Eboli: Studenti dell’istituto Agrario protagonisti al Parco Sommerso di Gaiola

Campania per l’Europa: Studenti dell’IIS “G. Fortunato” di Eboli tra i protagonisti del soggiorno educativo al Parco Sommerso del Pousilypon di Gaiola. 

Nella soddisfazione della Dirigente Scolastica Laura Cestaro, i 10 studenti dell’Istituto Agrario “Fortunato”, vincitori del Concorso, partecipano in questi giorni al progetto: “Giovani della Campania per L’Europa: Diritti, Ambiente, Dieta Mediterranea e Agricoltura, Salute”, dall’Assessorato all’Istruzione, Politiche Giovanili e Politiche Sociali della Regione Campania.

Studenti Istituto Agrario Eboli--Parco Sommerso Gaiola

Studenti Istituto Agrario Eboli–Parco Sommerso Gaiola

di Mariarosaria Sica per POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Studenti ebolitani dello storico e glorioso Istituto Agrario di Eboli sono stati protagonisti al soggiorno educativo previsto fino al 6 settembre presso l’Area Marina Protetta Gaiola del Parco Archeologico sommerso del Pausilypon di Gaiola, selezionata per il secondo anno come simbolo di tutela, riqualificazione e valorizzazione del patrimonio naturalistico e culturale italiano.

I dieci studenti dell’IIS “G. Fortunato”, sono risultati vincitori del Concorso, e per effetto del quale partecipano in questi giorni al progetto: “Giovani della Campania per L’Europa: Diritti, Ambiente, Dieta Mediterranea e Agricoltura, Salute”, dall’Assessorato all’Istruzione, Politiche Giovanili e Politiche Sociali della Regione Campania.

Dal 3 al 6 Settembre, i ragazzi affiancheranno lo staff del Parco nelle varie attività di ricerca, tutela e divulgazione scientifica che si svolgono quotidianamente ed in più a loro verrà dedicato uno specifico percorso formativo alla scoperta dell’universo marino attraverso laboratori didattici di biologia marina, visite storico-naturalistiche dell’Area Marina Protetta Gaiola e del Parco Archeologico del Pausilypon e di approfondimenti su questioni ambientali come il tema delle plastiche e microplastiche.

Laura Cestaro

Laura Cestaro

«Una straordinaria occasione di apprendimento e di crescita civile e culturale che mettiamo a disposizione del nostri studenti – commenta la dirigente scolastica, Laura Cestaro, ancora una volta impegnata nel garantire possibilità integrative di crescita didattica e culturale ai suoi studenti -. L’area della Gaiola, recuperata e divenuta area marina protetta nel 2002, è oggi una fucina di attività di ricerca, laboratori didattici, educazione ambientale e formazione, dove i nostri studenti avranno possibilità di verificare le tematiche relative al recupero ambientale, alla difesa del territorio ed alla salvaguardi del patrimonio naturalistico e culturale».

Gli studenti della III^ B dell’Istituto Agrario “Giustino Fortunato”, vincitori del concorso, accompagnati dalla docente Rosanna Piemonte sono:

  1. Guglielmo Anastasio,
  2. Silvano Celentano,
  3. Giuseppe Ceresoli,
  4. Sara Coppola,
  5. Michael Corsaro,
  6. Giuseppe Mele,
  7. Giuseppe Pellegrino,
  8. Gaetano Sabia,
  9. Mariarosaria Strianese,
  10. Simone Vassallo.

Eboli, 5 settembre 2019

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente