Manzione e De Cristofaro aprono la Campagna elettorale di SEL a Eboli

Con Carlo Manzione candidato alla Camera e Peppe De Cristofaro candidato al Senato si apre ufficialmente la campagna elettorale della Nuova SEL.

I temi posti all’attenzione degli elettori sono: occupazione, lavoro, legalità e lotta alla criminalità, diritti civili. E’ necessario prendere impegni precisi: sulla legge elettorale; sulle questioni sociali; sul sistema fiscale.

Curcio-De-Cristofaro-Carlo-Manzione.

Curcio-De-Cristofaro-Carlo-Manzione.

EBOLI – Il rosso non poteva mancare nel nuovo Circolo di Sinistra Ecologia e Libertà di Eboli, specie dopo l’addio di Gerardo Rosania e di quella frangia di SEL che aveva contestato e denunciato brogli nel corso delle Primarie Parlamentari, ora ribattezzato “Gruppo spontaneo La Sinistra“. Circolo dedicato ad Enrico Melchionda, uomo di cultura e militante attivo della Sinistra provinciale e nazionale, prematuramente scomparso.

Nella mattinata di ieri c’é stato il battesimo del “Rosso” e pare che ormai il gruppo dei così detti 18 abbia preso possesso del partito e non ha nessuna intenzione di ammainare la bandiera rossa, specie adesso che tra loro c’è anche Carlo Manzione, professore di Latino e Greco al Liceo Classico di Eboli, che è candidato alla Camera dei Deputati. Manzione anche se non è nei posti utili a conquistare uno scranno da Parlamentare, è comunque intenzionato a dare un contributo a SEL, ben sapendo che proprio adesso che non c’é più Rosania, il risultato elettorale che si dovrà raggiungere è più importante del solito, utile a definire anche futuri scenari politici ed elettorali, ma anche utile a comprendere se il popolo della sinistra che si riconosce nel “Filosofo militante” Nichi Vendola, riesce ancora ad essere in sintonia con gli elettori.

Curcio-De-Cristofaro-Manzione-Tarantino

Curcio-De-Cristofaro-Manzione-Tarantino

Cera Massimiliano Curcio nelle vesti di neo coordinatore del nuovo SEL che ha introdotto i lavori e ha preannunciato che il Circolo era dedicato allo scomparso Enrico Melchionda fratello di Martino Sindaco di Eboli. C’era Giovanni Tarantino, Alfonso Del Vecchio, Maria Teresa Imparato e diversi giovani, e soprattutto c’era Carlo Manzione candidato alla camera e il Capolista al Senato del Collegio della Campania Peppe De Cristofaro, manco a farlo apposta indossava un giubbino rosso in perfetta sintonia con il rosso dell’allestimento della sala.

I temi che hanno trattato Manzione e De Cristofaro non sono dissimili da quelli che ormai sono nell’agenda politica di SEL e di Vendola a livello Nazionale: Per Manzione occupazione, lavoro, legalità e lotta alla criminalità, diritti civili sono le questioni su cui dedicare il massimo dell’attenzione. Così come puntare sull’efficienza, la meritocrazia, il progresso e lo sviluppo anche in riferimento alle questioni urbanistiche ma nella legalità e nel rispetto dell’ambiente, sono gli obbiettivi principali da perseguire per la ripresa, allo stesso modo è indispensabile perseguire politiche che promuovano l’incentivo all’occupazione in generale ma pensando soprattutto a quella femminile, per ridurre la disoccupazione, giunta ormai a livelli altissimi nel mezzogiorno in generale, toccando in Campania la drammatica condizione di registrare due giovani su tre che non hanno lavoro. Sempre sui temi del lavoro per ottenere risultati positivi suggerisce di bilanciare gli effetti dei contratti di lavoro più su quelli a tempo indeterminato che determinato.

SEL-Conferenza-Stampa

SEL-Conferenza-Stampa

Altre questioni, e non potevano non essere affrontate da Manzione, nella sua qualità di docente sono quelle attinenti il mondo della Scuola, dell‘istruzione, dell’università, della ricerca, e della Formazione professionale, tutti temi fondamentali per puntare sul futuro, ma nel contempo puntare anche ad eliminare, pensando all’Università, quelle sacche di privilegi, o gli sprechi proprio per migliorare l’offerta e i servizi e puntando dritti alla qualità, condizione necessaria per mettere i nostri giovani di competere con i propri coetanei del resto d’Europa. Non sono mancati i temi locali, e fra tutti quelli più sentiti: riguardo all’integrazione, vista la forte presenza di cittadini immigrati comunitari ed extracomunitari, facendosi portavoce di una proposta da sottoporre all’attenzione del Consiglio Comunale riguardo alla cittadinanza dei figli di immigrati e le loro famiglie; e riguardo alla Sanità e alle strutture presenti sul territorio, ritenendo sia il momento di aprire un confronto tra le Città di Eboli e Battipaglia, abbattendo definitivamente gli ultimi ostacoli di un campanilismo sempre più debole.

De Cristofaro invece ha affrontato questioni politiche di carattere nazionali: “Il nostro programma – ha esordito – non deve essere un foglio scritto bene ma uno sforzo di pratica collettiva, facendo diventare alcune nostre ‘bandiere’ patrimonio egemonico di tutto il panorama politico. – aggiungendo – La nostra ambizione è quella di dar vita ad una sinistra consapevole del suo ruolo di governo e capace per questo di governare, ritenendo che dovremo governare il Paese insime ai nostri alleati per tutta la legislatura. La sinistra di Governo – aggiunge ancora De Cristofaro – non deve disperdere i valori e i temi di quelle conquiste e di quei percorsi fatti negli ultimi anni. – e ritenendo di non dover necessariamente trovare altre alleanze – Dobbiamo creare le condizioni giuste perché il centrosinistra sia autosufficiente sia alla camera che al Senato. Dobbiamo parlare chiaro agli elettori, e per sconfiggere definitivamente Berlusconi, dobbiamo sconfiggere prima il berlusconismo imperante, ma dobbiamo anche indicare obbiettivi importanti e comprensibili e prendere impegni precisi: sulla legge elettorale; sulle questioni sociali; sul sistema fiscale; oltre alle altre questioni che abbiamo messo in campo”.

E con Manzione e De Cristofaro il nuovo corso di SEL è inizitato. si è voltato pagina, ma adesso le altre sono tutte da riscrivere.

Eboli, 27 gennaio 2013

1 pingback on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente