"ecoambiente" tag

Nomina tecnico a 21mila €: Cardiello interroga il Sindaco di Eboli

EBOLI – Interrogazione consiliare urgente di Cardiello (FI), sulla nomina di un tecnico privato all’impianto di Compostaggio.

Cardiello invocando il Codice degli Appalti chiede: “….alla luce dell’inchiesta in corso, l’Amministrazione comunale valuta di revocare l’incarico e procedere a nuova gara pubblica per successivo affidamento”.

Caos allo STIR di Battipaglia: La Sindaca pronta a bloccare i camion

BATTIPAGLIA – Caos allo STIR, la Sindaca di Battipaglia Cecilia Francese pronta a bloccare i camion.
Lunghe attese di camion allo Stir. Aumento vertiginoso del passaggio di mezzi. Si profila una nuova emergenza rifiuti. Si invoca un provvedimento urgente e risolutivo.

STIR di Battipaglia: Cronaca di una morte annunciata

BATTIPAGLIA – Dai 48 milioni di euro di debiti di Ecoambiente al blocco dello Stir: È la cronaca di una morte annunciata o una storia infinita?
Di che si tratta: Malaffare e corruzione o malagestione e irresponsabilità? Come si è arrivati a questi livelli di debiti se non si coinvolge anni di gestione? Chi doveva controllare? Chi monitorare? Chi sono i responsabili? Chi i colpevoli? Domande senza risposte che ci chiariranno gli inquirenti. E i lavoratori perché non parlano? Che avveniva nello STIR? Di qui l’allarme del.comitato Battipaglia dice NO.

Battipaglia STIR bloccato. La Francese scrive al Prefetto. Sopralluogo e accuse da Cariello

BATTIPAGLIA – Stir bloccato: La sindaca Francese scrive a Prefetto, Presidente Canfora, al liquidatore Ecoambiente: Chiede spiegazioni ed un incontro urgente. Cariello fa un sopralluogo e denuncia.
E quello che si temeva e si teme è avvenuto. Quello che tutti ignorano, non è l’avere questo tipo di impianti sul territorio, ma averli mal funzionanti, obsoleti e da anni operanti oltre le oro possibilità, senza monitorarli e controllarli. Portiamo l’immondizia a De Luca, Bonavitacola e al Prefetto, visto che ecoambiente che dovrebbe accettarla non la vuole.

Caso IsoAmbiente Salerno: Lavoratori senza stipendio da tre mesi

SALERNO – Senza stipendio da 3 mesi, i lavoratori IsoAmbiente esasperati salgono sul tetto dell’azienda. La società offre servizi e conrtrolli che nessuno vuole.
Chi dovrebbe commissionare il lavoro ad Isoambiente? Chi dovrebbe accertare che il risultato di quei controlli sono vitali per l’anbiente e la società stessa? La denuncia di Angelo Rispoli della Csa Fiadel provinciale: “Gli operai messi in ginocchio dall’indifferenza della politica. Pronto a presentare un report sul caso alla Procura di Salerno”.

Ricorso compostaggio: È stato un errore e chi ha sbagliato paga

BATTIPAGLIA – Ricorso compostaggio, per l’amministrazione: Chi sbaglia deve rispondere del suo errore. Siamo sicuri si tratti di un errore e non di un qualcosa di voluto?
Cecilia Francese: «Non eravamo a conoscenza della mancata notificazione dell’atto. Ho avviato le verifiche e siamo rimasti sbigottiti dalla superficialità utilizzata dal dirigente del Settore Avvocatura. È un atto che pregiudica l’Ente oltre a mettere in imbarazzo l’amministrazione comunale». La questione è politica e politicamente si deve risolvere.

Si riunisce il Tavolo Tecnico sui rifiuti: Battipaglia non c’è

EBOLI – Si riunisce il Tavolo Tecnico sui rifiuti. Battipaglia non c’è: Non è stata invitata. Ma Eboli la rappresenta.

Al Tavolo “zoppo” c’erano però: Regione, Provincia, Ecoambiente, Camera di Commercio. Ma questi non c’erano anche prima? E i lavori appaltati allo Stir? Attendiamo che succede. Il Sindaco di Eboli Massimo Cariello: “Al tavolo tecnico sugli impiantii il Comune di Eboli impone il contenimento dei rifiuti umidi e la riduzione delle emissioni”.

Volpe è candidato all’uninominale camera di Battipaglia. Ecco i candidati PD in provincia

BATTIPAGLIA – Collegio uninominale Camera di Battipaglia: È Mimmo Volpe il Candidato del PD. Ecco Liste e candidati PD in provincia.
Il Sindaco PD di Bellizzi Volpe dopo l’ufficialità della candidatura: “Onorato, il mio massimo impegno in vista del prossimo 4 marzo”. E dopo “la notte dei lunghi coltelli” Il PD provinciale si affida a Renzi, Minniti, alla “famiglia” De Luca con Piero e ai “famigli” con Alfieri. Ecco tutti i candidati del PD in Provincia di Salerno.

STIR di Battipaglia: Ispezione a sorpresa (dopo lo “sparo”) del M5S

Ispezione a sorpresa (dopo lo “sparo”), l’Arpac e i Nas allo Stir di Battipaglia del Movimento 5 Stelle: “Si monitorino gli impianti privati”. Tofalo: “Senatori e deputati del M5S hanno utilizzato i loro…

Inchiesta Ecoambiente: Il M5S chiede il commissariamento

SALERNO – Il problema dei rifiuti e la loro gestione apre le porte e una voragine su Ecoambiente e lo Stir di Battipaglia.
Cammarano(M5S): “Inchiesta Ecoambiente, confermati i nostri sospetti su intrecci affaristici tra politica e imprenditoria a danno della salute dei cittadini. Chiediamo il commissariamento della società”.

Lettera dei “Centristi” alle forze politiche e ai battipagliesi: Un assist a De Luca?

BATTIPAGLIA – Lettera aperta dei “centristi” ai Cittadini e appello alle forze politiche, ai movimenti e alle associazioni Responsabili di Battipaglia.
Una sortita che sembra un “assist” pro De Luca dopo la scivolata contro la manifestazione di protesta di Battipaglia. La Piana del Sele, la Provincia. la Regione hanno bisogno di un Piano Regionale che comprenda la realizzazione di impianti di comprensorio, con protocolli di lavorazione e contolli rigidi.

Scontro De Luca-Tozzi tra monnezza e personalismi

BATTIPAGLIA – E sulla Mennezza è scontro. Ugo Tozzi(FdI) risponde alle accuse arroganti e apolitiche del governatore De Luca(PD-Partito della filiera istituzionale)
Piuttosto che aprire una discussione e portare alla luce gli interessi veri la rissa prende il posto della politica. La Piana si ingolfa di Monnezza e mentre Tozzi si candiderebbe a Battipaglia, Piero De Luca si “candida” a Salerno. E nel “disinteresse” interessato dei De Luca’s’ il PD è prigioniero del “Partito della Filiera Istituzionale”.

Battipaglia Sciopera contro la SPECTRE dell’immondizia

BATTIPAGLIA – Lo Sciopero generale cittadino è riuscito: Una marea di gente guidata dalla Sindaca Francese ha manifestato contro il Sito di Compostaggio.

Amministratori di maggioranza e opposizione e cittadini della Piana del Sele, anche in dissenso con i loro Sindaci e Partiti hanno scelto la vita e hanno sfilato composti contro il Polo dell’immondizia. Intanto oggi iniziano i lavori allo Stir. La SPECTRE dell’immondizia è avvertita. De Luca è avvertito.

Compostaggio: Bonavitacola blocca il sito di Casalduri non quello di Battipaglia

BATTIPAGLIA – La sindaca Francese alla Regione: «Bonavitacola blocchi la procedura di trasformazione dello Stir in impianto di compostaggio».
La sindaca Francese alla Regione: «Bonavitacola blocchi la procedura di trasformazione dello Stir in impianto di compostaggio».

Si chiede all’On. Bonavitacola di bloccare allo stesso modo di Casalduri le procedure che riguardano il Sito di Compostaggio presso lo Stir di Battipaglia. Ma interrogato il “morto”, il morto non risponde. Peccato. Ma Casalduri è lontano da Salerno, non tocca il “regno” di De Luca. La Sindaca si leghi ai cancelli dello Stir e si faccia arrestare.

Rifiuti e Compostaggio: Per i Commercianti “troppi silenzi”

BATTIPAGLIA – I Commercianti di Rinascita Battipaglia sull’Ambiente, i rifiuti, il Sito di Compostaggio denunciano: «Troppi silenzi».
Ferraioli e Rinascita ipotizzano determinati scenari e formulano precise domande: “Perché il Termovalorizzatore di Salerno non è stato realizzato? Perche’ le Fonderie Pisano non le vogliono a Salerno ma a Battipaglia? La risposta è sotto gli occhi di tutti, il territorio non è più appetibile per la speculazione edilizia, Salerno si”.

Battipaglia: Corteo contro l’Impianto di Compostaggio

BATTIPAGLIA – Domani 22 settembre, ore 19,00 da piazza Amendola parte il Corteo del Comitato “Non vogliamo il sito di compostaggio a Battipaglia”. Tante le adesioni.

E ricomincia la protesta. Una storia lunga di Business, mennezza e morti per cancro, che parte dal pentito di Camorra Schiavone e arriva ai giorni nostri passando da Rastelli, Bassolino, Caldoro, De Luca e Bonavitacola. Una politica cieca e sorda, arrogante e sprezzante che non ascolta e non si ferma davanti a niente e nessuno. Adesioni al Corteo della Sindaca Francese e di vari esponenti politici anche di opposizione.

Miasmi: Prime proposte dal tavolo tecnico di Battipaglia

BATTIPAGLIA – Miasmi, tavolo tecnico a Battipaglia: Raggiunta intesa e collaborazione istituzionale tra gli enti interessati.

Interventi e proposte dai componenti il “Tavolo Tecnico” da: La Sindaca Cecilia Francese; L’Assessore all’Ambiente Stefania Vecchio; Il capogruppo “Con Cecilia” Pino Bovi; Giovanni Coscia, ATO Salerno; Pia Napoli di Ecoambiente e tutti i soggetti istituzionali intervenuti. Fra 15 giorni un nuovo incontro.

No all’Impianto di Compostaggio: Raccolte circa 1500 firme

BATTIPAGLIA – Raccolte in due giorni circa 1500 firme: La Città di Battipaglia si mobilita contro l’Impianto di Compostaggio.
Tra i firmatari al gazebo oltre a tanti cittadini: POLITICAdeMENTE e il Consigliere regionale Cammarano. Avanzano le proposte della Sindaca Francese: Un impianto di comunità di 5000 tonnellate o potenziare l’Impianto di compostaggio di Eboli, e con gli 8 milioni di euro di economia bonificare l’intero territori. Restano però insolute molte domande.

Francese e Tozzi contro la Provincia: No Ecoballe a Battipaglia

BATTIPAGLIA – Ecoballe allo Stir di Battipaglia: La sindaca Francese e il suo vice Tozzi contro la Provincia.
L’Ordinanza del Presidente della Provincia Canfora prevede fino a settembre lo stoccaggio presso l’Impianto Stir di Battipaglia di 3000 tonnellate di ecoballe a seguito del blocco del Termovalorizzatore di Acerra.

La “Guerra della Puzza”: Battipaglia accusa Eboli

BATTIPAGLIA – Dopo le polemiche è “Guerra della puzza” e Battipaglia accusa: Miasmi, la causa individuata nell’impianto di compostaggio di Eboli.
“La puzza è mia; La puzza è tua!!” Intanto i cittadini la sentono e vuoi i venti che cambiano, vuoi anche i luoghi di provenienza che cambiano, una volta arriva a Eboli, un’altra a Battipaglia, e tra le due Città è proprio il caso di ricorrere a quel detto popolare che recita: “Una puzza e l’altra fete”.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2018 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente