"prostitute" tag

La movida ebolitana ….al peggio non c’è mai fine

EBOLI – Eboli, città della musica? Tutti a urlare in strada, fino all’una di notte. I vasci napoletani si sono ribellati. Attentare al loro primato è davvero troppo.
Gruppi emergenti sui marciapiedi. Karaoke libero. Prima serata, prima mega cafonata. Una scuola di danza si esibisce e si fa beffa di tutte le prescrizioni comunali. Si perde due reparti in ospedale, chiudono il tribunale, tolleriamo le prostitute a Campolongo…ma al karaoke no, non togliete il karaoke agli ebolitani.

Eboli Mare: Il Comune affida Parcheggi e salvataggio alla Multiservizi Spa

EBOLI – Affidato alla Multiservizi il servizio di gestione delle aree di sosta a mare e il salvataggio per tutta la stagione estiva.
Il servizio durerà dal 15 maggio al 30 settembre. La Multiservizi dovrà assicurare anche il servizio di salvataggio a mare e di pulizia dell’arenile. Le tariffe: 2 € per mezza giornata, 3 € per l’intera giornata, 14 per l’abbonamento settimanale, 40 mensile, 55 stagionale.

Lavorgna e la lotta alla prostituzione: “Continueremo a contrastare il fenomeno”

EBOLI – L’Assessore Lavorgna sulle multe alle prostitute: “continueremo a contrastare il fenomeno della prostituzione che interessa il nostro litorale”.
Cardiello e Lavorgna, nelle loro argomentazioni, mostrano tutti i loro limiti, rispetto ad un fenomeno, che mentre da una parte deve proteggere le Prostitute, dall’altra deve necessariamente scoprire, combattere e debellare le organizzazioni criminali e il fenomeno dello sfruttamento della prostituzione.

Bando dei servizi alle spiagge: La guerra della “Savana”

EBOLI – Dietro le ditte che ricorrono al Tar per il mancato affidamento del servizio spiagge, scontri di potere e di burocrazia.
Melchionda: “Chiedo scusa agli ebolitani. Il Dirigente del Settore ha fatto un danno: Non ha centrato un obiettivo. Siamo al Far West burocratico”. E smentisce qualsiasi cordata. Smentisce anche Cariello: “Non sostengo nessuno.. l’Amministrazione è incapace di programmare e governare”.

Emergenza ambientale a S. Nicola Varco: Il Sindaco chiama, la Regione scappa

EBOLI – La Conferenza di servizi per discutere della grave situazione ambientale di San Nicola Varco non si è tenuta. Assente la Regione Campania.
Melchionda ponga sotto sequestro l’Area, faccia un’Ordinanza e provveda alla immediata Bonifica in danno della Regione. Conseguentemente denunci per Reato Ambientale il Governatore Caldoro.
Melchionda: “E’ un comportamento inaccettabile, dimostra il disinteresse verso una questione gravissima. Nell’area di proprietà della Regione sono presenti ancor oggi rifiuti che rappresentano un grave pericolo per l’ambiente”.

Aggredito in pieno centro e i Carabinieri non intervengono

EBOLI – Eboli: sicurezza zero. Aggrediti in pieno centro ed in pieno giorno i Carabinieri ad una notizia criminis non intervengono: Sono sguarniti.
La sicurezza in Città è ai minimi storici. Se i Carabinieri non sono in grado di fronteggiare i fenomeni di delinquenza comuni, si chieda il Commissariato di Polizia. Il Sindaco di Eboli Melchionda non si dedichi ad intermittenza alla sicurezza e pretenda azioni sistematiche di controllo del territorio: le ordini si appropri del suo ruolo.

Una proposta di delibera sulla Sicurezza dai Riformisti del PD

EBOLI – Campagna, Marisei, Petrone, Cicalese propongono al Consiglio comunale una Delibera sulla sicurezza.
Censimento delle persone, sgombero dei casolari abbandonati, revoca di permessi edilizi e delle utenze di servizio, restituire in termini di sicurezza il 50% delle somme versate dai cittadini: alcune delle proposte.

Silvio, Ruby, Noemi, Nadia e….. le altre.

Berlusconi ci ha abituati alle sue sortite e tra un “papi”, e un bunga-bunga ha rotto tutti i freni inibitori. Ma in che paese viviamo? da chi siamo governati? e che famiglie sono…

Secondo SEL, sul litorale ebolitano i bagni sono una scommessa con la morte

Quale è il turismo che si propone? Una continua scommessa con la morte? L’Amministrazione è incapace di affrontare i problemi della città, anche rispetto alla drammaticità. EBOLI – La notizia degli ultimi giorni…

Prostitute in litoranea – Melchionda alle forze dell’Ordine: più controlli

Presidiare, controllare e vivere il territorio, sono la prima deterrenza ad ogni fenomeno degenerativo. Melchionda:“Lo scorso anno è stato fatto un buon lavoro, per questo chiedo ancora una volta alle forze dell’Ordine un…

Prostitute in litoranea – Melchionda alle forze dell'Ordine: più controlli

Presidiare, controllare e vivere il territorio, sono la prima deterrenza ad ogni fenomeno degenerativo. Melchionda:“Lo scorso anno è stato fatto un buon lavoro, per questo chiedo ancora una volta alle forze dell’Ordine un…

Fusti tossici a Campolongo: Un falso allarme di Cariello

EBOLI – Il ritrovamento: “tracce di un insediamento urbano ‘residenziale’ dell’antico ‘Lido mappatella”. Comunicato dell’Amministrazione e di Cariello.

Un vero e proprio scivolone, ma è l’occasione per ricordare a Cariello, Rosania e Melchionda l’abbandono della nostra fascia costiera.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2014 All Rights Reserved

2009-2013 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente