Esposito nuovo coordinatore regionale CISL-FP beni culturali

La CISL FP Beni Culturali della Campania ha rinnovato i suoi vertici regionali.

Pietro Esposito napoletano, laureato in Sociologia, lavora alla Biblioteca Nazionale V. Emanuele III di Napoli, dirigente sindacale di lungo corso, è stato eletto nuovo Coordinatore Regionale della CISL FP beni culturali della Campania.

Faiella-D'Emilio-Nolè-Esposito-Iapicca e Tortora

Faiella-D’Emilio-Nolè-Esposito-Iapicca-Tortora

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

NAPOLIPietro Esposito è stato eletto Coordinatore Regionale dei Beni Culturali della CISL FP della Campania. 

All’incontro hanno partecipato i dirigenti territoriali di Salerno, Avellino, Caserta, Benevento e Napoli, con il Segretario Generale Regionale Lorenzo Medici e il Coordinatore Nazionale Beni Culturali Giuseppe Nolè.

Pietro Esposito, napoletano,  laureato in Sociologia, lavora alla Biblioteca Nazionale V. Emanuele III di Napoli, dirigente sindacale di lungo corso  della Cisl Fp, è stato già coordinatore regionale del Mibac dal 2005 al 2017.

Nella foto: Michele Faiella, Luigi D’Emelio, Giuseppe Nolè, Carolina Iapicca e Carlo Tortora, nella sede della CISL FP Regionale, in via Toledo,  a Napoli

Salerno, 29 maggio 2019

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente