"Camorra" tag

“Emergenza Sicurezza” a Pontecagnano Faiano

PONTECAGNANO FAIANO – Richiesta incontro per il 28 gennaio 2016, ore 17:00, nell’area convegni dell’ex Tabacchificio Centola, sull’emergenza sicurezza.
L’iniziativa indetta dal Consorzio Centro Commerciale Naturale di “Pontecagnano C’entro”, per un incontro-confronto con le autorità locali e le Forze dell’Ordine, aperto alla cittadinanza per la ricerca di una possibile soluzione.

Battipaglia: “Polo della Carità” nello stabile confiscato alla criminalità

BATTIPAGLIA: Affidato in Concessione gratuita, alle Comunità parrocchiali, l’ex materassificio di Via Catania, confiscato alla criminalità organizzata.
E la Città segna un altro punto: Battipaglia 2 Camorra 0. Continua la “partita” della legalità. Nell’immobile verrà realizzato il “Polo Territoriale della Carità”, un centro di Assistenza a sostegno delle fasce più deboli della popolazione.

Battipaglia post-commissariamento & imprenditoria: Incontro con Carlo Vitolo

BATTIPAGLIA – Tre anni di ordinaria gestione volgono a termine, la Politica si organizza, e gli imprenditori come si apprestano a vivere il Post commissariamento?
Una domanda che POLITICAdeMENTE cerca di affrontare facendo un “viaggio” nel mondo produttivo battipagliese per cogliere valutazioni e proposte iniziando dall’imprenditore Carlo Vitolo patron del Gruppo San Luca di Battipaglia.

E’ morto Licio Gelli, e con lui i misteri d’Italia. La “P2” no.

AREZZO – L’ex Gran Maestro Venerabile della Loggia P2 Licio Gelli, è morto a 96 anni nella sua abitazione di Arezzo, la famosa Villa Wanda.
Gelli è stato al centro delle trame più oscure che hanno attraversto l’Italia: dalla strage Bologna, al Banco Ambrosiano, al tentato golpe Borghese. Un elenco di indagini lunghissimo, compreso il caso Moro e la P2, da cui emergevano i ‘complotti neri’.

Libreria Edicolè Eboli: Incontro con Pietro Orsatti e il suo Libro “Roma brucia”

EBOLI – Mercoledì 2 dicembre 2015, ore 18.30, libreria Edicolè di Eboli, presentazione del libro “Roma Brucia” di Pietro Orsatti.
Uno spaccato sul processo Mafia Capitale, dopo che si è consumato l’affaire Marino, è importante che non si spengano i riflettori su una città che si appresta a celebrare il Giubileo in un clima di crisi sociale e politica senza precedenti.

Pontecagnano & Scandali: Attacco frontale a Sica dal Centrosinistra

PONTECAGNANO FAIANO – Un Consiglio Comunale a Pontecagnano sulle ultime vicende giudiziarie che coinvolgerebbero amministratori, politici, funzionari, imprese.
Attacco frontale all’Amministrazione Sica da parte del Partito Democratico, Sinistra Ecologia e Libertà, Unione di Centro, Italia dei Valori ed i Giovani Democratici chechiedono chiarezza sugli ultimi scandali che hanno coinvolto Pontecagnano.

Proroga del Commissariamento: Necessaria “Bonifica” per Battipaglia

BATTIPAGLIA – Prosegue l’opera di “bonifica”: Prolungato il Commissariamento da 18 a 24 mesi. La Città va avanti. La politica si interroga e si indigna.
Inverso (#perunnuovoinizio): «Le responsabilità penali vanno separate dalla politica». Bruno(PD): «La città va pacificata. È una scelta di responsabilità per Costruire un nuovo rapporto rispetto alla formazione del consenso, alla scelta dei candidati, alla comunità».

“Fiaschello battipagliese”: Il “pomo”doro della discordia

BATTIPAGLIA – “Fiaschello battipagliese”: il “pomo”doro della discordia. L’Associazione Arkos vuole chiarezza sul progetto.
Polemiche e distinguo che nazzerano i percorsi virtuosi fino ad ora seguiti. E questo all’indomani della vetrina che Battipaglia e la Piana del Sele ha avuto all’EXPO 2015 di Milano.

Battipaglia 1 Camorra 0 e don Ciotti benedice il “Bar della Speranza”

BATTIPAGLIA – Don Ciotti insieme al Commissario Iorio e i battipagliesi benedice il “Caffè 21 Marzo” e Battipaglia vince 1 a 0 contro la Camorra.
Iorio denuncia: “Attacchi intimidatori violenti e continui. Ragazzi volenterosi vengono intimiditi. Non é possibile. Questa iniziativa rimane simbolica ma comunque non è andata giù”.
Don Ciotti incoraggia: “la malattia mortale é da una parte l’indifferenza e dalla’altra la rassegnazione. Impariamo ad avere il coraggio più coraggioso. Osiamo di più”.

Brunello Di Cunzolo a POLITICAdeMENTE: NON CI STO!!!!!

BATTIPAGLIA – Battipaglia e Linee guida del Nuovo Piano Urbanistico Comunale: Il dibattito.
Con NON CI STO!!!!! L’Architetto Brunello Di Cunzolo affida a POLITICAdeMENTE alcune considerazioni socio-urbanistiche.

Eboli: Antonio Cuomo querela Cariello

EBOLI – Antonio Cuomo ha querelato Massimo Cariello per diffamazione a mezzo stampa. Solo ieri aveva denunciato aggressioni ed intimidazioni.
É barbarie. Si passa dai Palchi ai Tribunali. E dopo il furto dei portatili a POLITICAdeMENTE, la speaker TV Fatiha Chakir è stata minacciata. Chi ha interesse che la Campagna elettorale scivoli nelle minacce e nelle aggressioni? Che rapporti ci sono tra la criminalità, la politica e questi fatti?

Con l’Associazione Libera di Battipaglia si “pulisce” il Bar confiscato alla Camorra

BATTIPAGLIA – Sabato 23 maggio 2015, dalle ore 9:00 alle ore 13:00 in via Generale Gonzaga n° 5/a, a Battipaglia per ripulire il Bar confiscato alla Camorra.
L’iniziativa del Presidio di Libera a Battipaglia, nella ricorrenza dell’anniversario della strage di Capaci, in cui, il 23 maggio del 1992, persero la vita Giovanni Falcone, sua moglie e la scorta, per riempire di contenuti i gesti e il significato affermando la vita e la legalità.

Barile a Battipaglia: Don Patriciello a capo di un osservatorio contro le discariche

BATTIPAGLIA – Barile da Sindaco affiderà a Padre Patriciello la guida di un Osservatorio sull’Emergenza Rifiuti.
“Padre Patriciello già mi ha dato la sua disponibilità a essere vicino alla mia persona e alla nostra comunità, per studiare ed attuare un piano generale di bonifica del territorio, violentato negli ultimi trent’anni, non solo dalle Istituzioni”.

La sinistra a Cariello sul “…tutti camorristi: Smentisca e quereli per l’immagine di Eboli

EBOLI – La Sinistra ebolitana con SEL, Rifondazione e Sinistra Unita fa le “pulci” a Cariello e invoca al Magazine di Repubblica una “smentita” alla smentita.
Cariello nei giorni scorsi ha rilasciato una smentita non riconoscendosi in alcune dichiarazioni riportate in un articolo della giornalista Zanuttini sul Magazine di Repubblica, che gli attribuiva la frase “a sinistra quì sono tutti camorristi”. SEL, SU e RC invocano una “smentita o una “querela”.

Cariello a “La Repubblica”: E’ scempio giornalistico. Eboli non è Città di camorra

EBOLI – Cariello: Passo falso di “Repubblica” contro la nostra città. Eboli non è Città di camorra, e “non penso che vi siano camorristi nella sinistra ebolitana. E’ scempio giornalistico”.
“Una dichiarazione falsa, e soprattutto denigratoria per l’immagine di una città che ha debellato da decenni il sistema delinquenziale. L’articolista ha usato parole pesanti che nella mia carriera politica non ho mai utilizzato neanche contro il mio peggior avversario”.

Mafia Capitale e “Il Mondo di Mezzo”: Tra Tangentopoli e Mani Pulite

NAPOLI – L’inchiesta di Roma riporta alla luce prepotentemente il tema della “Questione Morale” sollevata da Berlinguer in una intervista del 1981, sino a Tangentopoli e al famoso Pool milanese di Mani pulite del 1992, ancora di cocente attualità.
Mafia Capitale ed il Mondo di Mezzo: tra Tangentopoli e Mani Pulite. La Campania e la terra dei fuochi: tra corruzione e business dei rifiuti.

Lettera aperta di Bianca Fasano al Sindaco di Napoli De Magistris

NAPOLI – Lettera aperta al Sindaco di Napoli Luigi De Magistris, in favore della nostra terra: Napoli che non è più nemmeno la città di Maradona.
Fasano: “Quaranta anni fa, mio padre acquistò a Licola una bella villa. Il mare era splendido e il turismo, anche grazie alla vicinanza dei siti archeologici, attivo e portatore di denaro per tutti. Provi oggi, se vuole, a farsi una passeggiata su quelle spiagge.

Eboli e dintorni. Ancora sbarchi di clandestini: I mille volti di una terra

EBOLI – Eboli e dintorni, ancora sbarchi di clandestini: I mille volti di una terra. Per la serie tre sono i potenti……
Lo scivolone del ministro Alfano sui “vu’ cumprà” non migliora l’immagine dell’italia nel mondo. Gli immigrati da spaesati e impauriti a reclutati e arruolati da organizzazioni criminali, poi subiscono una mutazione, e diventano furbi e arroganti.

Alla III Rassegna Teatrale “Premio Li Curti” é di scena “A Chiena”

CAVA DEI TIRRENI – Domenica 17 agosto 2014, ore 21.30, Complesso Monumentale di Santa Maria del Rifugio 3^ Rassegna teatrale “Premio Li Curti” con lo spettacolo “A Chiena”
Nella pièce teatrale “A Chiena” di Scherillo e Sommaripa, con Pippo Cangiano e Sara Missaglia, riflettori accesi sul boss Aniello Santonastaso, passato dal chiuso del carcere al chiuso di un bunker perché ricercato da camorra e mafia cinese dopo la decisione di “vuotare il sacco”.

Pontecagnano: Manifestazione “NO” Inceneritore. Non bruciamoci il futuro

SALERNO / PONTECAGNANO – 25 luglio 2014, ore 20.00, Piazza Sabbato, Pontecagnano Faiano, Manifestazione NO Inceneritore! Non bruciamoci il futuro.
Monta la protesta pcontro il Governo previsto anche l’intervento di De Luca. Il PD con il Segretario Provinciale Landolfi e i Parlamentari Iannuzzi e Bonavitacola chiede al Governo di “evitare forzature”, le condizioni sono cambiate, la raccolta differenziata è altissima.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2016 All Rights Reserved

2009-2013 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente