"Sindaco di Eboli" tag

Eboli esclusa dalle ZES: Dalla proposta alla critica di Roberto Pansa

EBOLI – Domani si discute in Consiglio Comunale della esclusione di Eboli dalle ZES. Da Pansa Insieme x Eboli, una proposta oltre la critica.
Si preannuncia un consiglio comunale caldo sia sulla discussione della esclusione della zona industriale di Eboli dalla ZES e sia per la surroga e i subentri dei nuovi consiglieri, con una scia di polemiche per un “rimpastone” oscurato e una serie interminabili di dimissioni. E oggi si è simessa anche la “cultura”.

Mancata benemerenza allo scrittore Brancati: Ed è polemica

EBOLI – Civica benemerenza a Rocco Brancati: “L’ennesima promessa non mantenuta dal Sindaco di Eboli Cariello”. Ed è polemica.
Maria Rosaria Gaeta (Fondazione L. Gaeta-Centro Studi C. Levi): “Nessuna riconoscenza viene data a chi merita. Anche questa volta il Sindaco Cariello ha fatto promesse di Pulcinella. Questa Amministrazione dimostra, di non avere la più pallida idea di come si costruisca una rete culturale”.

“Stop” al Sindaco dal Meetup M5S sul Piano Parcheggi: Sospendiamo e discutiamo

EBOLI – Piano Parcheggi del Comune di Eboli, lo “Stop” al Sindaco Cariello arriva dal Meetup del M5S.

“Sospendiamolo e discutiamone” scrivono gli attivisti ebolitani del M5S a Cariello, e avanzano una serie di proposte attenuatrici del salasso sulla sosta a pagamento.

RadiCity The heart of Eboli: Ecco il Progetto vincitore

EBOLI – Radicity The heart of Eboli 2018: vince il progetto Vicus Deliciarum, di Giuseppe Baldi, realizzato dall’azienda vivaistica Vuocolo e Moccaldi.
Il Sindaco Cariello: «Le sei aree interessate da Radicity 2018 sono state tutte c. E stata una grande operazione di recupero urbano, che ci ha visti impegnati con i progettisti, le aziende, le associazioni e i comitati che hanno sostenuto l’iniziativa». L’Assessore Ginetti: «Il consenso degli ebolitani ripaga noi ed i progettisti, insieme con le aziende che ci hanno supportato».

Piovono dimissioni: Anche la Saja lascia: È rimpasto

EBOLI – Dopo De Caro è il turno dell’Assessore Saja che lascia e in una lettera ne precisa le motivazioni. A “lasciare” sono in 4.
Escono De Caro, Saja, Lenza e Manzione, entrano, Busillo, Masala, Anna Senatore, Giovanna Albano. Rispettato il rapporto di genere. Il criterio stravolge il principio identitario legato alla comicità e si passa al rapporto di forze in campo: Un Assessore ogni 2 consiglieri; siamo agli assessori “personali”. Cambiano i nomi ma non i numeri. La maggioranza c’è, l’Amministrazione è salva.

Eboli: incontro al Quartiere Pescara. I Comitati convocano il Sindaco

EBOLI – Giovedì 7 giugno, ore 19.00, nei pressi della Farmacia Comunale, incontro pubblico per discutere del Rione Pescara e le sue problematiche.
All’Incontro, promosso dai Comitati di quartiere “Pescara” e di “Salute pubblica”, su iniziativa dei due Presidenti Moraniello e Adelizzi, sono stati invitati: Il Sindaco e il Presidente del Consiglio Comunale di Eboli, Massimo Cariello e Fausto Vecchio; Gli Assessori e Consiglieri Comunali.

“La Notte dei Musei” al Museo Archeologico Nazionale di Eboli

EBOLI – Sabato 19 maggio, ore 20.00/23.00, apertura straordinaria per “La Notte dei Musei” al Museo Archeologico Nazionale di Eboli.
L’iniziativa del Museo Archeologico Nazionale di Eboli e della Media Valle del Sele rientra, nell’ambito della programmazione del MiBACT con “La Notte dei Musei”, e con al suo interno un evento “Il passato attraverso la Musica: scene di vita raccontate dalle note”.

Incompatibilità e surroga: Pellegrino diffida Sindaco, Segretario e Consiglio

EBOLI – Colpo di scena sulla incompatibilità della Altieri e la surroga, Pellegrino diffida Sindaco, Consiglio e il Segretario Generale: Chiede la revoca.
Giuseppe Pellegrino con la “Diffida stragiudiziale in autotutela”, inviata anche al Prefetto, apre un contenzioso sulla legittimità della votazione in Consiglio comunale, avvenuta senza che vi fosse il numero legale. Per Pellegrino ogni atto approvato in quel Consiglio comunale è nullo, anche la Variante ISES.

Eboli fuori dalla ZES: Il MDP-LEU interroga Cariello

EBOLI – L’Area Industriale di Eboli esclusa dalle ZES proposte dalla Regione. Il gruppo MDP-LEU interroga Cariello e chiede un Consiglio urgente.
Nonostante i 5.154 ettari sui 5.467 assegnati alla Campania, e i 513 ettari in meno, Eboli non è stata inclusa, penalizzando gli imprenditori che non potranno usufruire di benefici e agevolazioni previsti. Una colpevole realtà che coinvolge l’incapacità dell’Amministrazione e la cecità della Regione.

1 milione di euro per la bonifica di San Nicola Varco di Eboli

EBOLI – Un milione di euro sbloccati per Eboli con l’Accordo tra Comune, Invitalia e Regioneper la bonifica del sito di San Nicola Varco.

Il Sindaco Cariello: «L’obiettivo raggiuto ci ripaga di sforzi ed impegno. Tutelare il territorio e garantire un ambiente sano è in cima ai nostri obiettivi, anche per questo oggi scriviamo una pagina importante per Eboli».

Incompatibilità, decadenza, surroga: Tra diritti, errori e distrazione la Altieri ricorre

EBOLI – Questa Sera nel Consiglio Comunale che non si terrà si dovrebbe discutere di decadenza e surroga di Altieri e Pellegrino.
Una storia infinita: tra ragioni contrapposte, errori e tante superficialità. Intanto la Consigliera Altieri, amareggiata, reiterando le sue ragioni ripropone una nuova opposizione alla Sentenza di Decadenza. Il Comune farà lo stesso. Pellegrino per la surroga può attendere.

Cariello replica: nessun danno erariale di 6 milioni di €, solo di 1.7

EBOLI – Il Sindaco Cariello sulla revoca del finanziamento della “Casa del Pellegrino” interviene e chiarisce. E Don Enzo scrive e accusa.
Cariello: «Le notizie… circa la presunta revoca del finanziamento appaiono inesatte, ma rischiano di creare allarmismi ingiustificati e pericolosi, allo scopo di delegittimare l’Amministrazione. ….La procedura di revoca non riguarda il finanziamento, ma solo una parte di esso, circa 1,7 milioni di euro. …in ogni caso, il Comune ha già attivato le strade di possibili ricorsi».

Scioglimento Consorzio Area PIP di Eboli: L’UDC è favorevole

EBOLI – Il Gruppo UDC preme sull’Amministrazione per liquidare il Consorzio Area PIP Eboli e contestualmente di rilanciare il commercio.
Piegari, Masala, Guarracino, Grasso, Bonavoglia, forti del parere favorevole del presidente del consiglio comunale Vecchio circa i dubbi sulla gestione, ne chiedono la messa in liquidazione e contestualmente una riregolamentazione. Il capogruppo Piegari: ”Si sviluppi un focus sul commercio cittadino, il rilancio parte anche da qui”.

Eboli: Presentazione convegno sull’opera “Incoronazione della Vergine”.

EBOLI – Domenica 22 aprile, ore 19.30, Chiesa collegiata di S. Maria della Pietà presentazione del convegno sull’opera “Incoronazione della Vergine”.
L’incontro culturale nel corso dell’apertura della seconda edizione della rassegna di storia dell’arte “Arte in Eboli” presso la chiesa collegiata di Santa Maria della Pietà di Eboli.

Assistenza Sociale agli stranieri: Forza Nuova chiede chiarezza

EBOLI – Forza Nuova in una lettera al Sindaco di Eboli chiede più controlli sull’assistenza sociale agli stranieri immigrati.
La richiesta del Segretario cittadino di FN Baffa è quella di controllare se sulla base dei DPR 445/2000 e 394/1999, le dichiarazioni ISEE degli stranieri comunitari o extracomunitari non siano generiche autocertificazioni bensì una certificazione ufficiale del paese di origine (Ambasciate o Consolati).

Salerno: Vito Busillo è il nuovo Presidente Provinciale Coldiretti

SALERNO – L’imprenditore ebolitano Vito Busillo è il nuovo Presidente provinciale di Coldiretti di Salerno. Congratulazioni dal Sindaco di Eboli Cariello.

Busillo è stato eletto per volontà dell’Assemblea provinciale del Sindacato agricolo. Presenti il vicepresidente nazionale Masiello il direttore regionale Loffreda. Il neo presidente imprenditore del settore agricolo ha maturato un lunga esperienza nelle organizzazioni di categoria e nelle istituzioni del territorio

Amianto all’ex Apoff di Eboli: Lettera aperta a Prefetto, Sindaco

EBOLI – Lettera aperta al Prefetto per la Bonifica dell’ex opificio industriale APOFF ubicato in Eboli in Località Tavernanova di S. Cecilia.

A scrivere al Prefetto di Salerno Salvatore Malfi, e p.c. Al Sindaco di Eboli Massimo Cariello e all’ANBSC di Napoli, è il Comitato “Togliamoci l’amianto dalla testa” di Eboli ritenendo si tratti di una vera e propria emergenza sanitaria ed ambientale per la presenza di Amianto nell’Apoff.

Emergenza maltempo: Chiesto lo Stato di Calamità naturale

EBOLI – Emergenza maltempo a Eboli: Il Gruppo MDP-Liberi e Uguali preoccupati per il comparto Agricolo e il settore turistico.

Conte, Petrone e Di Candia chiedono la convocazione della Commissione comunale, un Consiglio comunale e presentano un’Interrogazione comunale per discutere dei problemi legati all’erosione marina e la salvaguardia dei suoli.

Il Prefetto Malfi sospeso: Solidarietà da Cariello

EBOLI – Sospensione di tre mesi dal servizio per il Prefetto di Salerno Salvatore Malfi: Solidarietà dal Sindaco di Eboli Massimo Cariello.
Secondo l’accusa avrebbe minacciato e insultato i suoi dipendenti, creando un clima di terrore in ufficio. Il Sindaco di Eboli Cariello: «La vicenda che in queste ore sta interessando il prefetto Salvatore Malfi mi addolora come uomo e come rappresentante delle istituzioni

Eboli: L’Associazione 1 Hospice per Eboli Presenta il video “Legge 38”

EBOLI – Venerdì 23 febbraio, ore 10.00, Istituto Agrario G. Fortunato, Eboli, L’Associazione 1 Hospice per Eboli presenta il video: Legge 38.
La legge 38 del 2010 è tra le prime in Europa, tutela all’art. 1 “il diritto del cittadino ad accedere alle cure palliative e alla terapia del dolore”, ed individua tre reti di assistenza dedicate alle cure palliative, alla terapia del dolore e al paziente pediatrico.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2018 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente