"Salvatore Gagliano" tag

Tour elettorale di Pierferdinando Casini a Battipaglia e Angri. Protestano gli UDC di Salerno

BATTIPAGLIA – Sabato 2 febbraio 2013, alle 18.00, nel Cine Teatro Bertoni di Battipaglia, manifestazione politica con Pierferdinando Casini.
Casini arriva proprio in mezzo alle polemiche. La lista non è andata giù, Salerno è stata discriminata e marginalizzata. I posti utili ai “figli” di Avellino e di Caserta. Critiche dai consiglieri Pastina e Gallo di Battipaglia e di Gagliano e Ferrara di Salerno.

Adornato con l’UDC “aggancia” Monti e rilancia il Partito a Salerno

SALERNO – Partito unito a Salerno e Adornato, “aggancia” Monti e lancia una nuova sfida: “Siamo disposti a rinunciare a noi stessi.
Nuova ricetta e nuovo Partito per l’UDC. dall’antipolitica alla politica riformista e programmatica, cristiana e liberale, capace di cambiare le regole del gioco. Ad ascoltare il nuovo corso Cobellis, Inverso, Gargani, Gagliano, Salzano, Provenza, Villani.

Salerno: Proclamazione degli eletti al Consiglio Comunale

SALERNO – Proclamazione gli eletti al Consiglio Comunale di Salerno.
De Luca: “mi rivolgo particolarmente ai giovani perché il futuro amministrativo di questa città appartiene a loro e alle donne elette in Consiglio Comunale che sapranno certamente conferire un contributo di qualità”.

Elezioni Amministrative Salerno 2011 – Analisi e Risultati definitivi

SALERNO – Ecco tutti gli eletti al Consiglio Comunale di Salerno. Tutti i voti di Lista e tutte le Preferenze candidato per candidato.
Bonavitacola: “I salernitani si sono identificati entusiasticamente in un progetto. La Città è unita intorno al suo rappresentante”.

SALERNO E’ CON DE LUCA. CIRIELLI E’ IL VERO SCONFITTO. SI DEVE DIMETTERE

SALERNO – Le dimissioni di Cirielli sono la conseguenza politica del risultato elettorale.
Lo scontro istituzionale Comune di Salerno/Provincia di Salerno e esasperato dallo scontro diretto DE LUCA-CIRIELLI non prevede il pareggio. Vuole un solo vincitore.

Per Landolfi, la Masullo è speculare alla destra

SALERNO – Mancano dieci giorni al voto e si è passati dallo scontro politico, alle violenze verbali, alle minacce di querele.
La candidatura Masullo, ha il solo intento di dividere il fronte che si oppone a una classe politica nemica di Salerno e del suo territorio.

Landolfi (PD) a Gagliano e Masullo: Permette una domanda?

SALERNO – Il segretario provinciale del Partito democratico di Salerno, Nicola Landolfi, pone ai due candidati, due interrogativi su Sanità e Cultura.
Inaccettabile che Caldoro finanzi il San Carlo con 40 milioni di euro e non destina un soldo al Teatro Verdi.

Gagliano punta al ballottaggio: “la Destra sono io”. E Cioffi è la vera sorpresa

SALERNO – COMUNALI A SALERNO
Gagliano: “La Ferrazzano non ha niente che la riconduca alla destra salernitana. Gli elettori ne sono consapevoli”. – Cioffi: “Il principio dell’uomo che comanda e gli altri che lo seguono e ubbidiscono non ci interessa”.
La Campagna elettorale si infiamma: De Luca corre, Gagliano lo “insegue” e cerca il sorpasso sulla Ferrazzano. Cioffi è la novità.

Speciale Elezioni Salerno- De Luca e gli sfidanti

SALERNO – Ecco tutti i candidati e tutte le liste delle elezioni amministrative 2011 di Salerno. 19 Liste, 557 candidati.
I sondaggi elaborati da Euromedia, danno per favorito De Luca con un 52%, Masullo e Gagliano al 7%. La partita si chiuderebbe al primo turno.

Elezioni & Veleni: De Luca va avanti. Gagliano e Cirielli litigano

SALERNO – De Luca spiega la sua Salerno, e tra Gagliano e Cirielli volano insulti e denunce. Si passerà dai palchi al Tribunale.
In questa confusione la politica e le proposte politiche passano in secondo ordine, resta in piedi solo il modello Salerno. E Lettieri per Napoli pensa proprio al “modello De Luca”, che la Ferrazzano critica.

Beppe Grillo con il suo Movimento “sbarca” a Salernolo,

SALERNO – Ci sarà anche 5 stelle alle prossime amministrative di Salerno. Ambiente, Acqua, Sviluppo, Trasporti, i temi principali.
Il quadro politico si complica. Mentre De Luca arma una coalizione senza simboli e cresce una fronda interna, la Carfagna recupera i rapporti ma si defila, e il terzo polo fatica a nascere nonostante il movimentismo

Salerno & Amministrative: Duello a distanza De Luca/Ferrazzano

SALERNPO – Il Centro destra è diviso. Gagliano e Cammarota allungano le distanze dalla Ferrazzano. De Luca è sempre più vincente.
Lo scontro De Luca/Cirielli affonda la Ferrazzano ma mette in contrapposizione il modello concreto di una Città cambiata rispetto quello nebuloso e inesistente della Provincia.

Cirielli e Cosentino tentano la “spallata” a Caldoro

NAPOLI – Caldoro è in pericolo: La spallata che non è riuscita con i falsi dossier potrebbe verificarsi con la Sanità e i rifiuti.
Cirielli è più bravo a dividere che a costruire. Con Cosentino è in cattiva compagnia. Si vuole lottizzare politicamente la sanità campana.

La Provincia per “arginare” la valanga De Luca, “trionfa” sui progetti del centro-sinistra

SALERNO – Parisi: “Le opere trionfalmente annunciate sono state deliberate dalla Giunta di centro sinistra!”
Feola: “E’ vero, alcuni progetti erano già stati avviati, ma li abbiamo trovati fermi al palo, bloccati”.
E mentre la Giunta Provinciale cincischia De Luca aggrega UDC e MPA, mette nuove opere in cantiere e riscuote successi su successi.

Nel toto sindaco Gagliano indebolisce la Ferrazzano e fortifica De Luca

SALERNO – Gagliano, mettendo insieme UDC e cespugli vari, guiderebbe un’alleanza di centro, alternativa a quella della Ferrazzano, favorendo di fatto De Luca.
Il progetto “muscolare” e suicida di Cirielli, del PdL o Principe Arechi, sta scavando un fosso alla Ferrazzano, e incomprensibilmente, se lo stanno scavando intorno fino a restarne isolati e prigionieri.

A Salerno il PdL si affida ai sondaggi per scegliere il Sindaco, e se votano De Luca?

SALERNO – Sarà un sondaggio in chiave Marketing politico a scegliere il candidato del centro destra.
E se gli intervistati scelgono De Luca? Si risolverebbero tutti i problemi, anche quelli di leadership: finalmente la destra avrebbe lo stesso leader della sinistra.
SALERNO – E’ singolare come questa nuova classe dirigente intende regolare i rapporti politici tra i partiti e la società ed in particolare tra il PDL e la sua Città, in un misto di populismo e improvvisazione.

Intervista esclusiva a Carlo Giovanardi Sottoseg. alla Famiglia

EBOLI – Mi chiamano “Don Camillo Giovanardi” perché dicono che sono anticomunista. E’ vero. Noi eravamo in tutti i processi evolutivi del Paese. I comunisti invece, sempre dall’altra parte. – Giovanardi: “Verrò ad Eboli per festeggiare Busillo Sindaco e Caldoro Governatore”.

Giovanardi suona la carica a Vito Busillo Sindaco

EBOLI – Il Sottosegretario Giovanardi: “Mi chiamano “Don Camillo Giovanardi”, perché dicono che sono anticomunista. Noi eravamo in tutti i processi evolutivi del Paese. I Comunisti erano sempre dall’altra parte”.
Busillo: “Dobbiamo rompere una tendenza consolidata in questa Città, che vuole la Sinistra al governo ininterrottamente, dal 1986 ad oggi, grazie anche a fenomeni degenerativi politici e grazie ai trasformisti”

Taccuino politico – Notizie politiche su avvenimenti ed incontri elettorali

QUESTO ARTICOLO E’ IN CONTINUO AGGIORNAMENTO – aggiornato al 12/03/2010 – Riporta tutte le notizie brevi, i comunicati e le note, gli avvenimenti, gli incontri, e quanto attiene singoli candidati, movimenti e Partiti…

Regionali 2010- Circoscrizione Salerno: Liste e Candidati

De Luca rimonta nei sondaggi e i partiti non si sono ancora mossi. Con Caldoro otto liste e 88 candidati e otto liste NAPOLI – Le liste ormai sono state depositate, adesso entra…

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2014 All Rights Reserved

2009-2013 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente