Sinistra e Libertà denuncia irregolarità nell’espressione del voto.

EBOLI – Riceviamo e pubblichiamo il seguente Comunicato Stampa di Sinistra Ecologia e Libertà, Circolo la Sinistra di Eboli, il quale denuncia una serie di episodi che si sarebbero svolti nel corso delle operazioni di voto, che se vere e se dovessero essere confermate da testimonianze sul posto, sono di una gravità eccezionale.

compravendita voti

In tutte le Campagne elettorali si sono sempre accusati comportamenti non sempre lineari, ma quello che è accaduto in questa, non ha pari nella storia delle elezioni. La violenza e l’arroganza sono stati il filo conduttore che hanno legato i comportamenti di alcuni che a giudicare dalla denuncia di Sinistra e Libertà hanno ridotto la ricerca del consenso in una vera e propria compravendita. Un livello così basso che non può che preoccuparci per il futuro, ipotizzando solo per un momento in quale mani dovrebbe finire il comune.

E’ il caso che gli organi preposti alla vigilanza e alla correttezza dello svolgimento delle elezioni, con il Prefetto in testa, si facessero carico di aprire un’indagine per porre fine a questo degrado senza limiti.

………………  …  ………………

Irregolarità nell’espressione del voto

Ci rammarica segnalare che un clima pesante e di diffusa irregolarità sta caratterizzando questa fase di espressione del voto.

Vengono segnalati continui episodi che, sembrano andare ben oltre le regole che disciplinano una normale tornata elettorale. Avevamo già denunciato ieri sera alla prefettura, al comando dei carabinieri, al comando dei VV.UU.,  le continue segnalazioni di “compravendita dei voti”.

Venti Euro in acconto, foto del voto in cabina e trenta euro al saldo. Abbiamo segnalato la continua presenza di candidati – non designati rappresentanti di lista – in prossimità e dentro i seggi elettorali. Abbiamo denunciato il fatto che sono stati accompagnati in cabina persone con certificato medico di “cerebroleso”. C’è stato segnalato il caso di un elettore che ha votato per sè e poi ha accompagnato in cabina altri due elettori, nell’imbarazzante silenzio del presidente di seggio. Abbiamo segnalato il caso dell’elettore sorpreso a fotografare il voto e “graziato” dai carabinieri di guardia al seggio perché “si era messo a piangere”; e, nel frattempo, quel voto è stato convalidato.

Un clima pesante si respira. Un clima fatto di veleni e di irregolarità.

Questi metodi fanno parte dell’imbarbarimento della vita politica e della campagna elettorale.

Viste le gravi irregolarità rilevate, ci riserviamo di presentare opportuna e dettagliata denuncia alla Procura della Repubblica su tutto ciò che è avvenuto in questi giorni.

Sinistra Ecologia e Liberta’ Circolo “LA  SINISTRA” – Eboli

25 total pingbacks on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2023 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente