"Santo Venerando Fido" tag

Un Consiglio comunale urgente sulla esclusione di Eboli dalla ZES

EBOLI – Eboli è fuori dalla ZES e fuori da finanziamenti e agevolazioni. Un’altra occasione perduta per il territorio. Accusano a De Luca e Cariello.
Le imprese ebolitane danneggiate dalla esclusione dalle Aeree retroportuali. Le opposizione MDP-LEU, FI, Eboli 3.0, Insieme x Eboli accusano: Governo Regione e Comune; Gentiloni, De Luca e Cariello; Si compattano e insieme chiedono un Consiglio Comunale urgente per individuare le responsabilità dell’Amministrazione.

Eboli: Il Consiglio approva la Variante ISES

EBOLI – Il Consiglio Comunale di Eboli di misura approva il Cambio di destinazione d’uso della nuova sede dell’ISES. Le reazioni.
Il provvedimento è passato con con soli 13 voti, assenti gli 8 consiglieri (PD, FI, MDP-LEU e indipendente), e i 4 dissidenti UDC. Passa anche la presa d’atto della sospensione dalla decadenza della Altieri che ha presentato ricorso. Si chiude per ora una questione. L’ISES ha la sua sede e la Casa del Pellegrino ritorna alla sua destinazione originaria. La questione giudiziaria va avanti.

“Casa del Pellegrino”: Revocato il finanziamento e sull’ISES l’UDC si defila

EBOLI – La Regione revoca il finanziamento del Centro Polifunzionale SS Cosma e Damiano. Si apre al danno erariale di 5.712.333,42 di euro.
Ecco gli atti della revoca. Va tutto a rotoli. L’UDC con Piegari, Masala, Guarracino e Bonavoglia diserta, disertano anche PD, FI, MDP-LUE che chiede le dimissioni di Cariello. Salta anche la surroga, Pellegrino può attendere, la Altieri ha proposto un nuovo ricorso. Salta il Consiglio comunale del 10 maggio? E mo chi paga?

Eboli: Salta il Consiglio comunale sull’ISES

EBOLI – Salta il Consiglio Comunale sull’ISES e salta anche il cambio di destinazione d’uso della nuova sede presso il Palazzo sulla Statale 19.
In Aula con il Sindaco sono solo 11 i consiglieri di maggioranza. Assenti insieme all’opposizione del PD, FI e MPD anche 6 consiglieri malpancisti di maggioranza. La seduta salta. Urla e insulti al giornalista Faenza costretto ad allontanarsi. Le Forze dell’Ordine ci saranno al prossimo consiglio

Ombre “lunghe” sulla Gestione del Palasele

EBOLI – Ombre “lunghe” sulla Gestione del Palasele: Cardiello e Fido denunciano poca trasparenza ed incapacità.
I capigruppo di Forza Italia ed Eboli 3.0 stigmatizzano la delibera di giunta allegata. Cardiello e Fido: ” La Svendita del Palasele. Continuano I Favoritismi Ai Privati.”

Consiglio congiunto sui rifiuti: PD muto; Amministrazione sorda

EBOLI – Che c’è dietro? Scaricare Salerno dai rifiuti e preparare la campagna elettorale PD e di famiglia? “Il consiglio congiunto con Battipaglia è un dovere”.
Le opposizione MDP-LU, Forza Italia e Eboli 3.0, senza il PD; protestano per la non adesione dell’Amministrazione al Consiglio comunale congiunto della Piana del Sele suo rifiuti. Ma partecipare è contrariarsi il “Capo” e il “Partito della Filiera Istituzionale”.

Questione Rifiuti: Conferenza Stampa del Comitato “Eboli dice NO”

EBOLI – Dopo le rivendicazioni del dietro-front della Regione sul Biodigestore, il Comitato “Eboli dice NO” pensa a un Convegno sul Rischio-Rifiuti.
Le varie sigle aderenti al neo-comitato civico hanno indetto una Conferenza Stampa informare sulle prossime iniziative, e all’unisono: ”Chiediamo a breve un Consiglio Comunale monotematico condiviso dai vari comuni interessati senza escludere un Ricorso alla Commissione UE”

NO al Biodigestore: Assemblea Pubblica a Eboli e oggi a Battipaglia

EBOLI – Assemblea Pubblica all’Hotel Grazia di Eboli per dire NO al Biodigestore. Nasce il Coordinamento dei comitati.
L’incontro organizzato dalla rete dei comitati civici, con il supporto del capogruppo Cardiello di FI, la partecipazione della Sindaca di Battipaglia Francese, per dire NO ad nuovo impianto di smaltimento rifiuti: ”Non siamo disposti ad esere la pattumiera di Salerno e provincia,. Si rischia il collasso Economico e gravi ripercussioni sulla Salute: Cariello faccia la sua parte!”

Battipaglia Sciopera contro la SPECTRE dell’immondizia

BATTIPAGLIA – Lo Sciopero generale cittadino è riuscito: Una marea di gente guidata dalla Sindaca Francese ha manifestato contro il Sito di Compostaggio.

Amministratori di maggioranza e opposizione e cittadini della Piana del Sele, anche in dissenso con i loro Sindaci e Partiti hanno scelto la vita e hanno sfilato composti contro il Polo dell’immondizia. Intanto oggi iniziano i lavori allo Stir. La SPECTRE dell’immondizia è avvertita. De Luca è avvertito.

Compostaggio: 19 novembre inizia la protesta.Il 23 Battipaglia sciopera

BATTIPAGLIA – 19 novembre: Inizia la protesta. Battipaglia si prepara allo Sciopero generale del 23 novembre contro il Sito di Compostaggio.

É mobilitazione. Gli organizzatori invitano alla partecipazione. La Sindaca Francese da una parte, il Comitato spontaneo con la Battista dall’altra, sollecitano i cittadini sui social network. Il Comune di Eboli non ha aderito le opposizioni invece con Cardiello, A. Conte e Fido e tanti cittadini parteciperanno al corteo per dire NO al Sito di compostaggio.

Scarsa trasparenza Doposcuola Solidale: Critiche da FI e Eboli 3.0

EBOLI – consiliare Cardiello(F.I.) e Fido(Eboli 3.0) criticano il progetto Doposcuola Solidale: ”Si intravedono gravi profili di scarsa trasparenza contabile!”
Il progetto di inclusione sociale del doposcuola solidale tra 24 studenti italiani e stranieri, organizzato dalla Croce Rossa nell’IC “Virgilio” di S. Cecilia, sotto la lente di ingrandimento di Cardiello e Fido: ”Ci sono gravi violazioni, il progetto è stato oneroso per 8.000€, chiediamo la revoca in autotutela da parte dell’Ente per non causare danni erariali, insomma Radicity atto secondo: Dilettantismo dilagante!”

Il carcere a S. Cecilia, Fido(3.0): “Annuncio da televendita”

EBOLI – Il Consigliere Fido (3.0) interviene sulla proposta di realizzare nell’ex Apoff un Istituto Penitenziario di fine pena.
Fido: “Una proposta che dovrebbe toccare l’accoglienza del Ministero di Grazia e Giustizia. I cittadini di Santa Cecilia, dormano sonni tranquilli, è solo l’ennesimo annuncio da televendita; speriamo, invece, che per il decoro e la dignità dell’ex Apoff, si provveda e proceda in tempi rapidi ad una sua riqualificazione, destinandola ad attività idonee e adatte”.

Eboli 3.0 sull’ISES: Un’eutanasia annunciata

EBOLI – Per il Consigliere Fido di Eboli 3.0 quella dell’ISES, è un’eutanasia annunciata e scarica le responsabilità sul Sindaco Cariello.
Per Fido: «All’insediamento di Cariello, l’Ises aveva un accordo di fitto con un privato, e per l’accreditamento richiedeva una dichiarazione di utilità pubblica. Il Sindaco Cariello chiese di chiudere con il privato, promettendo e concedendo l’uso in affidamento del Centro Polifunzionale di S. Cosimo e Damiano, ma solo per tre mesi.»

Area PIP in Consiglio Comunale: Si discute ma non si delibera

EBOLI – Dopo tre ore e mezza di dibattito il Presidente Vecchio prende atto dell’assenza di una bozza di delibera e scioglie la seduta. Assenti i vertici consortili.
L’assessore Manzione relaziona, maggioranza e opposizioni si scontrano. Tutto da rifare! Non si delibera. Elogi bipartisan per i tecnici comunali e il capostruttura SUAP Mandia. Si elencano i risultati ma si chiede la liquidazione del Consorzio P.I.P. Il Sindaco Cariello:” Abbiamo prodotto molti risultati in due anni nella zona P.I.P e contemporaneamente sono felice di avere una Minoranza cosi sprovveduta!”

Eboli e il Sito di Compostaggio: Associazioni contro Cariello e i “rinvii”

EBOLI – Eboli 3.0, Insieme X Eboli, Eboli Avanti all’attacco di Cariello: “L’impianto di compostaggio e l’Amministrazione delle proroghe.”

Per Fido, Pansa, Cardiello, l’impianto dal mese di febbraio scorso, dopo una ulteriore proroga di 10 mesi senza gara, è gestito in prorogatio dall’Ati Ladurner senza alcun beneficio per i cittadini: «L’Amministrazione si concentra sulle proroghe. L’interesse di una Comunità non ha colore politico, è patrimonio di tutti !»

Bretella A3-Campagna/Agropoli. 3.0 accusa: Cariello complice o incapace

EBOLI – Eboli 3.0 e il capogruppo Santo Fido all’attacco di Cariello per la Bretella veloce di collegamento A3 Campagna-SS18 Agropoli.
Santo Venerando Fido (Eboli 3.0) attacca il Sindaco Cariello: «A lui spetta il compito di dialogare con Provincia, Regione e Governo, e di difendere gli interessi della sua Città. Non c’è scampo o è stato compiacente e quindi complice, oppure superficiale e quindi incapace».

Eboli: Sul Piano Casa è scontro politico

Prosegue senza tregua la polemica a distanza sul deliberato del Piano Casa tra Maggioranza e Opposizione. Ed è scontro politico. Dalla Maggioranza i consiliari Merola e Domini specificano stizziti: “Critiche dell’opposizione al Piano…

Piano Casa e Sviluppo del Territorio: Fido e Cardiello attaccano l’Amministrazione

EBOLI – Piano Casa e Sviluppo del Territorio. Dura nota congiunta di Fido (Eboli 3.0) e Cardiello (F.I.) contro il Sindaco e l’Amministrazione.
Replica al vetriolo dei due Capogruppo rispetto alle accuse pubbliche che il Sindaco Cariello nell’ultimo Consiglio Comunale, ha rivolto ai due esponenti politici d’opposizione di voler remare contro allo Sviluppo del Territorio. Fido e Cardiello: “Piano Casa e Sviluppo del territorio: si alla pianificazione ma con rispetto della legalità”.

Eboli: Il Consiglio approva il Piano Casa

EBOLI – Il Consiglio Comunale ha approvato i provvedimenti urbanistici per il rilancio dell’edilizia e lo sviluppo dell’area PIP.
Nel rispetto del PUC ed in attesa della sua approvazione definitiva, il Consiglio ha approvato gli indirizzi strategici per la città e la sicurezza dei cittadini, a cominciare dalla prevenzione dei rischi sismici ed idrogeologici. Il Piano Casa prevede di dare risposte ai bisogni abitativi delle famiglie in condizioni di disagio economico e sociale, incrementando il patrimonio di edilizia residenziale pubblica.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2018 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente