Aperte le iscrizioni al festival del Cabaret di Bellizzi

Si svolgerà il 30 e 31 luglio in piazza Giovanni XXIII il 3° Festival del Cabaret e della comicità.

Il Concorso è riservato a giovani autori ed attori comici di età tra i 18 ed i 35 anni e si articolerà in due serate: La 1^ con esibizione ed eliminatoria; la 2^ fase, quella della finale e della premiazione.

Festival del cabaret – Delli bovi e i comici

BELLIZZI – Si sono aperte le iscrizioni per il III Festival del Cabaret e della Comicità “Ridiamoci su … insieme”, organizzato dall’assessorato alla gioventù del Comune di Bellizzi nell’ambito della rassegna estiva 2011, che si terrà il 30 e 31 luglio in Piazza Giovanni XXIII. Il Concorso è riservato a giovani autori ed attori comici di età compresa tra i 18 ed i 35 anni.

I partecipanti dovranno proporre un proprio monologo originale, un brano musicale parodistico, imitazioni e quanto altro possa essere inquadrato nel genere “Cabaret”. La modulistica potrà essere ritirata presso l’Urp del Comune di Bellizzi oppure scaricata dal sito internet dell’Ente: www.comune.bellizzi.sa.it.

Le domande di partecipazione dovranno pervenire all’Ufficio Protocollo dell’Ente entro e non oltre le ore 12.00 del 25 luglio. L’iscrizione è del tutto gratuita. Gianluca delli Bovi, delegato alla Gioventù: “Lo scopo della manifestazione è quello di far emergere volti nuovi della comicità e della satira, facendoli misurare direttamente con il pubblico”.

La manifestazione si articolerà in due serate. La prima serata, da intendere come fase “eliminatoria”, vedrà l’esibizione di tutti i concorrenti in gara. La seconda serata, da intendere come fase “finale”, sarà riservata ai tre migliori artisti scelti dalle apposite giurie. “Un appuntamento importante – aggiunge il sindaco Giuseppe Salvioli –. Un momento di confronto per valorizzare le nostre risorse locali, cerchiamo di essere vicini a quanti hanno talento per dar loro il massimo della visibilità. Le precedenti edizioni hanno riscosso un grande successo di pubblico e di critica, siamo certi che quest’anno sarà ancora più d’impatto”.

È istituita una giuria popolare, composta da rappresentanti della società civile e delle associazioni locali, che avrà il compito di giudicare i concorrenti in gara fino alla proclamazione del vincitore del Premio “Artista comico dell’anno”. La Giuria tecnica, composta da operatori del settore dello spettacolo, giornalisti e personalità locali, avrà il compito di assegnare il “Premio della Critica”.

Ballizzi, 12 luglio 2011

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2023 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente