pic20171121004924

Centro polifunzionale “La Fabbrica di Salerno” assume

SALERNO – Al via le selezioni per il Centro polifunzionale “La Fabbrica di Salerno” assume. Saranno 700 i nuovi posti di lavoro.

L’avvio delle procedure di selezione è stata ufficializzata sul sito internet della Fabbrica – www.lafabbricadisalerno.it . Sarà la Gi Group, prima multinazionale italiana del lavoro, ad occuparsi delle fasi di recruiting di quello che diventerà uno dei centri polifunzionali unici nel suo genere in Italia e in Europa.

Francesco Rizzo-Antonio Cuomo-Pasquale Infante 4

Differenziata anno “0”: Eboli sotto il 50%

Da quando nel 2008 é partita, la raccolta differenziata a Eboli é rimasta bloccata al 50%. Il Partito Democratico con Infante, Cuomo e Rizzo, sui rifiuti e la differenziata accusa l’Amministrazione Cariello e…

Battipaglia-Giornata-contro la violenza di genere

Battipaglia: Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

BATTIPAGLIA – Marcia solidale “Fuori dal Silenzio” nella giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.

La seconda edizione della marcia solidale “Fuori dal silenzio” è patrocinata dal Comune di Battipaglia, si terrà dalle 9:00 alle 13:00 del 25 novembre, con raduno e partenza previsti in piazza Amendola, e a seguire si terrà un convegno presso il Salotto Comunale di Palazzo di Città.

pic20171121004924

Centro polifunzionale “La Fabbrica di Salerno” assume

SALERNO – Al via le selezioni per il Centro polifunzionale “La Fabbrica di Salerno” assume. Saranno 700 i nuovi posti di lavoro.

L’avvio delle procedure di selezione è stata ufficializzata sul sito internet della Fabbrica – www.lafabbricadisalerno.it . Sarà la Gi Group, prima multinazionale italiana del lavoro, ad occuparsi delle fasi di recruiting di quello che diventerà uno dei centri polifunzionali unici nel suo genere in Italia e in Europa.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2017 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente