Luci d’artista sulla città: Salerno si illumina

Luci d’artista: a sorpresa arriva Gigi Proietti

A Portanova l’albero più alto d’Italia, a Pastena la slitta le renne e la montagna di neve.

l'albero di luci

l'albero di luci

SALERNO — Luci d’Artista e Salerno si illumina. Salerno diventa sempre di più una Città da imitare, una vetrina moderna punto di riferimento indispensabile se si pensa ad una Città come deve cambiare e il Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca non finisce mai di stupire, regalando continue emozioni  come nel caso delle luci d’Artista, con uno sfavillio di luci e di colori.

De Luca e la Slitta

De Luca e la Slitta

“Noi siamo l’altra faccia del mezzogiorno” dice De Luca nel momento in cui si accendono le luci, e ancora “Avete visto chi c’è qui…?” e c’è un Gigi Proietti che sospendendo le prove del “Nabucco” al Teatro Verdi ha voluto partecipare alla festa.

Gigi Proietti ammira le luci e non manca un siparietto con il Sindaco e quando l’attore prende la parola – “Sto proponendo al sindaco di venire a Roma a darci una mano – e quando si rivolge al pubblico dicendo – tenetevelo stretto” – il Sindaco si inorgoglisce e si impettisce tra gli applausi.

Bagno di folla a Piazza Portanova per ammirare l’albero più alto d’Italia (25 metri), bagno di folla a Pastena per ammirare Babbo Natale e slitta trainata da sei renne posizionate a Largo Prato. Non si era mai vista tanta gente, e con tutta quella gente accorsa da tutta la provincia, da Avellino, da Potenza,  e da tutta la Campania, Salerno si pone come la Città guida, che va solo imitata e va goduta per le sue bellezze naturali e per quello che sa offrire. Ha funzionato anche il dispositivo del traffico, nella più totale soddisfazione di De Luca.

Tutto ha funzionato a perfezione e dopo il boom di presenze fatto registrare nello scorso weekend (circa centomila visitatori), non è difficile ipotizzare che la città possa essere paralizzata dal traffico anche per i prossimi giorni fino a Natale. I dati raccolti dal­l’amministrazione, dicono che il 51% circa dei turisti ar­riva da fuori Salerno, quindi l’obiettivo che ci si era proposti di richiamare a Salerno migliaia di turisti si è raggiunto.

Luci d'artista Slitta

Luci d'artista Slitta

3 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Questo e’ davvero promozione e sviluppo, chi guarda ai costi non VEDE IL RESTO! Una visione miope non considera i benefici reconditi di tale operazione che, che danno vita ad un MDA (MARKETING D’AREA) e al contempo specificano la SLOT (SISTEMA LOCALE OFFERTA TURISMO). L’IMMAGINE PERCEPITA AL DI FUORI DI SALERNO E’ VERAMENTE “STUNNING” PER DIRLA CON LO “slang” AMERICANO! Imparino altri amministratori a promuovere il territorio,gli “accordi d’area” senza comunicazione esterna rischiano di diventare soldi persi e/o lottizzati!

  2. Salerno come … parigi … roma … ormai una “capitale” europea.
    Bravissimo De Luca. Auguri !

  3. AVVISO IMPORTANTE a tutti i partecipanti ai Forum di POLITICAdeMENTE
    E’ il caso di ricordare a tutti voi che è importante attenersi strettamente alle discussioni dei temi proposti ed evitare offese gratuite e interventi con contenuti che potrebbero urtare la suscettibilità di chi interviene. Bisogna sicuramente criticare, ma bisogna comunque rispettare i propri interlocutori.
    Vi prego di non lasciarvi andare e di abbassare i toni della discussione. Se vogliamo continuare a “giocare”, evitiamo di distruggere il “giocattolo”.
    Grazie

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2018 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente