibilità: è il momento di chiudere. L’Italia non è più quella dei compiti a casa.
Abbiamo recuperato la credibilità internazionale che meritiamo e possiamo finalmente sedere ai tavoli europei con la forza e dignità che spetta ad uno dei grandi Paesi fondatori dell’Unione Europea.

La giungla previdenziale: Tra pensioni d’oro, da fame e nessuna

ROMA – Il mondo del lavoro tra riforme contraddittorie e traguardi da raggiungere nel miraggio della pensione.
La previdenza questa giungla: Tra Pensioni d’oro, pensioni da fame e il malessere della terza età di chi non avrà mai una pensione.

Prima cinematografica a Battipaglia del Film “La Consegna”

BATTIPAGLIA – Questa sera, ore 18.00, Aula Consiliare, Comune di Battipaglia, Prima cinematografica del Film “La Consegna”.
Il film mediometraggio “La consegna”, di Vincenzo Campitiello e Gerardo Petrosino, prodotto da Avalon ed Indigo, è in concorso al Festival Internazionale d’Arte Cinematografica Digitale Città di Imperia, che si svolgerà dal 21 al 25 aprile prossimo.

Chiusura Ospedali Psichiatrici Giudiziari: I Giudici lanciano l’allarme

ROMA – Chiusura Ospedali Psichiatrici Giudiziari, via libera Rems. I giudici lanciano l’allarme: “In libertà persone pericolose”.
L’allarme è stato lanciato da un giudice del tribunale di Roma. La legge 81 del 2014 dispone che i soggetti socialmente pericolosi siano scarcerati senza prevedere misure sanitarie alternative.

Il Senato premia gli alunni della Fiorentino per il Progetto “Vorrei una legge che…”

BATTIPAGLIA – Progetto “Vorrei una legge che…”: Venerdì 27 marzo, ore 11.30, Palazzo Madama, Senato della Repubblica, premiazione degli alunni della V^ B dell’I.C. “Fiorentino”.
Il Progetto è di iniziativa dell’Ufficio Comunicazionale del Senato della Repubblica in collaborazione con il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca. Nei prossimi giorni, i lavori selezionati potranno essere visionati sul sito www.senatoragazzi.it.

Salerno “17 marzo 1861-17 marzo 2015″: Buon compleanno Italia

SALERNO – Martedì 17 marzo, ore 10.00, Salerno, Palazzo di Città, Buon compleanno Italia “17 marzo 1861-17 marzo 2015″.
Nel suo 154°anniversario della Giornata dell’Unità nazionale, della Costituzione, dell’Inno e della Bandiera, la Consulta Provinciale degli Studenti di Salerno ricorda e promuovere i valori di cittadinanza, per rinsaldare l’identità nazionale e il senso della legalità.

L’ANCE Salerno al Vice presidente nazionale

SALERNO – L’Assemblea di ANCE Salerno si è svolta nell’ottobre scorso, presenti i funzionari romani che accertarono e verbalizzato la piena, assoluta, incontestata regolarità.
Le decisioni assunte in quella sede sono pienamente valide, efficaci e vincolanti; gli organi statutari, eletti, sono e restano nella pienezza delle funzioni e non v’è ragione alcuna per compulsare nuovamente la base associativa in merito a decisioni e scelte già legittimanente adottate.

24 febbraio 1990 – 24 febbraio 2015: Venticinque anni senza Pertini

SALERNO – Pertini: Il Presidente più amato dagli italiani. Nume tutelare della Patria, partigiano socialista, avvocato, statista, fulgido esempPertini: Il Presidente più amato dagli italiani. Nume tutelare della Patria, partigiano socialista, avvocato, statista, fulgido esempi per le giovani generazioni.
“Il socialismo è portare avanti tutti quelli che sono nati indietro” diceva Pietro Nenni e Pertini lo fece. I suoi discorsi sempre citati, la sua figura strumentalizzata per ultimo anche dal M5S e addirittura dalla Lega. Quanto servirebbe, un uomo come lui oggi alla politica italiana?

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2015 All Rights Reserved

2009-2013 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente