Il dopo Universiadi: L’Abbandono

Universiadi 2019, iniziato l’abbandono e la scarsa manutenzione degli impianti sportivi. Segnalazione e video dai cittadini.

Francesco Mangini responsabile provinciale del Movimento Sociale Fiamma Tricolore: “Salerno è la Città delle opere pubbliche inaugurate ed abbandonate a se stesse e dal giorno dopo la manutenzione rasenta lo zero assoluto“.

Francesco Mangini-impianti sportivi abbandonati

Francesco Mangini-impianti sportivi abbandonati

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

SALERNO – Universiadi 2019, è iniziato l’abbandono e la scarsa manutenzione degli impianti sportivi dopo le Universiadi 2019. Sono diverse le segnalazioni arrivate con dei video da parte dei cittadini e Francesco Mangini  responsabile provinciale di Salerno del Movimento Sociale Fiamma Tricolore, le ha raccolte e ha dichiarato: “Salerno è la Città delle opere pubbliche inaugurate ed abbandonate a se stesse e dal giorno dopo la manutenzione rasenta lo zero assoluto. E cosi – prosegue Mangino – dopo le Universiadi 2019, dopo tante lamentele non poteva mancare l’intervento dei partiti politici, ovviamente non appartenenti all’apparato deluchianio.

Il Movimento Sociale Fiamma Tricolore in una nota stampa fa sentire il suo forte rammarico attraverso il responsabile provinciale di Salerno Francesco Mangini, il quale dopo l’ennesima lamentela filmata tramite dei video, che dimostrano la scarsa manutenzione nonché il non possibile utilizzo a vantaggio dei cittadini salernitani, dopo questi fatti inopinabili è iniziato lo sfogo del referente di destra.

Da una perlustrazione fatta insieme ai cittadini abbiamo – dichiara ancora Mangini – riscontrato una serie di opere incomplete ed in pessimo stato di manutenzione, confermando l’abitudine della politica deluchiani e del PD, quello di illudere i cittadini mediante la creazione di opere pubbliche decantandole e poi dal giorno dopo il suo utilizzo, come quello delle Universiadi 2019, lasciare molti impianti chiusi ed alcuni addirittura abbandonati senza una minima manutenzione come denunciato e filamato da molti cittadini”.

Il Partito di Destra denuncia un continuo spreco che oramai ha chiuso Salerno ad una decrescita giornaliera, in quanto l’ammirazione che è arroccata in un comune senza nemmeno svolgere più i compiti politici ed istituzionali di prima necessità, se il comune fosse stato commissariato almeno le manutenzioni delle opere pubbliche funzionavano.

Salerno, 2 settembre 2019

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente