Villammare: presentazione del Libro “Se Steve Jobs fosse nato a Napoli” di Menna

Sabato 14 Aprile 2012, ore 18.45, al Gusto Divino, lungomare Villammare presentazione del libro “Se Steve Jobs fosse nato a Napoli”.

Il libro del giornalista e blogger Antonio Menna pubblicato da Sperlin&Kupfer, è un grande successo letterario, in poche settimane è diventata un caso editoriale nazionale.

VIBONATIVillammare – L’associazione Noi Ci Siamo, Sabato 14 Aprile 2012, a partire dalle 18.45, presso il Gusto Divino sul lungomare di Villammare  presenta uno dei successi letterari del momento “Se Steve Jobs fosse nato a Napoli” edito da Sperlin&Kupfer. All’ iniziativa interverranno l’autore Antonio Menna, il dirigente scolastico Corrado Limongi e l’Avv. Emiliano Torre consigliere di maggioranza presso il Comune di Salerno, il moderatore  sarà Manuel Borrelli.

La presentazione, oltre che parlare del libro, sarà l’ occasione di fare un’analisi sul nostro territorio e sulle difficoltà che i giovani riscontrano a “sfondare”.

Il libro racconta della storia di due giovani dei Quartieri spagnoli di Napoli che, nonostante abbiano tantissime qualità, non riescono ad emergere perché si trovano impantanati tra camorra e burocrazia. Nel libro si giunge alla conclusione che se Steve Jobs fosse nato a Napoli, probabilmente avrebbe avuto un destino differente a causa delle condizioni sfavorevoli che lo circondano. Il testo non è un’autocommiserazione del nostro territorio, ma un richiamo a fare qualcosa per impedire il cristallizzarsi di questa situazione.

Vibonati, 12 aprile 2012

autore Antonio Menna,
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente