Politica Nazionale

24 febbraio 1990 – 24 febbraio 2015: Venticinque anni senza Pertini

SALERNO – Pertini: Il Presidente più amato dagli italiani. Nume tutelare della Patria, partigiano socialista, avvocato, statista, fulgido esempPertini: Il Presidente più amato dagli italiani. Nume tutelare della Patria, partigiano socialista, avvocato, statista, fulgido esempi per le giovani generazioni.
“Il socialismo è portare avanti tutti quelli che sono nati indietro” diceva Pietro Nenni e Pertini lo fece. I suoi discorsi sempre citati, la sua figura strumentalizzata per ultimo anche dal M5S e addirittura dalla Lega. Quanto servirebbe, un uomo come lui oggi alla politica italiana?

Adesioni per Elisabetta Zamparutti al Comitato EU per la prevenzione della tortura

CASERTA / Adesioni e sostegno per Elisabetta Zamparutti di Nessuno Tocchi Caino candidata al CPT, il Comitato Europeo per la prevenzione della tortura.
Elisabetta Zamparutti con Sergio D’Elia sono stati i protagonisti della vertenza che ha condotto allo storico risultato dell’approvazione da parte dell’Assemblea Generale dell’ONU della Risoluzione per la moratoria universale delle esecuzioni capitali.

Enti Locali e Titoli tossici: Una “bomba” pronta ad esplodere?

ROMA – Negli USA, i titoli tossici furono la pandemia finanziaria del 2007, eppure nell’ultimo trimestre del 2014 il Pil è a 5%, in Europea invece appena al 3%.
I Media nazionali maliziosamente tacciono, intanto molte regioni si “ricomprano” i debiti contratti coi derivati, si parla di oltre centinaia di mld nella “pancia” degli enti locali e il governo del decisionista Matteo Renzi fa spallucce.

Terra Orti al Fruit Logistica 2015 di Berlino

BERLINO – Dal 4 al 6 Febbraio 2015 a Berlino, l’Organizzazione di Produttori della Piana del Sele Terra Orti partecipa anche quest’anno alla Fiera Internazionale Fruit Logistica.
La Fiera a Berlino con circa 60.000 visitatori professionali provenienti da oltre 120 Paesi pone Terra Orti, che ha chiuso il 2014 con un incremento di fatturato rispetto al 2013, con 2.500 ettari coltivati da oltre 100 produttori, sarà uno dei punto di riferimento del settore.

Rosato(AreaDem): Mattarella figura di garanzia per il Quirinale

ROMA – Ettore Rosato direttore di AreaDem: “Sergio Mattarella, una figura autorevole e di garanzia per il Quirinale”.
Solo il M5S si è rifiutato, incomprensibilmente, di partecipare a questo giro di consultazioni, per la scelta del Capo dello Stato. Sergio Mattarella è frutto di questo ascolto, è un uomo nel quale gli italiani possono riconoscersi e su cui anche le Istituzioni possono fare affidamento.

È Fuga: 10 parlamentari lasciano il M5S e Grillo. Si costituisce Alternativa Libera

ROMA – 9 Deputati e 1 Senatore hanno abbandonato Grillo e il M5S, hanno aderito al Gruppo Misto e si riuniscono in “Alternativa Libera”.
Tra espulsioni e abbandoni ci si chiede: quanti ne resteranno con Grillo e Casaleggio? Intanto i fedelissimi di Beppe Grillo pensano che dietro questa sollevazione c’é il Sindaco di Parma Federico Pizzarotti.

De Luca è ancora Sindaco di Salerno: Il TAR Campania ha accolto il ricorso

SALERNO – Il TAR Campania ha accolto il ricorso: De Luca è ancora sindaco di Salerno e riapre i giochi per le Primarie PD.
Il provvedimento del Tribunale Amministrativo Regionale ha accolto l’istanza di sospensione con provvedimento urgente avanzata nel ricorso proposto al TAR dall’avvocato Antonio Brancaccio.

De Luca passa le consegne a Enzo Napoli e subito arriva condanna e interdizione

SALERNO – Il Sindaco De Luca condannato a un anno di reclusione per abuso d’ufficio con interdizione. Ora si applica la legge Severino e scatta la sospensione.
De Luca anticipa la condanna e redistribuisce gli incarichi in Giunta, nomina Maraio nello staff politico e Enzo Napoli Vice Sindaco “reggente”: “Io come De Magistris, ma non mollo nulla”. L’Avv. Carbone: “Ricorreremo al Tar”. Intanto si apre il fronte interno al PD e l’incognita Primarie.

1° febbraio Primarie regionali PD: In pista De Luca, Cozzolino e il “Migliore”

SALERNO – Il Comitato Regionale ha deciso: Le Primarie per scegliere il candidato Governatore della Campania si terranno il 1° Febbraio 2015.
E’ confermato: le Primarie sono aperte. Hanno diritto di voto elettori e elettrici che, per essere ammessi, dovranno esibire, al seggio, un documento d’identità e la propria tessera elettorale, e versare un contributo di almeno 2 Euro. In corsa oltre Cozzolino, De Luca, Saggese, arriva anche Migliore.

Terrorismo. Charlie Hebdo e la libertà di parola: La grande disfatta dell’umanità

ROMA – Il Terrorismo, l’ignoranza, Charlie Hebdo, l’ironia e la libertà di parola: la grande disfatta dell’umanità.
Il terrorismo colpisce la libertà di parola. Sempre. Ce lo ha insegnato la storia, ce lo ha ricordato il 2015. Il terrorismo colpisce chi fa pensare. Cosa significa libertà intellettuale?

Terrorismo: La comunità Islamica di Battipaglia condanna il vile attentato di Parigi

BATTIPAGLIA – Il Centro islamico di Battipaglia “Fratellanza musulmana” condanna con forza il barbaro attentato compiuto a Parigi nella sede della rivista francese Charlie Hebdo.
L’Imam della moschea di Battipaglia, Mohamed Hedi Khadraoui: “Questa barbarie assassina non ha nulla a che vedere con noi, con la nostra religione, la nostra morale religiosa e civile e sentiamo il bisogno di stringerci intorno al popolo francese e condividerne il dolore.

Napolitano: sto per lasciare. “Mettiamocela tutta”

ROMA – L’Ultimo discorso agli italiani del Presidente della Repubblica Napolitano: Sto per lasciare. Mettiamocela tutta.
Ragioni di stanchezza e di eta’, ma anche il fatto che proprio il percorso riformatore appare avviato esattamente come lui chiedeva quel 22 aprile del 2013 in cui, davanti alle Camere riunite, giurava per il suo secondo mandato.

Anno nuovo, scadenze fiscali vecchie. E il peggio deve ancora arrivare

ROMA – Dalle accise su sigarette e birra ai pedaggi autostradali fino al 730 precompilato, sono diverse le novità che non faranno dormire sonni tranquilli ai contribuenti. In compenso sarà più facile “ravvedersi” se non si sono pagate per tempo le tasse. E arriverà il bonus bebè.

La Lega Nord al Sud: Salvini lancia il progetto

NAPOLI – La Lega gemella nasce tra vecchi rituali e riciclati: Moffa(An), Mannucci e Landolfi (Pdl), Orrù(Psda). La lista è lunga: da Casa Pound a ex Msi, alla galassia del nuovo Carroccio.
Per conquistare il Meridione, isole incluse, Salvini, accantonato l’indipendentismo, superati gli scandali, immette sul mercato elettorale il nuovo brand, confidando sulla capacità di attrarre consensi, evocando gli incubi bipartisan dell’Immigrazione, l’ Euro e la Banca Centrale Europea.

2014. Annus Orribilis: Tariffe sempre più su. Servizi sempre più giù

ROMA – Nel 2014 ancora un’altra stangata per le famiglie. La CGIA: la qualità dei servizi è Scarsa, le tasse sempre più su. Peggio di noi solo la Spagna.
In 10 anni, i prezzi amministrati hanno superato di gran lunga l’inflazione. A fronte di un aumento del costo della vita del 20,5%: l’acqua è aumentata del 79,5, i rifiuti del 70,8%, l’energia elettrica del 48,2%, l’autostrada del 46,5%, i trasporti ferroviari del 46,3%, il gas del 42,9%, i trasporti urbani del 41,6% ecc ecc.

Raffaele Cantone è l’uomo dell’anno

ROMA – Raffaele Cantone è l’uomo dell’anno: Incarna la speranza di un’Italia diversa.
L’Italia dove la corruzione non sia più la regola. Visto dall’Espresso, ecco chi è il magistrato che può sconfiggere le tangenti.

I “QUIRINABILI”

ROMA – Tutti i “quirinabili” di centrosinistra e i contatti riservati con Berlusconi.
Le strategie e i rapporti tra il leader di Forza Italia e Alfano per decidere se procedere uniti nella partita per l’elezione del nuovo capo dello Stato. Tra i nomi: Mattarella

Emma Bonino for President: Una donna al Colle

NAPOLI – Lettera a Renzi per Emma Bonino for President: Una donna alla presidenza della repubblica italiana. Una storia trasparente dedicata agli altri.
Il Premier spinge su Padoan. Ma tra i tanti nomi quello di Emma Bonino fa almeno pensare che sarebbe ora di verificare una donna “alla guida della Nazione”. Vorremmo cambiare, cambiare sesso alla Presidenza della Repubblica Italiana.

Donne, Diritti & Violenze nei tempi moderni: Dalle rivolte al femminicidio

ROMA – I diritti della donna dalle rivolte degli anno 70 alla violenza dei tempi moderni. Quando la cronaca nera si tinge di “rosa” si parla di femminicidio.
128 donne, tra i 15 e gli 89 anni, uccise in Italia. Un ‘Bollettino di guerra’ solo 2013. Un numero destinato ad aumentare inesorabilmente nel 2014. Di 1504 vittime che hanno contattato il ‘Telefono Rosa’, 1290 sono italiane, 214 straniere, tantissime nemmeno si azzardano a denunciare.

Napolitano: Ultimo atto. E ….inizia un altro “spettacolo”

ROMA – “Re Giorgio”, il Capo dello Stato potrebbe lasciare l’incarico anche a metà gennaio. Renzi: “Il Parlamento non avrà problemi ad eleggere un nuovo Presidente”.
Le dimissioni saranno presentate a Laura Boldrini che, per l’elezione del successore, convocherà entro due settimane le due camere in seduta congiunta e poi a Pietro Grasso, seconda carica dello stato, che da quel momento eserciterà le funzioni di reggenza.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2015 All Rights Reserved

2009-2013 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente