"Caldoro" tag

Mafia Capitale e “Il Mondo di Mezzo”: Tra Tangentopoli e Mani Pulite

NAPOLI – L’inchiesta di Roma riporta alla luce prepotentemente il tema della “Questione Morale” sollevata da Berlinguer in una intervista del 1981, sino a Tangentopoli e al famoso Pool milanese di Mani pulite del 1992, ancora di cocente attualità.
Mafia Capitale ed il Mondo di Mezzo: tra Tangentopoli e Mani Pulite. La Campania e la terra dei fuochi: tra corruzione e business dei rifiuti.

IN ITALIA DI TASSE SI MUORE

ROMA – Per la Banca D’Italia (riverimento 2013) siamo “solo” il quarto Paese zona UE più tartassato, per la Confcommercio invece nello stesso periodo abbiamo raggiunto la vetta con il 54% dei tributi sul Pil.
In Italia di Tasse si muore. E’ l’Ufficio Studi Confcommercio a regalare agli italiani il primato tra i tartassati G20.

I retroscena delle Regionali 2014 e gli scenari futuri in Campania

NAPOLI – I retroscena delle Regionali 2014 in Emilia e Calabria. Gli scenari futuri in Campania in prospettiva delle prossime elezioni.
Dopo le Regionali c’é chi si lecca le ferite e chi gioisce. Crescono i malpancisti in Forza Italia. Si ribellano i 5stelle al duo Grillo-Casaleggio, Renzi va avanti e rischia di perdere pezzi di PD. In Campania: De Luca Scalpita, nessuno lo vuole; Caldoro ci ripensa, non vogliono nemmeno lui. Che casino.

Coda di Volpe : Il PD accusa la destra di Caldoro assente e responsabile

EBOLI – L’ex capogruppo del PD Rotondo interviene su Coda di Volpe: “Dopo i presenzialismi e il rituale dei ringraziamenti, politica completamente assente”.
Le ecoballe vanno rimosse, l’assessore Romano, adduce motivazioni, farneticanti. Non sussiste alcun rischio per la salute delle persone, lo dicono gli esami, è la Regione di Caldoro che èerde tempo invece di mantener fede agli impegni.

Regioni in rivolta per i tagli: Contro Renzi un nuovo fronte di opposti interessi

ROMA – Rivolta delle Regioni ai tagli voluti da Matteo Renzi: Si apre un nuovo Fronte tra opposti interessi politici.
Mentre il Presidente della Conferenza Regioni e Province Autonome Chiamparino, media sui tagli di 4mld di €, i suoi Colleghi Governatori, del Veneto e della Lombardia Zaia e Maroni sono pronti alla lotta, fino allo sciopero fiscale come extrema ratio.

Un De Luca a tutto campo affronta a Lira TV i temi politici del momento

SALERNO – Le dichiarazioni del Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca nel corso della trasmissione televisiva “Salerno Città Europea” in onda sull’emittente Lira Tv.
Un De Luca a tutto campo ha affrontato i temi politici del momento: Legge di stabilità; Alluvione di Genova e la protezione civile; Lavoro, Sicurezza, Provinciali, Regione, Differenziata, Lavori pubblici, Luci d’Artista e Salernitana.

Salerno: Canfora è il nuovo Presidente della “Provincia che non c’é”. Gli eletti

SALERNO – Vittoria schiacciante di Canfora (60,04% su Romano (39,96%) e il centrodestra rovinosamente crollato. Il Centrosinistra e il PD vincono solo numericamente.
E’ Salernocentrismo. L’accordo Salerno-Valle dell’Irno-Agro esclude gran parte delle aree periferiche. Escluse anche la Valle del Sele, Eboli e Battipaglia, 100mila abitanti non rappresentati dalla Nuova Provincia. Sacrifici che guardano alle Elezioni regionali.

La Sinistra e il commissariamento: ….Ma cosa avranno da brindare?

EBOLI – Con il commissariamento si apre un periodo di almeno 6 mesi di gestione della semplice e normale amministrazione e si è brindato, ….ma cosa avranno da brindare?
“Brinda la destra perché è riuscita, a far cadere l’Amministrazione. Brinda Melchionda, convinto di dimostrare forza, sicurezza, di stare sempre “in sella”. Brindano sulle macerie di una Città distrutta”. La Sinistra preannuncia una iniziativa pubblica per il 22 ottobre.

Eboli tra serio e faceto: Melchionda “incarica” Marchionne per salvare la Multiservizi

EBOLI – La Società ha 33 dipendenti, di cui 11 impiegati il resto parcheggiatori. Più che una società di parcheggi, con l’alto tasso di malattia somiglia a un ospedale ambulante.
Melchionda incarica il Manager Fiat e Marchionne espone la soluzione: salari cinesi, eliminazione fisica dei Landini di turno, viaggio di sola andata a Lourdes per i malati immaginari, soggiorno in Corea del Nord per gli impiegati che rifiutano di fare i parcheggiatori.

Europee: Parte dall’Hotel San Luca di Battipaglia la Carica di Cozzolino e Petrone

BATTIPAGLIA – Da un affollatissimo meeting dell’Hotel San Luca di Battipaglia, parte la corsa verso Strasburgo di Andrea Cozzolino e Anna Petrone.
Andrea Cozzolino alle ultime elezioni con 136.859 voti fu il primo degli eletti, superò il Capolista Ministro De Castro e l’attuale Vice Presidente del Parlamento Europeo Pittella. La Picierno è “avvisata”.

Ospedale Battipaglia e Mobilità. La CISL a Squillante: Sospenda la disposizione

BATTIPAGLIA – Antonacchio: Squillante ha perso la testa, mostra arroganza e superficialità. Caldoro è il primo responsabile. Sul personale la misura è colma: Sospenda la disposizione.
Per la CISL-FP l’incapacità e la disattenzione dell’Azienda verso i processi di riorganizzazione e razionalizzazione è generica ed approssimata. Continua a garantire privilegi, smantella il servizio sanitario territoriale, riduce gli Ospedali a sedi emergenziali.

Cicia a Cariello: Altro che sudditanza, pensi alla Sanità locale e non si dilegui

EBOLI – Sul Ricorso al TAR del Comune di Salerno, Cicia replica a Cariello: “Ci costituiremo, Cariello pensi alla Sanità locale”.
Può Cariello parlare di sudditanza politica? Lui che è megafono della destra che governa Provincia e Regione? Si è accorto che tentano strapparci l’ospedale? Sacrificare l’interesse della propria città per mera appartenenza partitica è sudditanza.

Maggiori oneri espropriativi. Per Cardiello: Si rischia la desertificazione del PIP

EBOLI – Per Cardiello (FI): ” Con la delibera di rateizzazione degli oneri di esproprio in area PIP, si rischia la desertificazione industriale”.
Il capogruppo di Forza Italia interviene in merito allo schema di accordo per la rateizzazione del saldo per l’assegnazione dei lotti in Area PIP.

Speciale Elezioni a Scafati: D’Alessandro affronta la “piazza” ed è contro tutti

SCAFATI – Comizio pubblico di D’Alessandro. L’avvocato incontra il popolo scafatese: “Fuori Aliberti, Fuori i suoi amici e la sua famiglia!”
Durissimi gli affondi e le accuse per il Sindaco uscente Aliberti, ma ce n’é anche per Salvati e Pesce. E alla fine colpo di scena: D’Alessandro commuove ed emoziona fino alle lacrime.

SEL: Quale futuro per l’Ospedale di Eboli

EBOLI – Allarme per l’Ospedale di Eboli. E’ caos nella Sanità salernitana. Tentano la rapina di Emodinamica. Il Sindaco invoca le barricate nella chimera dell’Ospedale Unico della Valle del Sele.
SEL chiede un Consiglio Comunale urgente sul futuro dell’Ospedale.

CSTP, Ultimo atto: Il fallimento. Landolfi (PD) accusa Regione e Provincia

SALERNO – Il CSTP verso il fallimento: Cronaca di una morte annunciata. Poi tocca all’Aeroporto e al Consorzio delle Farmacie.
Fallimento Cstp, protesta dei lavoratori domani 29 marzo 2012 e Il PD con Landolfi si scaglia contro Regione e Provincia in difesa del CSTP.

Dal Corriere del Mezzogiorno: Intervista a Massimo Cariello

SALERNO – L’ex rifondarolo e ex assessore di Villani: Sul passato: “Non ho nostalgia dei comunisti”. Villani: Persona di cuore, disponibile, limpida”. Su Cirielli: “Difende con passione il territorio anche contro la sua stessa maggioranza. Accettato nel PDL senza sottopormi ad esami di DNA”.
I successi: L’elezione nel coordinamento provinciale del PdL; La nomina a Presidente della Commissione provinciale politiche e mercato del Lavoro.

Congresso Provinciale dei Giovani Democratici: “L’Alternativa c’é” passa da Eboli o da Pollica?

EBOLI – Sabato 3 e domenica 4 marzo 2012, Complesso Monumentale S. Francesco, Eboli, Congresso Provinciale dei Giovani Democratici di Salerno.
Oltre 100 giovani delegati dei circoli PD eleggeranno: Segretario, Direzione e indicheranno la “Nuova piattaforma programmatica, mentre a Pollica la minoranza sostiene il segretario uscente e celebra un Congresso “parallelo”.

Salvare il trasporto pubblico. Difendiamolo dice il PD accusando la Regione

SALERNO – Landolfi: Salviamo il trasporto pubblico! Difendiamo insieme lavoratori e cittadini da Caldoro, Cosentino e Vetrella.
La regione fa pagare solo alla Provincia di Salerno la crisi tagliando fondi e servizi. Fondi strutturali tolti poi ridati in maniera ridotta a sostegno della crisi.

La Metropolitana di Salerno corre lungo i binari “dell’odio” politico cirielliano

SALERNO – La bocciatura della Metropolitana da parte della Regione è figlia della campagna di odio messa su fin dall’insediamento della Giunta Cirielli.
La Longo (PdL) invoca una condivisione bipartisan. Landolfi (PD) spera in un “ravvedimento” operoso. Paravia (API) ritiene la bocciatura un grave errore politico. E De Luca già discute con la NTV di Montezemolo

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2014 All Rights Reserved

2009-2013 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente