Festa della Legalità: Al “Ferrari” il ricordo di don Diana

Sabato 19 marzo, ore 10.00/12.00, Auditorium IIS “E.Ferrari”, Battipaglia, Festa della Legalità, in ricordo di Don Giuseppe Diana. 

Alla giornata promossa e organizzata dall’Associazione Civica Etica e Cultura si presenterà il libro di Vincenzo Strino “Secondi a nessuno” e oltre l’autore interverranno moderati da Anna Raviele: Daniela Palma, Michele Toriello, Adolfo Ricci, e il Giornalista anticamorra Sen. Sandro Ruotolo.

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – È prevista per sabato 19 marzo presso l’I.S.S. E. Ferrari di Battipaglia, dalle ore 10.00 alle ore 12.00, la giornata promossa e organizzata dall’Associazione “Civica Etica e Cultura” e dedicata al ricordo di Don Giuseppe Diana, il giovane parroco anticamorra massacrato a colpi di pistola proprio il 19 marzo 1994 in Casal di Principe nella sua Chiesa mentre si apprestava a celebrare la Santa Messa.

Interverranno: Daniela Palma, D.S. dell’I.I.S. “Enzo Ferrari”; Michele Toriello, Presidente Associazione “Etica e Cultura”; Adolfo Ricci, Coordinatore Presidio Associazione Libera Battipaglia; Vincenzo Strino, autore del Libro “Secondi a Nesuno”; Sen. Sandro Ruotolo, Giornalista anticamorra; Anna Raviele, moderatrice; parteciperanno ai lavori delegazioni delle Scuole cittadine.

Nel corso dell’evento patrocinato dal Comune di Battipaglia, a cui parteciperanno delegazioni delle scuole cittadine, si terrà la presentazione del libro “Secondi a Nessuno” di Vincenzo Strino – di recente vincitore del premio Siani – dedicato alla memoria di Giancarlo Siani, il giovane giornalista ucciso anch’egli dalla camorra il 23 settembre del 1985.

Una giornata di Festa dedicata alla Legalità quella del 19 marzo, così come istituita dalla Regione Campania nel 2012, che godrà della partecipazione di diverse associazioni del territorio tra cui il Presidio di Libera Battipaglia, la Croce Gialla e la Protezione Civile. Modera i lavori l’avv. Anna Raviele.

La presenza delle scuole e quindi dei più giovanicommenta l’avv. Michele Toriello Presidente di Etica e Culturavalorizza questo momento di ricordo e di riflessione sulla legalità. C’è bisogno di discutere costantemente di questi temi con i più giovani così da tenerli sempre informati perché solo l’informazione è l’unico vero antidoto contro il male causato dall’illegalità, dal malaffare, dalle organizzazioni criminali che condannano la società all’inferno della droga, delle armi, della violenza. Associazioni, scuole e istituzioni devono percorrere tutti uniti la strada del sapere, della conoscenza e della costante riflessione rispetto al mondo della criminalità, che causa sofferenza e morte sociale a partire dalle più tenere età e senza lasciare mai nessun minimo spiraglio di futuro per nessuno”.

Battipaglia, 16 marzo 2022

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente