"art. 18" tag

Eboli. Il PCI: La storia. Il PD: Il potere?

EBOLI – Il neo PCI fa le pulci ai vetero e ex comunisti, ai suoi dirigenti, al PDS, DS, PD e al grande bluff dei Veltroni e dei D’Alema. 

Alfonso Del Vecchio candidato Sindaco del PCI tra storia, rivendicazioni e condanne: “Abbiamo alle spalle una lunga storia ma lo sguardo rivolto al futuro e crediamo, con convinzione, che serva cambiare e che per farlo servano i comunisti”. Ma non tutto è perduto. 

Maurizio Landini, Renzi, la Fiom ed il PD: Il Partito che non c’è

SALERNO – Il punto di svoltache ha caratterizzato la divaricazione PD-Fiom è stato la manifestazione di Roma del 25 Ottobre scorso.
Gli scontri tra la Polizia e i manifestanti della Acciaierie di Terni e l’atteggiamento impavido di Landini che si è posto come l’unico riferimento politico credibile per le politiche sociali, ha risvegliato nel centro sinistra, dissapori e propositi di riscatto.

Pontecagnano: Ordine del Giorno di SEL a sostegno dell’art. 18

PONTECAGNANO FAIANO – SEL presenta al Comune di Pontecagnano Faiano un Ordine del giorno a sostegno dell’articolo 18 dello statuto dei lavoratori.
Licenziare ingiustamente un lavoratore è appunto un illecito e la cultura giuridica e democratica italiana ha stabilito che un giudice ne ordina il reintegro sul posto di lavoro.

Italia dei Valori raccoglie firme per due referendum: Più lavoro meno casta

EBOLI/BATTIPAGLIA – Italia dei Valori scende in piazza a Eboli e Battipaglia, propone due Referendum e allestisce i gazebo per la raccolta delle firme: Meno casta e più lavoro.
Comincia in tutta Italia la raccolta delle firme per i referendum: per l’abrogazione delle modifiche all’articolo 18 dello Statuto dei lavoratori e per la cancellazione dell’articolo 8 della manovra economica varata nel 2011 dal Governo Berlusconi.

I workshop tematici dei giovani del centro e della sinistra: Uniti e separati

EBOLI – Sono partiti i workshop tematici dei giovani della sinistra e del centro. Si parla di lavoro, di formazione e di ambiente, del “posto fisso” e dell’art. 18.
La difficoltà di trovare il lavoro, la precarietà, la burocrazia, i favoritismi, le clientele i veri nemici dei giovani. Vitiello: E’ giusto che i giovani riflettano sul loro futuro, sebbene sia un momento di grande crisi.

Montezemolo: “Il tempo è scaduto, Berlusconi lo capisca”

ROMA – La lettera di Luca Cordero di Montezemolo a Repubblica: Un piano di cinque punti per le riforme anticrisi
Montezemolo: “Serve subito un governo di salute pubblica se vogliamo salvare il Paese. Se il premier continuerà ad anteporre le ambizioni al bene dell’Italia concluderà nel modo peggiore la sua parabola.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente