"API" tag

Damiano Cardiello ringrazia Carfagna: “Scendo in campo per il bene di Eboli”

EBOLI – Il Candidato Sindaco di FI e del Centrodestra Cardiello: “Scendo in campo per il bene di Eboli, rinnovando la classe dirigente locale”.
Cardiello spiega le motivazioni della scelta, ringrazia il coordinatore provinciale On. Mara Carfagna e attacca “La premiata ditta Rosania-Cariello” – per lo – sfascio dei conti, con un monte debiti che supera i 45.000.000€, a causa degli espropri proletari in area PIP”.

“NO” a Cuomo di SEL e RC: Loro scelgono “nuovo” e “discontinuità”

EBOLI – SEL e Rifondazione, dicono “NO” a Cuomo al PD e al centrosinistra, rilanciano il progetto con i Riformisti e le aree del PD critiche sulle primarie.
Per SEL e RC “Cuomo non garantisce la discontinuità”, e si richiamano a i tre concetti del loro manifesto valoriale: unità, discontinuità e partecipazione, mirano a dividere il PD e “nonostante vecchie contrapposizioni”, cercano l’accordo con i Riformisti di Conte. E i giovani stanno a guardare

Massimo Cariello “Arringa” la Piazza: E…. parte la sfida

EBOLI – “Eboli deve ripartire dalla sua storia”, dice Cariello nel suo primo comizio da Candidato Sindaco di Eboli ad una piazza stracolma.
Cariello deciso e attento, disinvolto e prudente, non espone simboli, attende FI, ma arringa la piazza, incoraggia il suo popolo, e inserisce la marcia della sua macchina elettorale partendo alla carica del suo massimo competitore Cuomo e alla conquista della Fascia Tricolore.

Cuomo allarga la coalizione: Dopo l’API anche il PSI lo appoggia

EBOLI – Il Coordinamento cittadino del PSI di Eboli dopo quello delle Primarie conferma l’appoggio a Cuomo. Anche l’API con Marra confluisce su Cuomo e il PD.
Cuomo ricompone i pezzi del PD, mette insieme Sgroia, Cicia, Lavorgna, Naimoli e i riformisti di Conte, aggrega i piccoli Partiti: API e PSI. Si incomincia a delineare la coalizione ed è pressing su SEL. Rifondazione Comunista e Sinistra Unita per il momento sono lontani.

Nuovo PSI: Cuomo, è l’ultimo Dinosauro della politica ebolitana

EBOLI – Il risultato delle primarie del PD consegna agli elettori ebolitani uno degli ultimi dinosauri della politica ebolitana.
Cuomo per il Nuovo PSI è “..un esule del partito alla ricerca di qualcosa da fare e di una poltrona da occupare, la nostra scelta di combattere questa becera politica del PD, fatta di interessi e di posti da occupare, va nella giusta direzione”.

Eboli e Il giorno delle Primarie: Con Cuomo il PD ritrova il suo popolo

EBOLI – Nel giorno delle Primarie è stata una grande festa popolare. I 5.153 votanti, sono oltre ogni previsione. il PD finalmente, “riappacifica” col suo popolo.
La vittoria del ” vecchio leone” Antonio Cuomo è venuta anche e soprattutto dalle periferie. 600 preferenze di scarto sul Sgroia che si è piazzato secondo, sono la differenza. Merito anche dell’ottima organizzazione di squadra. Ottimi anche i risuktati degli altri contendenti.

L’API con Marra si defila dalle Primarie PD: Non sono di coalizione

EBOLI – Fissata la data: l’8 marzo si vota. 5 Candidati, di cui 4 iscritti al PD, parteciperanno alle Primarie, e l’Api, il Partito più serio e leale dei Democrat si defila.
Marra dichiara: “Le modifiche che l’API ha proposto non sono state accolte. Le Primarie sono di Partito e non di coalizione. L’API non appoggerà nessuno dei candidati, si ritiene libero e valuterà in seguitouomini e programmi.

Il PD di Eboli al Geminus Pub ritrova l’unità. Si terranno Primarie aperte alla coalizione

EBOLI – In presenza del Segretario Provinciale Landolfi il PD si ricompone e indice le Primarie “aperte” agli altri Partiti della coalizione. Si vota l’8 marzo, e le donne?
Con l’accordo del Pub Geminus, Cuomo, Sgroia, Cicia, Lavorgna, Caputo, Mario Conte e Capaccio trovano la strada dell’unità e si apre la corsa alle Primarie. Per Cuomo: “Sconfitte le liturgie e i gruppi di potere. Vigileremo”. Per Sgroia: “Saranno uno strumento democratico. Io sono in campo per un rinnovamento generazionale”.

Convegno: “Ambiente: un programma per EBOLI” …e anche Caputo si candida

EBOLI – Domani domenica 14 dicembre 2014, ore 18.00, Galleria Ritz, Eboli, incontro tematico: “Ambiente: un programma per Eboli”.
Interveranno all’incontro, moderato da Emmanuel Esposito: il Dr. Cosimo Montefusco, responsabile Ecoambiente Salerno, l’Ing, Vincenzo Apicella, responsabile STIR Battipaglia, “Chiude” Vincenzo Caputo e “apre” la sua campagna elettorale da Candidato Sindaco.

Per l’API l’agricoltura al 1° posto nell’agenda politica: E’ una ricchezza per Eboli

EBOLI – L’Agricoltura, le politiche agricole, la salvaguardia delle tipicità e della produzione tra le priorità dell’API di Eboli.
L’API pone all’attenzione delle forze politiche del centrosinistra, da inserire nel programma per le prossime elezioni comunali, il recuperare dell’ex mercato ortofrutticolo di San Nicola Varco e la realizzazione di un interporto logistico con le FFSS.

18mila € di telefonate a sbafo. Per il M5S: Un oltraggio agli ebolitani

EBOLI – 18 mila euro di telefonate a carico del Comune. Per il Movimento 5 stelle è danno Erariale. Un oltraggio ai Cittadini Ebolitani.
Dall’indagine di Faenza sarebbero coinvolti i possessori di 16 schede telefoniche pagate dal Comune: Un ex Assessore; un ex Consigliere di maggioranza eletto in una lista Civica; un ex dipendente non più in servizio; telefonate per mille euro al mese nazionali ed estere. Una manna.

Eboli: SEL prova a ricomporre i cocci del Centrosinistra ma l’API precisa

EBOLI – SEL con il PRC, Sinistra Unita e API, prova a ricomporre i cocci del centrosinistra: chiede al PD un passo indietro e archivia le primarie. Ma l’API precisa e corregge.
SEL: “Confermiamo il no alle primarie come individuazione del candidato a Sindaco per le ragioni espresse. Se non sarà possibile potremo dire di averci provato”. Pur nel rispetto di SEL e RC Marra precisa: “Primarie di coalizione, Piattaforma programmatica e individuazione di un interlocutore autorevole del PD, i nostri obiettivi”.

E’ la fine “dell’Era” Caldoro e la riscossa di De Luca?

SALERNO – Report Campania: E’ veramente la fine dell’Era Caldoro? E la Riscossa di De Luca passa veramente attraverso le Primarie?
Dopo la elezione la Regione Campania rimane fanalino di coda di tutti i rating nazionali ed europei, una involuzione che non preoccupa il centro-destra pronto a ricandidarlo motu proprio, nei mugugni e senza consultare gli iscritti.

Il PD è morto: Cuomo va in “festa”; Melchionda al “funerale”

EBOLI – Il PD è morto. Al suo capezzale Melchionda, Landolfi e tutto l’establishment: Consiglieri regionali e parlamentari.
In contemporanea due manifestazioni: da una parte l’ex Parlamentare Cuomo che festeggia, oltre ogni aspettativa, una sala gremita di pubblico; dall’altra l’ex Sindaco Melchionda con la dirigenza provinciale a celebrare il “funerale” del PD. In gioco le spoglie del Partito Democratico.

Carmelo Conte con “Eboli programma Eboli” lancia “La Città del Sele”

EBOLI – Carmelo Conte archivia Melchionda, rilancia il PD e con tre seminari propone il progetto “Eboli programma Eboli” e la Città del Sele.
“Bisogna aprire una nuova fase. E’ un dovere civico oltre che politico dare a Eboli un’Amministrazione di alto profilo programmatico e culturale” e chiede ai tanti candidati a Sindaco, pur rispettando le loro aspirazioni, di fare un passo indietro.

Intesa PD-API: De Luca candidato Governatore e Primarie di coalizione

SALERNO – Comunicato congiunto PD – API su programmi e alleanze in Provincia di Salerno, in vista delle elezioni amministrative e delle Regionali.
I Segretari Provinciali del PD e dell’API Landolfi e Marra concordano sullo strumento delle Primarie di coalizione e sulla indicazione del Sindaco di Salerno De Luca come candidato della provincia di Salerno alla Presidenza della Regione.

API: Il Commissario approva il Bilancio e completa il mandato di Melchionda

EBOLI – API (Alleanza per l’Italia): Il Commissario Prefettizio ha approvato in poche ore il Bilancio di Previsione 2014.
L’atto di programmazione economica e finanziaria contiene obiettivi importantissimi che vanno a completare il Bilancio di Mandato del Sindaco Melchionda e della Maggioranza.

Parcheggio interrato Adinolfi e Centro Polifunzionale: Firmati i contratti, via ai lavori

EBOLI – Firmato il contratto con la nuova ditta: Ripartono i lavori dei Box interrati in via Adinolfi. Consegnati anche i lavori per la realizzazione del Centro polifunzionale SS. Cosma e Damiano.
Gli importi dei lavori sono complessivamente di oltre 7 milioni di euro. Soddisfatti: l’ex capogruppo dell’API Marra: “Firmato l’accordo, finalmente iniziano i lavori”; e l’ex consigliere del PD Roberto Palladino: “Atto frutto del nostro lavoro, che chiude una annosa vicenda e restituisce dignità ad un’area strategica della Città”.

Sanità & Ospedale: Ecco il documento-proposta del Comitato spontaneo delle Mamme

EBOLI – Il “Comitato spontaneo delle Mamme”, presenta il Documento-proposta: “Per una buona Sanità nella Valle del Sele”.
Intanto il Comitato sdelle Mamme ha convocato una conferenza stampa per giovedì mattina 16 ottobre alle 10.30, presso l’Auditorium della Parrocchia di S.M. delle Grazie con la presenza dell’Avv. Lanocita, che ha assunto il patrocino per un ricorso al TAR, contro i provvedimenti del DG Squillante.

Sfiduciato Melchionda; Il PD è muto; Arriva il Commissario …e le vendette

EBOLI – Melchionda festeggia. Va via. Il PD è muto. E’con lui? Il quadro politico si semplifica: da una parte la destra, dall’altra il centrosinistra. Partono le vendette e arriva il Commissario.
Melchionda: “L’Amministrazione ha strafatto. Stavamo esagerando. Abbiamo attratto milioni di finanziamenti mentre 17 consiglieri si rifugiavano a Pellezzano a firmare le dimissioni facendo recuperare visibilità alla destra”. Intanto partono le epurazioni: Il padre di Mazzini allontanato dalla Commissione elettorale.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2015 All Rights Reserved

2009-2013 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente