"Arpac" tag

Compostaggio & Puzza, Eboli contro Battipaglia e la guerra delle puzze

EBOLI/BATTIPAGLIA – Puzza, mennezza e Compostaggio: È scontro “istituzionale” tra Eboli e Battipaglia, Cariello e Francese.
Dopo la Guerra dei Licei continua la guerra dell’immondizia. E tra una discarica e l’altra, un impianto e l’altro un incendio e l’altro, Eboli e Battipaglia stanno nella Merda. Si perdono le commesse agroalimentari? È scorrettezza “istituzionale”? O è solo inadeguatezza politica mentre con le finte elezioni provinciali si disegna una mappa di potere che esclude la Piana del Sele?

Battipaglia: Segnalata una colorazione anomala del Tusciano

BATTIPAGLIA – Colorazione acque Tusciano: L’intervento e la risposta dell’assessore all’Ambiente Vicinanza.
L’allarme inquinamento Tusciano è scattato dalla segnalazione di cittadini. Dai controlli effettuati è probabile che l’inquinamento sia a monte e non nel territorio comunale. Allertati i comuni di Montecorvino Rovella, Olevano e la struttura provinciale dell ARPAC.

Stop alla Fonderia Pisano: 45 giorni di sospensione dalla Regione

SALERNO – I Meetup Amici di Beppe Grillo Salerno, Baronissi e Pellezzano sulle Fonderie Pisano e la sospensione regionale.
Il Consigliere regionale Cammarano (M5S): “Sospensione Fonderie Pisano, finalmente Regione si è svegliata. Un anno e mezzo fa la nostra diffida in seguito all’allarme lanciato dall’Arpac”.

Il Procuratore Lembo visita la sede Arpac di Salerno – Soddisfazione della UIL- Fpl

SALERNO – Il Procuratore Lembo visita l’Arpac di Salerno: Elogiato l’impegno dei lavoratori. Soddisfazione della UIL- Fpl.
Il sindacalista Romolo De Camillis della Uil Fpl provinciale: “Merito del modus operandi portato nell’Agenzia dal direttore provinciale Antonio De Sio. Segnale importante per la Pubblica amministrazione.”

Salerno: Fonderie Pisano e le gravi negligenze di Sindaco e ASL

SALERNO – Gravi negligenze sulle Fonderie Pisano. Il M5S chiede le dimissioni di Sindaco e vertici ASL.
Il Consigliere regionale Cammarano (M5S): “Nessun provvedimento dopo le violazioni ambientali denunciate dall’Arpac”.

Battipaglia, Caivano, la Campania in fiamme e fuoco

NAPOLI – Dopo gli incendi di Battipaglia ecco il rogo e il fumo nero a Caivano. La Campania brucia, l’immondizia brucia.
La consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Daniela Muscarà: “Controllo degli impianti, ma la prevenzione passa anche per la riduzione del rifiuto. Più alto è il quantitativo di rifiuti depositati più aumenta il rischio incendi”.

I Comitati ambientalisti incontrano il Sindaco di Eboli

EBOLI – I Comitati ambientalisti rappresentati da Adelizzi (Salute pubblica), Venosi e Cerullo (Eboli dice No), incontrano il Sindaco di Eboli Cariello.
I rappresentanti dei Comitati chiedono a gran voce al primo cittadino: ”Vogliamo conoscere i reali dati sul rischio di impatto ambientale invece riscontriamo ostruzionismo dalla Regione e dall’Arpac. La Salute è un diritto garantito dalla nostra Costituzione!”

Incendio Nappi Sud: Fare subito chiarezza

BATTIPAGLIA/EBOLI – Incendio nella notte alla Nappi Sud. L’anno scorso toccò a Sele Ambiente. Per i Sindaci di Battipaglia e Eboli. È necessario fare chiarezza.
La Sindaca Francese: «Ci preoccupa il ripetersi cadenzato, di incendi di così vaste proporzioni. Forze dell’Ordine e Magistratura facciano chiarezza. Il Sindaco Cariello: «Chiediamo un tavolo permanente, che faccia chiarezza sulle cause dell’incendio dell’altra notte e garantisca controlli ambientali per le famiglie della Piana del Sele. Intanto un’ordinanza, invita a tenere porte e finestre delle abitazioni chiuse e lavare accuratamente i cibi.

Salerno: Balneabilità e Porto Marina d’Arechi nel mirino del M5S

SALERNO – Nel mirino del M5S: De Luca, Arpac, balneabilità, Porto Marina d’Arechi. Nessun accenno al Progetto di Ripascimento.
Meetup Amici di Beppe Grillo Salerno guarda il dito anzichè la Luna: “Oltre ad aver modificato la costa il porto Marina d’Arechi ha reso non balneabili il lido dell’Esercito, il lido del Carabiniere e il lido dei Finanziari”.

Rifiuti speciali a Campolongo di Eboli: Gli ambientalisti lanciano l’allarme

EBOLI – Un bollettino di guerra ambientale: Bomba ecologica in Litoranea; Rifiuti speciali a Campolongo; Gli ambientalisti lanciano l’allarme.
Il Comitati ambientalisti “Eboli dice No”, e “Salute pubblica” chiedono alle Autorità competenti di accertare la veridicità delle notizie riguardanti potenziali rifiuti altamente tossici, interrati in località Campolongo: “Chiediamo un biomonitoraggio nei siti sensibili ed analisi approfondite da parte del Ministero anche per l’ex discarica di Grataglie!”

Per l’Arpac il mare di Eboli è eccellente ADESSO: E d’estate?

EBOLI – Le analisi dell’Arpac certificano che la balnerabilità lungo il litorale di Eboli è eccellente. E in luglio e agosto chi lo inquina?
Per l’Amministrazione è il risultato delle politiche messe in campo dal Comune, dai controlli e della salvaguardia dell’ambiente. Sarà anche vero ma allora nei mesi estivi come mai il nostro mare è una cloaca piena di semi di: pomodoro, melanzane, peperoni, ortaggi, verdure di ogni genere, scarti di frutta? Chi sono gli inquinatori? I bagnanti? L’ARPAC usa la carta igienica prima di andare in bagno

Battipaglia, riapre Sele Ambiente: Legambiente protesta

BATTIPAGLIA – Riapre a Battipaglia Sele Ambiente e il Circolo locale di Legambiente “Vento in faccia” protesta.
“Tutti ricordiamo quei giorni d’inizio estate. Non può bastare il responso dell’Arpac: non aver superato le soglie limite per le sostanze nocive non significa affatto che in quei giorni e nei successivi quelle sostanze non siano mai esistite, tutt’altro”.

Si riunisce il Tavolo Tecnico sui rifiuti: Battipaglia non c’è

EBOLI – Si riunisce il Tavolo Tecnico sui rifiuti. Battipaglia non c’è: Non è stata invitata. Ma Eboli la rappresenta.

Al Tavolo “zoppo” c’erano però: Regione, Provincia, Ecoambiente, Camera di Commercio. Ma questi non c’erano anche prima? E i lavori appaltati allo Stir? Attendiamo che succede. Il Sindaco di Eboli Massimo Cariello: “Al tavolo tecnico sugli impiantii il Comune di Eboli impone il contenimento dei rifiuti umidi e la riduzione delle emissioni”.

Ancora puzza a Battipaglia. I Commercianti di Rinascita: La Città è sotto attacco

BATTIPAGLIA – L’Associazione dei Commercianti “Rinascita” ufficializzano la denuncia per il persistere della puzza su Battipaglia.

Ferraioli: «Dalle polveri delle Cave, all’amianto, dai roghi dolosi ai fumi del sansificio, dai campi elettromagnetici all’amianto e alle discariche abusive e a impianti che trattano a vario titolo rifiuti normali e speciali. Ormai si convive con una vera e propria emergenza ambientale».

Rifiuti e compostaggio: La Regione accoglie la Posizine del PD

BATTIPAGLIA – Accolta dalla Regione la posizione del PD di Battipaglia. Per il Segretario Democrat Bruno: una posizione responsabile e razionale.
Davide Bruno PD: «Il Documento tecnico operativo del vicepresidente Bonavitacola è un passo decisivo per realizzare quello che diciamo da cinque mesi: riduzione delle quantità di rifiuti nella piana con un unico sito per il compostaggio che serva solamente i comuni della Piana del Sele con la costituzione del subambito.» Ma il Comitato “No al compostaggio” ha convocato una conferenza stampa.

Dal Convegno sul Rischio Rifiuti: Eboli dice NO a nuovi Impianti

EBOLI – Buona partecipazione al Convegno sul Rischio Rifiuti organizzato dai comitati ambientalisti per dire un fermo “NO” a nuovi Impianti.
Alla presenza dei Comitati ambientalisti di Eboli e Battipaglia, presenti Sindaco Cariello, l’assessore Ginetti e i consiglieri di opposizione: Conte, Petrone e Cardiello, si è discusso del rischio rifiuti. I Comitati: ”Andremo avanti, ma auspichiamo l’appoggio degli amministratori locali!” Il Sindaco:”Sono con voi ma nel rispetto dei ruoli, abbiamo fatto e faremo come Amministrazione per la tutela della Salute!”

Questione Rifiuti: Conferenza Stampa del Comitato “Eboli dice NO”

EBOLI – Dopo le rivendicazioni del dietro-front della Regione sul Biodigestore, il Comitato “Eboli dice NO” pensa a un Convegno sul Rischio-Rifiuti.
Le varie sigle aderenti al neo-comitato civico hanno indetto una Conferenza Stampa informare sulle prossime iniziative, e all’unisono: ”Chiediamo a breve un Consiglio Comunale monotematico condiviso dai vari comuni interessati senza escludere un Ricorso alla Commissione UE”

Compostaggio: Incontro operativo presso l’ATO rifiuti del Tavolo Tecnico

BATTIPAGLIA – Compostaggio: Si è svolto presso l’ATO Rifiuti di Salerno, il tavolo tecnico con la Regione. si raccolgono i dati.
Presenti il Comune di Battipaglia con Francese, Vecchio e Romano; Il Comune di Eboli con Ginetti; Il Presidente Ato Coscia; I rappresentati della Regione, Camera di Commercio e l’Arpac. Si è stabilito di raccogliere tutti i dati dei rifiuti trattati dagli impianti privati e pubblici tra Eboli e Battipaglia.

STIR di Battipaglia: Ispezione a sorpresa (dopo lo “sparo”) del M5S

Ispezione a sorpresa (dopo lo “sparo”), l’Arpac e i Nas allo Stir di Battipaglia del Movimento 5 Stelle: “Si monitorino gli impianti privati”. Tofalo: “Senatori e deputati del M5S hanno utilizzato i loro…

Battipaglia Sciopera contro la SPECTRE dell’immondizia

BATTIPAGLIA – Lo Sciopero generale cittadino è riuscito: Una marea di gente guidata dalla Sindaca Francese ha manifestato contro il Sito di Compostaggio.

Amministratori di maggioranza e opposizione e cittadini della Piana del Sele, anche in dissenso con i loro Sindaci e Partiti hanno scelto la vita e hanno sfilato composti contro il Polo dell’immondizia. Intanto oggi iniziano i lavori allo Stir. La SPECTRE dell’immondizia è avvertita. De Luca è avvertito.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2018 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente