Vandali contro la Croce Rossa Italiana: Vandalizzata un’autoambulanza

Vandali in azione contro la Croce Rossa Italiana, mandano in frantumi i vetri di un’autoambulanza.

L’atto vandalico è stato immediatamente denunciato alle forze dell’ordine. Il presidente del Comitato Locale di Salerno, Carucci: «Dove si è verificato il fatto ci sono le telecamere di sicurezza del Comune, che vengano presi i responsabili».

Autoambulanza CRI-Vandalizzata

Autoambulanza CRI-Vandalizzata

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

SALERNO – Vandali in azione contro la Croce Rossa Italiana, spaccano il vetro di un’ambulanza. – La notizia in una nota del Delegato Area 6, Sviluppo del Comitato Locale della Croce Rossa Italiana di Salerno Marco Di Bello – L’atto vandalico è stato immediatamente denunciato alle forze dell’ordine. Il presidente del Comitato Locale di Salerno, Antonio Carucci: «Dove si è verificato il fatto ci sono le telecamere di sicurezza del Comune, che vengano presi i responsabili».

Nella mattina di ieri l’amara sorpresa. I malfattori, probabilmente utilizzando un corpo contundente, hanno colpito il vetro posteriore del mezzo, che è andato in frantumi. L’ambulanza, ultima arrivata nella flotta del Comitato Locale, era regolarmente parcheggiata lungo via Roma, nei pressi della sede del Comitato Locale di Salerno. Il nuovissimo mezzo della Croce Rossa Italiana, infatti, si trovava lì perché proprio questa mattina doveva essere messo in servizio.

Solo domenica scorsa, il presidente del Comitato Locale di Salerno, Antonio Carucci, aveva annunciato ai Volontari la messa in servizio del mezzo. Una sorta di premio per l’impegno profuso da tutti i Volontari, che nel solo mese di agosto avevano totalizzato circa trecento interventi in emergenza. Non ultimo, gli uomini del Comitato erano intervenuti in occasione del grave accoltellamento avvenuto a Largo Campo, trasportando poi il giovane presso l’ospedale “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona”.

Constata la situazione, il presidente del Comitato Locale di Salerno ha immediatamente provveduto a sporgere denuncia alla Questura di Salerno, chiedendo alle forze dell’ordine di individuare, anche utilizzando il sistema di videosorveglianza del Comune, gli autori del folle gesto. L’ambulanza, intanto, è già stata inviata in riparazione, con aggravio di spese al Comitato Locale di Salerno.

Salerno, 8 settembre 2015

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente