settembre 2009

MPA a Melchionda: Parcheggi gratuiti al mercato di Eboli

EBOLI – Riceviamo e pubblichiamo la nota qui di seguito dei dirigenti del MPA indirizzata al Sindaco Martino Melchionda, che lo sollecita a prendere in seria considerazione l’ipotesi di un parcheggio presso il mercato rionale, che non sia a pagamento.
Al Sindaco di Eboli [....]

Eboli- Nessuna donna in Giunta: Corsetto (PdL) ricorre al Prefetto

EBOLI – Riceviamo e pubblichiamo la presente nota del Consigliere Antonio Corsetto del Gruppo FI-PdL, che la menta la mancanza di una donna nella Giunta Comunale in carica, guidata dal Sindaco Martino Melchionda.

Disabili: Accordo Raggiunto con i Centri di riabilitazione

Regione Campania: di nuovo a lavoro per i disabili.
I centri riabilitativi incasseranno le loro spettanze, relative alle prestazioni erogate da aprile a settembre 2009.
NAPOLI – I Centri Riabilitativi accreditati dell’Asl [....]

Operazione "Woody Cash", scoperta la "Banca nera" dei Casalesi: una maxifrode di 85 milioni di euro

GLI AFFARI DELLA CAMORRA
Un fiume di soldi ripuliti in attività imprenditoriali Le tracce dietro 15 aziende ubicate tra Salerno e Caserta
Casalesi agli sportelli della «banca nera»
85 milioni di euro, frutto di una maxifrode con fatture false, è il primo deposito di danaro poi riciclato.
di ANTONIO MANZO da “il Mattino”
SALERNO – La prima, vera, «banca nera» dei camorristi casertani del clan dei Casalesi è in terra salernitana, nell’agro nocerino. C’è una certezza degli investigatori: un fiume di danaro, oltre 85 milioni di euro, scorre tra Salerno e Caserta ed è nelle mani di raffinati imprenditori legati ai Casalesi o prestanomi del clan casertano per ora in un reticolo di quindici imprese (quattro salernitane ed undici casertane)

Operazione “Woody Cash”, scoperta la “Banca nera” dei Casalesi: una maxifrode di 85 milioni di euro

GLI AFFARI DELLA CAMORRA
Un fiume di soldi ripuliti in attività imprenditoriali Le tracce dietro 15 aziende ubicate tra Salerno e Caserta
Casalesi agli sportelli della «banca nera»
85 milioni di euro, frutto di una maxifrode con fatture false, è il primo deposito di danaro poi riciclato.
di ANTONIO MANZO da “il Mattino”
SALERNO – La prima, vera, «banca nera» dei camorristi casertani del clan dei Casalesi è in terra salernitana, nell’agro nocerino. C’è una certezza degli investigatori: un fiume di danaro, oltre 85 milioni di euro, scorre tra Salerno e Caserta ed è nelle mani di raffinati imprenditori legati ai Casalesi o prestanomi del clan casertano per ora in un reticolo di quindici imprese (quattro salernitane ed undici casertane)

AMMINISTRAZIONE A TEMPO PER BATTIPAGLIA

Santomauro: “Il mio obiettivo è amministrare. Quella di Zara e Francese, rappresenta un’apertura importante”.
Francese: “Siamo coerenti. Il nostro voto per un’Amministrazione a tempo e con pochi e precisi punti”

BATTIPAGLIA – Il riverbero dello scontro interno al PdL, che vede contrapporsi in una vera e proprio “resa di conti”, il Ministro delle Pari Opportunità Mara Carfagna e il Presidente della Provincia Edmondo Cirielli, si fa sentire anche in provincia e a Battipaglia, influenzando inevitabilmente sviluppi ed assetti futuri, anche rispetto all’amministrazione Santomauro.

Del Mese & Mastella ancora insieme: Conferenza stampa al Moka

Del Mese: “Con Clemente ci comprendiamo. Abbiamo le stesse origini, la stessa storia”.
Per le Regionali, “Cosentino è un ottimo candidato. Se per il Centro Sinistra sarà De Luca è un avversario difficile da battere”.

SALERNO – Clemente Mastella non finisce mai di stupire, come non finisce mai di stupire Paolo Del Mese, che dopo la separazione “consensuale” dovuta all’incidente di percorso a seguito del terremoto politico causato dalle dimissioni di Mastella e alla conseguente caduta del Governo Prodi che portarono poi alle elezioni politiche anticipate, si era allontanato da Mastella aderendo al progetto di Francesco Pionati.

Del Mese & Mastella ancora insieme: Conferenza stampa al Moka

Del Mese: “Con Clemente ci comprendiamo. Abbiamo le stesse origini, la stessa storia”.
Per le Regionali, “Cosentino è un ottimo candidato. Se per il Centro Sinistra sarà De Luca è un avversario difficile da battere”.

SALERNO – Clemente Mastella non finisce mai di stupire, come non finisce mai di stupire Paolo Del Mese, che dopo la separazione “consensuale” dovuta all’incidente di percorso a seguito del terremoto politico causato dalle dimissioni di Mastella e alla conseguente caduta del Governo Prodi che portarono poi alle elezioni politiche anticipate, si era allontanato da Mastella aderendo al progetto di Francesco Pionati.

La Lega Sud Ausonia a Eboli: Ippolito segretario

EBOLI – POLITICA – Riceviamo e pubblichiamo una nota della Lega Sud Ausonia che polemicamente mette in risalto alcune questioni politiche. Nello stesso tempo, prendiamo atto che a Eboli vi è un nuovo partito che si organizza e che esprime una sua rappresentanza in Vincenzo Ippolito.

Melchionda si, Melchionda no, Melchionda forse.

Il dilemma del Partito Democratico.
Ma all’orizzonte si affaccia un probabile dissesto finanziario: ciorca 16.000.000 di €.
EBOLI – La settimana politica è stata scarsa di notizie, tranne quella della ufficializzazione della candidatura di Martino Melchionda. Il Sindaco di Eboli, ha messo da parte ogni indugio, ha preso carta e penna e ha presentato ufficialmente la candidatura al suo Partito. In questo modo, ha sviluppato una sua difesa anche in risposta ad una sorta di “processo” politico intentato nei suoi confronti dalle varie anime del PD.

SCONTRO CIRIELLI / CARFAGNA: Un caso nazionale

Cirielli appicca il fuoco e la Carfagna tace mentre arriva un documento di solidarietà ad Aliberti.

Il Presidente scopre la pentola per regolare una leadership, ma lascia troppi fronti aperti: con De Mita, Mastella, Del Mese.

SALERNO – lo scontro all’interno del PdL salernitano rischia di assumere dimensioni ben più grandi di quanto gli stessi protagonisti possono immaginare. E’ bastato uno sfogo della Ministra Mara Carfagna, diretto al Presidente della Provincia e Presidente della Commissione Difesa della Camera dei Deputati Edmondo Cirielli. per far scattare una reazione a dir poco rabbiosa.

EBOLI – 13^ Giostra medievale: l'Elaion è di scena con Maria Giovanna Elmi Principessa

ARTICOLO AGGIORNATO AL 21 SETTEMBRE 2009

Oltre 700 figuranti con abiti sontuosi e sfavillanti. Un tuffo nel medio evo. Le disabilità al centro della rievocazione storica.
Maria Giovanna Elmi nei panni di Anna De Mendoza, la Principessa di Eboli.
EBOLI – E’ di scena l’Elaion. Domenica 20 settembre si ripete il magico evento rievocativo di una parte della stori di Eboli, quella storia che gli ebolitani non percepiscono nemica, pur essendo caratterizzata in un periodo di conquiste e di passaggi di conquiste, tanto che ne vanno fieri di quel sodalizio Spagnolo che lega questa comunità a quella più lontana di Pastrana in Spagna.

EBOLI – 13^ Giostra medievale: l’Elaion è di scena con Maria Giovanna Elmi Principessa

ARTICOLO AGGIORNATO AL 21 SETTEMBRE 2009

Oltre 700 figuranti con abiti sontuosi e sfavillanti. Un tuffo nel medio evo. Le disabilità al centro della rievocazione storica.
Maria Giovanna Elmi nei panni di Anna De Mendoza, la Principessa di Eboli.
EBOLI – E’ di scena l’Elaion. Domenica 20 settembre si ripete il magico evento rievocativo di una parte della stori di Eboli, quella storia che gli ebolitani non percepiscono nemica, pur essendo caratterizzata in un periodo di conquiste e di passaggi di conquiste, tanto che ne vanno fieri di quel sodalizio Spagnolo che lega questa comunità a quella più lontana di Pastrana in Spagna.

SCUOLA DI FORMAZIONE POLITICA: i Giovani Democratici tra festa e scuola

Scuola e formazione politica: tre giorni di lavori e di Big.

VIETRI SUL MARE – SA – Dal 18 al 20 Settembre c.a. si terrà la festa/scuola di formazione politica dei Giovani Democratici. L’evento si terrà a Vietri sul mare (SA) dal 18 al 20 Settembre

Al teatro Verdi di Salerno riprende la stagione lirica e di concerti 2009

Con la prima del “Rigoletto” per la regia di Riccardo Canessa si da inizio alla stagione teatrale 2009
La prima mercoledì 23 settembre alle ore 21.00.
SALERMO – MUSICA & CULTURA – Mercoledì 23 settembre, alle ore 21.00 [....]

Salerno primo Capoluogo d'Italia per percentuale di raccolta differenziata

Piena soddisfazione del Sindaco De Luca: “Salerno è sempre più bella, pulita e attraente”
Raccolta differenziata “porta a porta”: martedì u.s. 15 settembre è partito il quinto e ultimo step ai rioni collinari.
SALERNO – La raccolta differenziata si è ormai avviata verso la copertura totale della Città di Salerno. In questo modo Salerno diventerà, al principio del mese di Ottobre, il primo capoluogo d’Italia per percentuale di raccolta differenziata.

La raccolta differenziata da martedì u.s. 15 settembre è partito, infatti, [....]

Salerno primo Capoluogo d’Italia per percentuale di raccolta differenziata

Piena soddisfazione del Sindaco De Luca: “Salerno è sempre più bella, pulita e attraente”
Raccolta differenziata “porta a porta”: martedì u.s. 15 settembre è partito il quinto e ultimo step ai rioni collinari.
SALERNO – La raccolta differenziata si è ormai avviata verso la copertura totale della Città di Salerno. In questo modo Salerno diventerà, al principio del mese di Ottobre, il primo capoluogo d’Italia per percentuale di raccolta differenziata.

La raccolta differenziata da martedì u.s. 15 settembre è partito, infatti, [....]

RAPPORTO OCSE – 57 MLN di disoccupati. In Italia il peggio è in arrivo.

I Governi prendano immediatamente misure urgenti ed adeguate
I più svantaggiati – Giovani, basse professionalità, immigrati, minoranze, oltre quelli con contratti temporanei o atipici.

ROMA – Nel 2010 nell’area Ocse ci sarà un numero impressionante di disoccupati: 57 milioni con un tasso che si avvicina intorno al 10%. Per l’Italia invece, contrariamente a quanto afferma il Governo Berlusconi, il peggio deve ancora arrivare. Infatti la maggiore crescita della disoccupazione si avrà l’anno prossimo quando il tasso arriverà nuovamente al di sopra del 10%. L’OCSE, l’organizzazione che ha sede a Parigi, ha stimato che nell’ultima fase del 2010, in Italia arriverà al 10,5%, il che significa che in alcune aree del paese, specie nel mezzogiorno si toccheranno punte di disoccupazione vicino al 18% e del 30% della popolazione attiva. La Campania è una delle Regioni a più alto tasso.

Ancora veleni sul Difensore Civico: Ora è Morrone contro Di Benedetto e C.

EBOLI – Riceviamo e pubblichiamo il Comunicato Stampa de Consigliere di Forza Italia PdL Antonio Morrone, tirato in ballo più volte dal Consigliere Cosimo Pio Di Benedetto

Scontro a Destra il Ministro Carfagna contro Cirielli.

Il Presidente Cirielli in soli due mesi ha bruciato tutta la fiducia che gli alleati hanno riposto in lui.
Carfagna Presidente – Dietro lo scontro e la candidatura una guerra di lederchip.

SALERNO – Mentre a sinistra con le avance del Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca, si apre il discorso delle candidature alla Presidente della Regione, nel Centro-destra si sta consumando un vero e proprio scontro tra il Presidente della Provincia l’On. Admondo Cirielli e il Ministro Mara Carfagna. La materia del contendere è evidentemente la leaderchip del PdL nel salernitano e in Campania.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2014 All Rights Reserved

2009-2013 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente