"Procura della Repubblica" tag

Arresti a Eboli: Encomio del Sindaco alle Forze dell’Ordine

EBOLI – Pubblico encomio e gratitudine del Sindaco a Carabinieri e Magistratura per il blitz che ha sgominato una banda di pericolosi malviventi.
A seguito del blitz il Sindaco di Eboli Massimo Cariello ha emesso un pubblico encomio: “Comunità e territorio ringraziano i Carabinieri della Compagnia di Eboli ed i Magistrati salernitani per il loro impegno quotidiano nel garantire la sicurezza e ripristinare la legalità.”

Caso IsoAmbiente Salerno: Lavoratori senza stipendio da tre mesi

SALERNO – Senza stipendio da 3 mesi, i lavoratori IsoAmbiente esasperati salgono sul tetto dell’azienda. La società offre servizi e conrtrolli che nessuno vuole.
Chi dovrebbe commissionare il lavoro ad Isoambiente? Chi dovrebbe accertare che il risultato di quei controlli sono vitali per l’anbiente e la società stessa? La denuncia di Angelo Rispoli della Csa Fiadel provinciale: “Gli operai messi in ginocchio dall’indifferenza della politica. Pronto a presentare un report sul caso alla Procura di Salerno”.

Ancora puzza a Battipaglia. I Commercianti di Rinascita: La Città è sotto attacco

BATTIPAGLIA – L’Associazione dei Commercianti “Rinascita” ufficializzano la denuncia per il persistere della puzza su Battipaglia.

Ferraioli: «Dalle polveri delle Cave, all’amianto, dai roghi dolosi ai fumi del sansificio, dai campi elettromagnetici all’amianto e alle discariche abusive e a impianti che trattano a vario titolo rifiuti normali e speciali. Ormai si convive con una vera e propria emergenza ambientale».

Alba Srl: La sindaca di Battipaglia replica al sindacalista della CISAL

BATTIPAGLIA – Sulla vicenda di Alba Srl, la sindaca di Battipaglia Cecilia Francese replica al sindacalista della CISAL, Gigi Vicinanza.
La Sindaca Francese: «Gli stipendi per i dipendenti di Alba srl sono stati pagati. Non si capisce su quali basi e notizie il sindacalista Cisal fonda il suo attacco all’amministrazione comunale, che a noi sembra frutto di una gravissima e preoccupante disinformazione, richiamando anche l’attenzione della Procura e del Prefetto di Salerno».

Il Tusciano: “Un Fiume Figlio di un Dio Minore”

BATTIPAGLIA – Fiume Tusciano ancora nel degrado: “Figlio di un Dio Minore”; È la denuncia di “Noi Tutti Liberi e Partecipi”.

Nuovo intervento del presidente dell’Associazione “Noi tutti…” Ceriello a difesa di uno dei più importanti corsi d’acqua provinciali. Sotto accusa la lavorazione dei frantoi che colorano di nero le acque del Tusciano: “Ci viene un dubbio, per alcuni il Tusciano è un fiume figlio di un Dio minore, insieme al nostro Litorale”.

Battipaglia Sciopera contro la SPECTRE dell’immondizia

BATTIPAGLIA – Lo Sciopero generale cittadino è riuscito: Una marea di gente guidata dalla Sindaca Francese ha manifestato contro il Sito di Compostaggio.

Amministratori di maggioranza e opposizione e cittadini della Piana del Sele, anche in dissenso con i loro Sindaci e Partiti hanno scelto la vita e hanno sfilato composti contro il Polo dell’immondizia. Intanto oggi iniziano i lavori allo Stir. La SPECTRE dell’immondizia è avvertita. De Luca è avvertito.

Compostaggio: Bonavitacola blocca il sito di Casalduri non quello di Battipaglia

BATTIPAGLIA – La sindaca Francese alla Regione: «Bonavitacola blocchi la procedura di trasformazione dello Stir in impianto di compostaggio».
La sindaca Francese alla Regione: «Bonavitacola blocchi la procedura di trasformazione dello Stir in impianto di compostaggio».

Si chiede all’On. Bonavitacola di bloccare allo stesso modo di Casalduri le procedure che riguardano il Sito di Compostaggio presso lo Stir di Battipaglia. Ma interrogato il “morto”, il morto non risponde. Peccato. Ma Casalduri è lontano da Salerno, non tocca il “regno” di De Luca. La Sindaca si leghi ai cancelli dello Stir e si faccia arrestare.

Atti vandalici all’Helios di Paestum: Nel mirino l’Imprenditore Vitolo?

CAPACCIO-PAESTUM – Capaccio, Inquietante raid vandalico nell’ex Helios di Paestum. Indagano i Carabinieri.
Per il proprietario, l’Imprenditore battipagliese Vitolo: “Raptus folle, sono ostaggio di invidia ed istituzioni”. Il riferimento è a un sequestro dei VVUU di Capaccio. Prodotto un dossier alla Procura della Repubblica, i suoi avvocati si sono opposti con relativa messa in mora per i danni subiti.

Concorsi universitari truccati: La “Professoropoli” anche a Salerno

SALERNO – Professoropoli anche a Salerno. Il M5S con Cammarano e Tofalo denunciano il caso all’UNISA del coraggioso Prof. Siano. Imbroglioni.
Il Consigliere regionale Cammarano (M5S) contro il baronato: “Abbiamo denunciato i Concorsi Universitari truccati mesi fa. Ma prima dell’audience mediatica di questi giorni nessun politico ha sostenuto la nostra Battaglia”. Che schifo vivere in un Paese che cade a pezzi tra privilegi e ruberie.

Battipaglia e Miasmi: Esposto in Procura di Legambiente

BATTIPAGLIA – Miasmi a Battipaglia: Esposto in Procura, condiviso anche dal presidio di Libera, del Circolo “Vento in Faccia” di Legambiente.
L’esposto è l’ennesimo tentativo di dirigere l’attenzione su un territorio che subisce da decenni una colate di ogni specie di rifiuti, con discarica autorizzate, dismesse e non bonificate, microdiscariche, Stir, aziende zootecniche, cave che hanno snaturato l’ambiente e ogni “disattenzione” delle Istituzioni.

Terza proroga all’ISES: Quando l’accetta del compare taglia il ferro

EBOLI – Eboli: Il PD solidarizza con il Nuovo ISES ma condanna l’Ordinanza sindacale per la terza proroga del Centro Polifunzionale.
“Tanto va la gatta al lardo che ci lascia lo zampino”; immaginando che la “gatta” sia il Sindaco Cariello, il “lardo” il Centro Polifunzionale e che c’è dietro, e lo “zampino”, i risvolti penali per Giunta e Sindaco oltre quelli finanziari dell’Ente Comune se si dovesse giungere ad un eventuale Dissesto Finanziario. “accett ru cumpar taglia o fierr”.

Video Falso al P.O. di Vallo: La Uil chiede le dimissioni di Borrelli

SALERNO – Video all’ospedale di Vallo della Lucania, la Uil Fpl di Salerno chiede le dimissioni del consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli.
Il sindacalista Biagio Tomasco della Uil-Fp, si è rivolto direttamente al Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, dopo aver scritto all’ASL Salerno e al Governatore della Campania De Luca, oltre a valutare anche l’ipotesi di querelare alla Procura della Repubblica il politico dei Verdi.

Battipaglia: Accordo Comune-ARPAC sui miasmi. La Francese accusa Cariello

BATTIPAGLIA/EBOLI – Battipaglia & Miasmi: La sindaca Francese si accorda con l’Arpac per i controlli nelle aziende e accusa il Sindaco di Eboli Cariello.

La Sindaca si discosta dalle risultanze annunciate dal Comune di Eboli e con l’Arpac studia la risoluzione definitiva del problema. Da domani, se non scoppia la Guerra della monnezza a colpi di buste di spazzatura, è previsto un incontro con gli operatori dei rifiuti.

Eboli a Battipaglia sui miasmi: L’Impianto di Compostaggio è un’eccellenza

EBOLI – Prosegue il rimpallo delle responsabilità tra i Comuni di Battipaglia e Eboli sulla puzza e sul funzionamento dei vari impianti.
Ginetti: «L’impianto di compostaggio di Eboli è un’eccellenza nel campo del trattamento dei rifiuti e garantisce sicurezza».

Cariello e i “Miasmi”: Si vabbè ma la responsabilità di chi è?

EBOLI / BATTIPAGLIA – Eboli, il Sindaco lancia un’azione forte contro i miasmi, per salvaguardare la salute di cittadini e ambiente: E le colpe, di chi sono?
Ma da Battipaglia arrivano accuse precise e circostanziate dell’Ufficio Ambiente e della Polizia Municipale, corredate da un’ampia documentazione fotografica e un rapporto inviato ai Carabinieri del NOE e alla Procura della Repubblica. E dalla puzza si passa alla Procura

La “Guerra della Puzza”: Battipaglia accusa Eboli

BATTIPAGLIA – Dopo le polemiche è “Guerra della puzza” e Battipaglia accusa: Miasmi, la causa individuata nell’impianto di compostaggio di Eboli.
“La puzza è mia; La puzza è tua!!” Intanto i cittadini la sentono e vuoi i venti che cambiano, vuoi anche i luoghi di provenienza che cambiano, una volta arriva a Eboli, un’altra a Battipaglia, e tra le due Città è proprio il caso di ricorrere a quel detto popolare che recita: “Una puzza e l’altra fete”.

Il Sen. Franco Cardiello entra nella Commissione Antimafia

ROMA – Il Senatore ebolitano Franco Cardiello entra a far parte della Commissione Parlamentare Antimafia.

Cardiello (FI): “E’ motivo di orgoglio e di gratificazione professionale poterne far parte mi farò carico in prima persona, portando all’attenzione del Presidente Bindi di tutte le problematiche del nostro territorio, soprattutto per quanto concerne la Piana del Sele”.

E’ Francesca Napoli il nuovo assessore della giunta Francese

BATTIPAGLIA – Riserva sciolta, Francesca Napoli è il nuovo assessore della giunta Francese. Le subentra Caprino (Lista “Tozzi Sindaco”). La Città agonizza.
Dopo una scelta “condivisa con il Vice Sindaco Tozzi” la neo-Assessore Napoli, assumerà le deleghe al commercio, attività produttive, Suap, turismo e agricoltura. Napoli: “Ringrazio la sindaca Cecilia Francese per la fiducia, la maggioranza e la parte politica che mi ha visto prima consigliere e oggi assessore”.

L’Arte del Trasformismo in 8 mosse: Forza Italia attacca Cariello

EBOLI – “L’Arte del Trasformismo” in 8 mosse: Conferenza Stampa infuocata di Forza Italia contro Cariello e la sua Amministrazione.
Presente il Sen. Cardiello, il vice coord. prov. Amatruda, il capogruppo cons. Cardiello jr, i vertici locali Rosamilia e Altieri, FI attacca frontalmente Cariello. Sen. Cardiello: “Auspico che il Sindaco si confronti presto in aula, sul passaggio della sua Amministrazione nel centro sinistra!” Romaniello (N.Psi): “A breve i membri del Gruppo Consiliare ebolitano saranno espulsi!”

Paestum, sequestro cantiere Hotel Helios, tra polemiche e veleni

PAESTUM – Sequestro Hotel Helios di Paestum: Clima elettorale o “qualcuno” è interessato? Guerra tra chi sta dentro o fuori le Mura di Paestum?
Intanto si prevede una dura battaglia legale e la messa in mora per i tanti danni provocati. Vitolo: “Costituiró una SPA di extralusso da 3 milioni e mezzo di euro”. Contini (Consorzio Bonifica Paestum): Non avevamo bisogno di alcuna autorizzazione dalla Soprintendenza, si tratta di condotte preesistenti e già riparate in passato.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2018 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente