"UdC" tag

Consiglio Fascia Costiera: Tra polemiche e autocompiacimento

EBOLI – Al Consiglio sulla Fascia Costiera botta e risposta tra Maggioranza e Opposizione e una preoccupante incomunicabilità tra le forze politiche.
Votate tre mozioni ma passa quella della Maggioranza. Il Sindaco Cariello esprime piena soddisfazione per il voto “Nonostante la presenza di un’opposizione consiliare distruttiva e senza idee!” Le Opposizioni PD e MDP contrattaccano: “Tutto come prima, l’Amministrazione Cariello non ascolta e non dialoga!” Respinte in blocco tutte le proposte. La Marina di Eboli: sempre più abbandonata.

Area PIP di Eboli: L’UDC invoca più controlli

EBOLI – Il gruppo consiliare dell’UDC di Eboli con Piegari, Masala e Albano, chiedono più controlli nell’area PIP.

Sotto osservazione dei Consiliari e Assessori Centristi l’assegnazione dei Lotti, e chiedono l’inserimento nella ZES dell’area industriale e modifiche all’attuale Piano regolatore. Il portavoce Piegari: “Per queste ragioni, nel mentre stiamo lavorando per il bene della città, non accettiamo lezioni gratuite da chicchessia!“

Eboli: L’UdC approva le politiche della Confesercenti territoriale

EBOLI – I Centristi ebolitani plaudono all’operato della sede Territoriale Confesercenti e del Presidente Donato Santimone.

Il gruppo UDC e l’assessore alle Attività Produttive Albano, lodano la scelta di Eboli come sede comprensoriale della Piana Sele della Confesercenti. L’assessore Albano:” Faccio le mie congratulazioni al presidente Santimone per i risultati raggiunti Mi auguro di poter al più presto avviare un tavolo di consultazione, per iniziare una proficua collaborazione“

Piegari tra i 50 giovani amministratori pubblici al seminario ANCI di Chieti

EBOLI – Al Seminario ANCI di Chieti riservato a 50 giovani amministratori d’Italia, Eboli sarà rappresentata dal consigliere Giuseppe Piegari.
All’annuale assemblea nazionale dell’ANCI che si terrà il 29 e 30 giugno a Chieti, si confronteranno all’auditorium del Rettorato dell’università “D’Annunzio”, amministratori under 35 tra sindaci, assessori e consiglieri comunali, rappresentanti del Governo e delegati di enti e aziende italiane.

Ufficializzata la Nuova Giunta Cariello-UDC

EBOLI – Ecco la Nuova Giunta. Recisi i rapporti con l’ex Sindaco Melchionda. Aumenta il peso dell’UDC. Cariello nel bunker coi fedelissimi.
Quattro nuovi assessori nella Giunta Cariello, due interni (Masala e Busillo) e due esterni (Albano e Senatore) con rispetto numerico degli Equilibri di Genere. Il Sindaco Cariello: ”Rinnovato impegno per lo sviluppo del territorio e per la crescita della città!”

La nuova giunta: Favorevoli e contrari

EBOLI – E la nuova Giunta è andata: L’UDC ne prende atto e si intesta i meriti. Il MDP-LEU con Conte chiede le Dimissioni di Cariello.
Senza un dibattito politico e all’oscuro del Consiglio Comunale si apre e si chiude una crisi politica annunciata da avvertimenti, fughe, assenze strategiche e volute. Vincono i nuovi assetti in maggioranza. L’UDC guadagna 2 Assessori. I vecchi vanno fuori: Hanno fallito negli obiettivi o gli obiettivi non erano coincidenti? Invertendo l’ordine dei fattori il prodotto non cambia.

Eboli: Si dimette anche Bonavoglia (dall’UDC) …e vai

EBOLI – E le dimissioni piovono ancora: Bonavoglia lascia l’UDC. Succede di tutto dalle parti della maggioranza.
E tra una dimissione e l’altra, assessori che vanno e altri che vengono, succede di tutto o meglio non succede niente e le opposizioni hanno chiesto un Consiglio comunale sulla Fascia costiera e un altro sulla esclusione della Zona Industriale dalle ZES (Zone Economiche Speciali).

Piovono dimissioni: Anche la Saja lascia: È rimpasto

EBOLI – Dopo De Caro è il turno dell’Assessore Saja che lascia e in una lettera ne precisa le motivazioni. A “lasciare” sono in 4.
Escono De Caro, Saja, Lenza e Manzione, entrano, Busillo, Masala, Anna Senatore, Giovanna Albano. Rispettato il rapporto di genere. Il criterio stravolge il principio identitario legato alla comicità e si passa al rapporto di forze in campo: Un Assessore ogni 2 consiglieri; siamo agli assessori “personali”. Cambiano i nomi ma non i numeri. La maggioranza c’è, l’Amministrazione è salva.

Eboli, è mini crisi: Si dimette l’Assessore De Caro

EBOLI – L’Assessore alla sicurezza De Caro si è dimesso: l’UDC le accoglie con “dispiacere” e gli fa un “epitaffio”.
Manovre tecniche o semplici assestamenti? Intanto l’Amministrazione perde un Assessore e l’UDC perde un Assessore e con Bonavoglia un consigliere. Si apre una discussione.

Incompatibilità e surroga: Pellegrino diffida Sindaco, Segretario e Consiglio

EBOLI – Colpo di scena sulla incompatibilità della Altieri e la surroga, Pellegrino diffida Sindaco, Consiglio e il Segretario Generale: Chiede la revoca.
Giuseppe Pellegrino con la “Diffida stragiudiziale in autotutela”, inviata anche al Prefetto, apre un contenzioso sulla legittimità della votazione in Consiglio comunale, avvenuta senza che vi fosse il numero legale. Per Pellegrino ogni atto approvato in quel Consiglio comunale è nullo, anche la Variante ISES.

Eboli: Il Consiglio approva la Variante ISES

EBOLI – Il Consiglio Comunale di Eboli di misura approva il Cambio di destinazione d’uso della nuova sede dell’ISES. Le reazioni.
Il provvedimento è passato con con soli 13 voti, assenti gli 8 consiglieri (PD, FI, MDP-LEU e indipendente), e i 4 dissidenti UDC. Passa anche la presa d’atto della sospensione dalla decadenza della Altieri che ha presentato ricorso. Si chiude per ora una questione. L’ISES ha la sua sede e la Casa del Pellegrino ritorna alla sua destinazione originaria. La questione giudiziaria va avanti.

Cariello replica: nessun danno erariale di 6 milioni di €, solo di 1.7

EBOLI – Il Sindaco Cariello sulla revoca del finanziamento della “Casa del Pellegrino” interviene e chiarisce. E Don Enzo scrive e accusa.
Cariello: «Le notizie… circa la presunta revoca del finanziamento appaiono inesatte, ma rischiano di creare allarmismi ingiustificati e pericolosi, allo scopo di delegittimare l’Amministrazione. ….La procedura di revoca non riguarda il finanziamento, ma solo una parte di esso, circa 1,7 milioni di euro. …in ogni caso, il Comune ha già attivato le strade di possibili ricorsi».

E l’ISES arriva a Roma: Scotillo scrive a Papa Francesco

EBOLI – Il Caso dell’ISE arriva a Roma: Il Sindacalista della FISI Sanità scrive Arcivescovo e a Sua Santità Papa Francesco.
Dopo il consiglio andato deserto per mancanza di numero legale, i lavoratori dell’ISES sperano in quello di domani. Secondo i rumors non sarebbe cambiato niente: Le opposizioni del PD, MDP-LEU, FI e Fido sono contrari; I 5 dell’UDC sono contrari perchè non la questione ISES non era nel programma.

Scioglimento Consorzio Area PIP di Eboli: L’UDC è favorevole

EBOLI – Il Gruppo UDC preme sull’Amministrazione per liquidare il Consorzio Area PIP Eboli e contestualmente di rilanciare il commercio.
Piegari, Masala, Guarracino, Grasso, Bonavoglia, forti del parere favorevole del presidente del consiglio comunale Vecchio circa i dubbi sulla gestione, ne chiedono la messa in liquidazione e contestualmente una riregolamentazione. Il capogruppo Piegari: ”Si sviluppi un focus sul commercio cittadino, il rilancio parte anche da qui”.

Centro Polifunzionale: L’UDC frena e “ri”propone il Centro per Anziani

EBOLI – Centro Polifunzionale: Il Gruppo Consiliare UDC “frena” e chiede la destinazione originaria di “Casa del Pellegrino”, per l’assistenza agli anziani.
I Consiliari dell’UDC: Masala, Guarracino, Bonavoglia, Grasso e il giovane capogruppo Piegari in testa, reclamano l’utilizzo in favore degli anziani del “Centro Polifunzionale – Casa del Pellegrino”. L’UDC “frena su altre destinazioni e propone: ”Eboli è una città che invecchia: giusto destinare quella struttura a sostegno degli anziani, colmando la mancanza di servizi essenziali in una realtà come la nostra!”

Il M5S presenta Deputati e Senatori della provincia di Salerno

EBOLI – Domani 17 Marzo, ore 11.30, Centro Congressi Polo Nautico, presentazione dei Deputati e Senatori eletti del M5S.
L’incontro è finalizzato alla presentazione degli eletti del Movimento, i quali a loro volta racconteranno le proprie esperienze professionali e politiche e i loro programmi per i rispettivi territori che rappresentano.

“Civica Popolare” con Presutto e Ricchiuti apre a Eboli la Campagna Elettorale

EBOLI – Eboli: Giancarlo Presutto e Maria Ricchiuti candidati alla Camera dei Deputati con “Civica Popolare” aprono la Campagna Elettorale.
Il Sindaco Cariello e l’Assessore regionale Matera testimonial di eccezione al debutto di Civica Popolare, per la presentazione dei candidati alla Camera dei Deputati Ricchiuti e il Consigliere comunale ebolitano Giancarlo Presutto. I Candidati:”Vogliamo costruire dopo il 4 marzo un grande progetto politico moderato… batteremo i populismi e supereremo la soglia di sbarramento!”

Nasce a Eboli il Gruppo consiliare “Rete Democratica”

EBOLI – Nasce a Eboli il Gruppo del Movimento “Rete Democratica”: Neo-referente cittadino, il consigliere ex UDC Giuseppe La Brocca.
Con La Brocca, aderiscono al nuovo soggetto politico centrista dopo l’abbandono all’UDC demitiano anche le consigliere Altieri e Cennamo. Il Portavoce La Brocca: ”Stiamo riscontrando il coinvolgimento di tanti cittadini che si ritrovano nei nostri valori e pertanto a breve, costituiremo anche il direttivo del Movimento Rete Democratica!”

Elezioni Politiche 2018: Si va al voto. Ecco liste e candidati in Campania

Politiche 2018: l’Italia va al voto. Ecco le liste e i candidati in Campania, collegio per collegio. da il Mattino POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese NAPOLI – ARTICOLO IN AGGIORNAMENTO La nuova…

Eboli, è strappo nell’UDC: Lasciano in 3, arrivano in 2, restano in 4

EBOLI – Costituito a Eboli il nuovo Gruppo Consiliare “Udc – Noi con l’Italia”: Il capogruppo è il giovane consigliere ex N.PSI Piegari.
Autosospesi dal’UDC i 3 consiglieri: La Brocca, Altieri , Cennamo e l’assessore Ginetti; Masala e Grasso costituiscono il nuovo Gruppo “Udc-Noi con l’Italia”, con Guarracino e Piegari, con quest’ultimo ex capogruppo N.Psi. E Marchesano resta il solo a sostenere il vice sindaco Di Benedetto.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2018 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente