Battipaglia: I Giovani di FI ripuliscono la Villa comunale di Belvedere

Forza Italia Giovani Battipaglia ripulisce la villa comunale di Via Belvedere e chiede l’intervento dei commissari.

I giovani di FI, armati di scope, pale e buste della spazzatura hanno ripulito l’area. A far suonare un campanello d’allarme è stato l’incendio del chiosco all’interno della villa avvenuto poche settimane fa.

Villa comunale Belvedere-FI giovani la ripulisce

Villa comunale Belvedere-FI giovani la ripulisce

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – Nel pomeriggio di ieri i militanti battipagliesi di Forza Italia Giovani si sono recati presso la villa comunale di Via Belvedere, armati di scope, pale e buste della spazzatura hanno ripulito l’area. Da giorni sono numerose le lamentele da parte dei tanti cittadini e in particolar modo dei giovani, che quotidianamente entrano nella villa comunale. A far suonare un campanello d’allarme è stato l’incendio del chiosco all’interno della villa avvenuto poche settimane fa.

«La situazione è davvero indecorosa – dichiara il coordinatore cittadino di Forza Italia Giovani, Lorenzo Forlanorifiuti in ogni dove, a terra e sulle panchine e cestini colmi di immondizia. Il nostro è stato un gesto simbolico di denuncia, ma il lavoro compiuto dai nostri militanti non basta a far tornare decorosa e accessibile l’area. Chiederemo un incontro con i commissari, perché c’è la necessità di un intervento maggiore per effettuare un serio recupero della villa comunale.

Lorenzo Forlano 2

Lorenzo Forlano 2

Le problematiche individuate – prosegue Forlano – e che intendiamo denunciare sono diverse: difficilmente un genitore porterebbe i propri figli a trascorrere del tempo in un parco con erba poco curata, dove i giochi sono vecchi e pericolosi, e dove l’area recintata per i cani è rotta e in tantissimi lasciano senza guinzaglio i propri cani, anche di grossa taglia; difficilmente i giovani della zona usufruirebbero del campetto da calcio con le recinzioni rotte e pericolose; tantissimi ragazzi frequentavano il campetto di basket della villa comunale, ma da diverso tempo non vi sono più i canestri; non vi è nessun custode, cosa che fino a qualche tempo fa era presente.

La nostra idea, qualora il Comune avesse dei problemi per il recupero dell’area, – conclude il giovane forzista Lorenzo Forlanoè quella di affidare la gestione alle tante associazioni presenti sul territorio, auspicando ovviamente al ritorno della figura del custode. Spero che la triade commissariale presti attenzione a questa tematica, per restituire dignità ad uno dei pochi spazi verdi in città e per riconsegnare ai cittadini, e soprattutto ai giovani, un importante spazio ricreativo e di aggregazione”.

Battipaglia, 30 ottobre 2015

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente