"Roberto Pansa" tag

Eboli chiede di entrare nella ZES: Voto unanime in Consiglio

EBOLI – Il Consiglio comunale all’unanimità chiede alla Regione la revisione della ZES e l’inclusione dell’Area industriale di Eboli.
Il Consiglio Comunale vota all’unanimità la richiesta di revisionare le perimetrazioni ZES, e il voto di maggioranza e opposizioni rafforza il voto che apre ad un possibile sviluppo imprenditoriale e occupazionale. Soddisfazione da Cariello, Conte, Cardiello e Fido.

ZES: Dalle opposizioni in Consiglio, una mozione e una proposta

EBOLI – Le opposizioni sulla eclusione dalla ZES incalzano Maggioranza e Amministrazione e presentano una mozione e una proposta.

I cinque consiglieri di opposizione Conte, Di Candia, Petrone, Cardiello e Fido rispettivamente del MDP-LEU, F.I., Eboli 3.0, con l’appoggio di Pansa e di Insieme x Eboli” tentano la carta del recupero attraverso un’azione sinergica che coinvolga per il bene della Città maggioranza e opposizione.

Eboli esclusa dalle ZES: Dalla proposta alla critica di Roberto Pansa

EBOLI – Domani si discute in Consiglio Comunale della esclusione di Eboli dalle ZES. Da Pansa Insieme x Eboli, una proposta oltre la critica.
Si preannuncia un consiglio comunale caldo sia sulla discussione della esclusione della zona industriale di Eboli dalla ZES e sia per la surroga e i subentri dei nuovi consiglieri, con una scia di polemiche per un “rimpastone” oscurato e una serie interminabili di dimissioni. E oggi si è simessa anche la “cultura”.

Eboli: Si dimette anche Bonavoglia (dall’UDC) …e vai

EBOLI – E le dimissioni piovono ancora: Bonavoglia lascia l’UDC. Succede di tutto dalle parti della maggioranza.
E tra una dimissione e l’altra, assessori che vanno e altri che vengono, succede di tutto o meglio non succede niente e le opposizioni hanno chiesto un Consiglio comunale sulla Fascia costiera e un altro sulla esclusione della Zona Industriale dalle ZES (Zone Economiche Speciali).

Piovono dimissioni: Anche la Saja lascia: È rimpasto

EBOLI – Dopo De Caro è il turno dell’Assessore Saja che lascia e in una lettera ne precisa le motivazioni. A “lasciare” sono in 4.
Escono De Caro, Saja, Lenza e Manzione, entrano, Busillo, Masala, Anna Senatore, Giovanna Albano. Rispettato il rapporto di genere. Il criterio stravolge il principio identitario legato alla comicità e si passa al rapporto di forze in campo: Un Assessore ogni 2 consiglieri; siamo agli assessori “personali”. Cambiano i nomi ma non i numeri. La maggioranza c’è, l’Amministrazione è salva.

Un Consiglio comunale urgente sulla esclusione di Eboli dalla ZES

EBOLI – Eboli è fuori dalla ZES e fuori da finanziamenti e agevolazioni. Un’altra occasione perduta per il territorio. Accusano a De Luca e Cariello.
Le imprese ebolitane danneggiate dalla esclusione dalle Aeree retroportuali. Le opposizione MDP-LEU, FI, Eboli 3.0, Insieme x Eboli accusano: Governo Regione e Comune; Gentiloni, De Luca e Cariello; Si compattano e insieme chiedono un Consiglio Comunale urgente per individuare le responsabilità dell’Amministrazione.

Eboli fuori dalla ZES? Colpa dell’Amministrazione: Parola di Insieme x Eboli

EBOLI – Dopo l’incontro nell’Area Industriale di Eboli con l’Assessore regionale Lepore, Insieme x Eboli accusa: “Eboli fuori dalla ZES, colpa di un’Amministrazione incapace e dormiente”.

L’Assessore Lepore con a seguito il Consigliere regionale Picarone certifica l’esclusione dell’Area Industriale di Eboli dallo ZES. Ammette di non conoscere la realtà imprenditoriale ebolitana. Sciorina in un soliloquio tutte le misure finanziarie più ovvie. Promette conpensativamente interventi individuali alle imprese.

Eboli: Ciccone e Spinelli incontrano “l’altra” Forza Italia

EBOLI – Ciccone e Spinelli candidati Uninominali Camera e Senato incontrano a Eboli i “diversamente” Forzisti: Di Benedetto, Marchesano e La Brocca.

Ciccone e Spinelli ritornano a Eboli accolti dal vicesindaco Di Benedetto e dai consiliari Marchesano e La Brocca riyornati alla “casa madre”. I candidati:” Il PD dopo 5 anni ci lascia in eredità solo macerie su tutti i fronti! Adesso noi ripartiremo dai territori ascoltando i bisogni della gente: Lavoro, Sicurezza e meno Burocrazia le priorità assolute!”

Forza Italia, Ciccone, Spinelli e Casciello a Eboli trovano elettori “vecchi” e nuovi

EBOLI – E dopo il forfait dei Cardiello’s Ciccone e Spinelli aprono ad Eboli la Campagna Elettorale di Forza Italia e trovano gli elettori “vecchi” e nuovi.
Nuova sede elettorale e nuovo Comitato elettorale (tutti presenti) per FI di Eboli, capitanato dal duo Melchionda-Pansa per i due candidati ai collegi: uninminali Camera e Senato, Ciccone e Spinelli; plurinominale Casciello: ”Il nostro avversario sono i 5 stelle, non consegniamo l’Italia alla rabbia e convinciamo le persone una ad una!”

Politiche 2018: Insieme X Eboli appoggia il Forzista Ciccone

EBOLI – Insieme X Eboli fa outing, e alle Elezioni Politiche del 4 marzo 2018 si schiera con Romano Lello Ciccone e Forza Italia.
Il Sodalizio civico fondato dal manager Roberto Pansa, fa una decisa scelta di campo schierandosi con Ciccone di F.I., candidato nel Collegio Uninominale Camera dei Deputati di Battipaglia: ”L’impegno di tutti noi sarà a fianco di Romano Lello Ciccone, a cui va il nostro in bocca a lupo!”

Presentata al Cilento Village la 3^ edizione de «

EBOLI – Si è tenuta nella mattinata di ieri 15 dicembre 2017 la presentazione della III^ edizione de «‘a befana ra’chiana ro’sele».
L’evento, organizzato dal distretto turistico Selecoast presso il prestigioso Cilento outlet Village di Eboli, alla presenza di un nutrito pubblico di artisti, espositori e artigiani di antichi mestieri il direttore artistico dell’evento Rosario Bacco ha presentato i relatori e il programma.

Eboli “indietro”. Il mercato settimanale ritorna al Paterno

EBOLI – Il mercato settimanale ritorna al Rione Paterno: Insieme X Eboli contraria al trasferimento.
Viabilità, parcheggi, igiene e Sicurezza tra i problemi più impellenti. Tra improvvisazione e approssimazione ritorno ai primordi. “L’Amministrazione candidatasi per guidare la Città di Eboli verso il futuro, guarda rovinosamente al passato”.

Eboli: Rilancio Stazione di S.Nicola Varco. Sopralluogo dell’Associazione “Noi Tutti”

EBOLI – L’Associazione Noi Tutti Liberi e Partecipi “ispeziona” la Stazione di S. Nicola Varco di Eboli per il rilancio dello Scalo ferroviario.
Per il Presidente del Circolo cittadino di “Noi Tutti Liberi e Partecipi”, Vincenzo Fornataro:”Lo Scalo di San Nicola Varco ha tutti i titoli per candidarsi come Stazione Unica del Sele e volano di crescita economico-sociale, di concerto alla realizzazione dell’Interporto Agroalimentare!”

Eboli e il Sito di Compostaggio: Associazioni contro Cariello e i “rinvii”

EBOLI – Eboli 3.0, Insieme X Eboli, Eboli Avanti all’attacco di Cariello: “L’impianto di compostaggio e l’Amministrazione delle proroghe.”

Per Fido, Pansa, Cardiello, l’impianto dal mese di febbraio scorso, dopo una ulteriore proroga di 10 mesi senza gara, è gestito in prorogatio dall’Ati Ladurner senza alcun beneficio per i cittadini: «L’Amministrazione si concentra sulle proroghe. L’interesse di una Comunità non ha colore politico, è patrimonio di tutti !»

Eboli: Passano in Consiglio, Manovre Patrimoniali e Piano di Protezione Civile

EBOLI – Eboli: Passano agevolmente in Consiglio tutti i punti inseriti nell’OdG dalle Manovre Patrimoniali al Piano di Emergenza di Protezione Civile.
La calura estiva non ha placato le polemiche sullo sgombero dell’Area PIP e le proteste degli “abusivi” del Consorzio Autotrasportatori e lo “sgamrbo” attribuito al duo Pansa-Landi, generando un serrato confronto tra Maggioranza e Opposizione. Il Sindaco Cariello: ”Stiamo da due anni ridando slancio all’economia e potenziando la sicurezza dei cittadini!”

Eboli: Sgomberato in Area PIP, terreno occupato abusivamente. Le proteste

EBOLI – Eseguito dalle Forze dell’Ordine e la Polizia locale, lo sgombero di un terreno abusivamente occupato in Area PIP di Eboli.
E’ la sconfitta di un “volontà” latente? Di un sistema clientelare? Chi muove e indirizza i fili di questo clientelismo imperante? Insieme X Eboli: “Ripristinati i principi di legalità nell’Area P.I.P. grazie al Settore SUAP, alla Società Consortile Mista e alle forze dell’Ordine”.

Eboli, nuove assegnazioni in Area PIP: Forza Italia accusa Cariello

Area Pip Eboli: “Le assegnazioni dirette non si fermano. Anzi raddoppiano“. Cardiello (FI) interroga il Sindaco. Cardiello si riferisce a quelle aree che ritiene siano state “assegnate direttamente, senza espletamento di una gara…

Eboli 3.0 attacca l’Amministrazione Cariello: “Anonima e inconcludente”

EBOLI – Eboli 3.0, ora capeggiata dall’ex fedelissimo Fido, va all’attacco di Cariello: “Amministrazione anonima e inconcludente”.
Sotto i riflettori di “Eboli 3.0” le politiche urbanistiche, agricole, industriali ed una riflessione sull’abbandono recente di Insieme x Eboli dalla maggioranza che sostiene Cariello. Fido: “Si continua a vivacchiare senza programmi concreti, una Città allo sbando e sul baratro finanziario!”

Il Demanio trasferisce 40 beni al Patrimonio comunale di Eboli

EBOLI – L’Agenzia per il Demanio trasferisce 40 aree di sedime di ex canalette di irrigazioni al Patrimonio di Eboli.

Eboli é il primo Comune in Campania ad avere completato la procedura, 40 decreti per complessivi 40.000 mq. di superficie ricadenti in Area PIP. Un buon risultato raggiunto da Pansa e i suoi proprio il giorno dopo il suo abbandono all’Amministrazione

É strappo: Insieme X Eboli “lascia”, Manzione e Merola “No”

EBOLI – Insieme X Eboli resta fedele al suo progetto ed ai suoi elettori e si distanzia da Consigliere, Assessore e Sindaco.
L’Amministrazione Cariello mantiene i numeri ma perde identitá. Anche l’Ultima Associazione perde i pezzi e non ha più rappresentanza in consiglio. Ma alle argomentazioni politiche di Pansa rispondono Merola e Manzione ritenendo la rottura sia basata su una motivazione personale del Presidente Pansa.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2018 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente