"Caldoro" tag

Art1-MDP su Compostaggio e rifiuti: Una Bomba ecologica

BATTIPAGLIA – Attacco frontale di Conte e Art1 a De Luca su rifiuti e impianto di compost a Battipaglia: “Una bomba ecologica”.
Una storia di rifiuti e di scempi ambientali lunga tutto l’arco costituzionale: Destra e Sinistra uniti nella mennezza, e se Rastelli, Bassolino e Caldoro la distribuivano dappertutto e laddove c’erano affini politici silenti che accettavano anche la “cacca”, De Luca lontano quanto più possibile da Salerno.

Carenza personale all’Ospedale di Eboli: Per FISI si scopre l’acqua calda

EBOLI – La carenza di personale al P.O. di Eboli? FISI Sanità a Vecchio e Cariello: La scoperta dell’acqua calda.
La denuncia di Scotillo (FISI) del disegno del Piano Ospedaliero: “Un piano che a medio termine, se non sarà bloccato, ridurrà l’Ospedale di Roccadaspide, di Oliveto Citra e di Eboli a semplici strutture di primo soccorso anche perché nel Piano non è stata riconosciuto agli stessi la funzione di “Ospedali di I° livello”.

Battipaglia, Miasmi e Compostaggio: Ecco la linea dell’Amministrazione

BATTIPAGLIA – Miasmi e impianto di Compostaggio presso lo STIR di Battipaglia: Ecco la posizione politica dell’amministrazione Francese.
Si ribadisce NO all’Impianto di compostaggio, e nelle more di un incontro alla Regione, previste una serie di iniziative di controllo e monitoraggio dei siti privati e pubblici, che stoccano e lavorano i rifiuti, attraverso un tavolo te nico, una task force e anche l’utilizzo di droni.

Da Battipaglia con Conte e Speranza “ri”parte la Questione Meridionale

BATTIPAGLIA – ArticoloUno da Battipaglia con Conte, Paolucci e Speranza, rilancia la Questione Meridionale e un nuovo centrosinistra.
Speranza (Segretario nazionale ArticoloUno): «Milioni di italiani chiedono una casa nuova. Renzi ha compresso tutte le nostre aspettative. Occorre chiudere la stagione del renzismo e proporre un “Campo largo” contro le “larghe intese”». «Siamo partiti da una scissione e siamo giunti al momento dell’unione con Pisapia. – dice Federico Conte sulla “verticalizzazione” politica – ha generato fenomeni di plebeismo, ascarismo e subalternitá».

Ospedale di Eboli: Si inaugura la cucina

EBOLI – Nuove cucine all’Ospedale di Eboli e da domani di sicuro il cibo dei pazienti sarà a km 0: “domani l’inaugurazione”.
Al taglio del nastro oltre al Direttore Generale Antonio Giordano, la DS dell’ASL Sa dott.ssa Maria Montemurro, i Direttori Sanitario ed Amministrativo del Presidio Ospedaliero di Eboli, dott. Mario Minervini e dott. Camillo Valitutti, le autorità cittadine civili, religiose e militari.

E’ Francesca Napoli il nuovo assessore della giunta Francese

BATTIPAGLIA – Riserva sciolta, Francesca Napoli è il nuovo assessore della giunta Francese. Le subentra Caprino (Lista “Tozzi Sindaco”). La Città agonizza.
Dopo una scelta “condivisa con il Vice Sindaco Tozzi” la neo-Assessore Napoli, assumerà le deleghe al commercio, attività produttive, Suap, turismo e agricoltura. Napoli: “Ringrazio la sindaca Cecilia Francese per la fiducia, la maggioranza e la parte politica che mi ha visto prima consigliere e oggi assessore”.

ASL Salerno: Il DG Giordano inaugura l’Ambulatorio Pediatrico al P.O. di Eboli

EBOLI – Il DG Giordano: ”Spero, grazie anche al contributo delle associazioni, che sia terminata l’epoca delle chiusure ed inizi finalmente quelle delle inaugurazioni.”
Eboli: In un clima di serenità e di concordia è stato inaugurato il primo Ambulatorio di Continuità Assistenziale Pediatrica della Campania.
Il DG dell’ASL Sa Giordano e il DS Minervini, presenti il Sindaco Cariello, l’On. Cuomo, e numerose autorità e operatori sanitari, ha inaugurato il primo Ambulatorio di Continuità Assistenziale Pediatrica della Campania. Il Sindaco di Eboli Cariello: “La grande capacità di fare rete e sinergia a tutti i livelli ha portato in poco tempo a questo momento storico per la città di Eboli!”

Dal Centrodestra: Cariello sul Referendum voltagabbana e trasformista

EBOLI – I giovani di Destra sulla posizione del Sindaco Cariello sul Referendum: “Tutto come previsto. voltagabbana e trasformista di turno”.
Dietro i sostenitori del NO ci sono motivazioni e percorsi diversi. Il NO dei comunisti non è il NO del Centrodestra, del M5S, della minoranza PD, o dei semplici cittadini, e tutti, sia che votino a favore o contrario devono essere rispettati. Bisogna seguire la coscienza non il “credo”.

Piano Aziendale: La sindaca di Battipaglia chiede un rinvio

BATTIPAGLIA – Rispetto all’atto aziendale Asl, la sindaca di Battipaglia Cecilia Francese chiede la proroga dei termini.
La Bozza di Piano dell’ASL Salerno “Predisposto” da Squillante senza aver operato nessun confronto, e presentato in altrettanta “solitudine” da Giordano, trova contrari diversi soggetti politici, sociali e sindacali.

Sgritta sul Piano Ospedaliero: Un Consiglio comunale congiunto di Eboli e Battipaglia

EBOLI – Il Consigliere Scritta per la rinegoziazione del nuovo Piano Ospedaliero della Campania.
Nella maggioranza avanza il malpancismo. Si indicano le responsabilità. Emergono i distinguo. Sgritta: “Subito un Consiglio comunale congiunto urgente per il rispetto degli accordi presi e rilancio dell’Ospedale Unico della Valle del Sele”.

De Luca “diserta” Battipaglia: Un errore. Francese Ringrazia; Landolfi ironizza

BATTIPAGLIA – De Luca diserta Battipaglia è annulla la visita a Motta. Un errore politico.
Cecilia Francese e la sua coalizione, in un messaggio ringrazia il Governatore della Campania Vincenzo De Luca, mentre il Segretario provinciale PD ironizzando e l’accusa per aver impedito venisse in Città.

E arriva “nuovamente” il Piano Ospedaliero della Campania

EBOLI – Arriva come una scure il Piano di Rimodulazione e Riqualificazione della Rete Ospedaliera ai sensi del DM 70/2015 della Regione Campania.

L’Ospedale Unico della Valle del Sele, da Caldoro a De Luca compare. Restano i quattro Presidi classificati come Ospedali di base inseriti nella rete dell’emergenza, e il PO di Eboli passa dai 611 posti letti del 1971 ai 158 del nuovo Piano. E solo grazie al trasferimento di Ostetricia e Ginecologia, il P.O. di Battipaglia non chiude.

Piana del Sele & Sanità: Ospedalità, ultimo atto

EBOLI – Piana del Sele & Sanità: Ospedalità, ultimo atto. Si è puntato tutto su Vallo della Lucania, Salerno e Nocera.
E la destra Sanitaria, complice quella locale, ha raggiunto l’obiettivo della chiusura degli Ospedali di Eboli e Battipaglia. La chiusura presentata come atto conseguenziale inevitabile. E’ necessaria una grande mobilitazione di popolo.

Sanità e Ospedale di Eboli: Rosa Adelizzi fonda il “Comitato per la salute del cittadino”

Rosa Adelizzi, la “pasionaria” storica della protesta per la malasanità costituisce il “Comitato per la salute del cittadino della Valle del Sele”. Da sempre in prima linea per la salvaguardia della salute, la…

Regionali 2015: Conte a Battipaglia, Volpe a Bellizzi, Fortunato e D’Arco a Eboli

EBOLI – BATTIPAGLIA – BELLIZZI – Gli incontri elettorali per le Regionali 2015 si intensificano, le Liste sono quasi tutte pronte e i Candidati scalpitano
Andrea Volpe(De Luca Presidente) stasera apre la campagna elettorale a Bellizzi. Ieri è stato il turno di Federico Conte(PD) con un appuntamento nella sua sede elettorale di Battipaglia e l’altro ieri è stato il turno di Giovanni Fortunato e Mariateresa D’Arco(Caldoro Presidente) a Eboli.

Trivellazioni nel Vallo di Diano: Quel Petrolio che non arricchisce il Sud

SALERNO – Basilicata come il Texas? Nonostante i ricchi giacimenti di petrolio in Val D’Agri, è sempre afflitta da povertà e disoccupazione: Un ventennio di illusioni.
Anche in provincia di Salerno ci sono giacimenti di “oro nero”. La Shell vuole trivellare. Nel Vallo di Diano-Cilento i Sindaci si oppongono, gli ambientalisti anche e fanno loro da sponda. Un contro senso? Quel Petrolio non arricchisce il Sud.

Mafia Capitale e “Il Mondo di Mezzo”: Tra Tangentopoli e Mani Pulite

NAPOLI – L’inchiesta di Roma riporta alla luce prepotentemente il tema della “Questione Morale” sollevata da Berlinguer in una intervista del 1981, sino a Tangentopoli e al famoso Pool milanese di Mani pulite del 1992, ancora di cocente attualità.
Mafia Capitale ed il Mondo di Mezzo: tra Tangentopoli e Mani Pulite. La Campania e la terra dei fuochi: tra corruzione e business dei rifiuti.

IN ITALIA DI TASSE SI MUORE

ROMA – Per la Banca D’Italia (riverimento 2013) siamo “solo” il quarto Paese zona UE più tartassato, per la Confcommercio invece nello stesso periodo abbiamo raggiunto la vetta con il 54% dei tributi sul Pil.
In Italia di Tasse si muore. E’ l’Ufficio Studi Confcommercio a regalare agli italiani il primato tra i tartassati G20.

I retroscena delle Regionali 2014 e gli scenari futuri in Campania

NAPOLI – I retroscena delle Regionali 2014 in Emilia e Calabria. Gli scenari futuri in Campania in prospettiva delle prossime elezioni.
Dopo le Regionali c’é chi si lecca le ferite e chi gioisce. Crescono i malpancisti in Forza Italia. Si ribellano i 5stelle al duo Grillo-Casaleggio, Renzi va avanti e rischia di perdere pezzi di PD. In Campania: De Luca Scalpita, nessuno lo vuole; Caldoro ci ripensa, non vogliono nemmeno lui. Che casino.

Coda di Volpe : Il PD accusa la destra di Caldoro assente e responsabile

EBOLI – L’ex capogruppo del PD Rotondo interviene su Coda di Volpe: “Dopo i presenzialismi e il rituale dei ringraziamenti, politica completamente assente”.
Le ecoballe vanno rimosse, l’assessore Romano, adduce motivazioni, farneticanti. Non sussiste alcun rischio per la salute delle persone, lo dicono gli esami, è la Regione di Caldoro che èerde tempo invece di mantener fede agli impegni.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2017 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente