"economia italiana" tag

Lombardi (FederCepi) a Coffee Break su La7

ROMA – Vaccinazioni, riapertura scuole, sburocratizzazione, Superbonus, i temi trattati a Coffee Break (La7) dal Presidente Lombardi. 

Importante occasione per Antonio Lombardi Federcepicostruzioni, ospite mercoledì scorso di Coffe Break, la trasmissione di approfondimento e attualità di La7 condotta da Andrea Pancani, per fare un punto sull’emergenza Covid per le imprese: Sulla sicurezza nelle scuole; Superbonus 110%; Sulle strategie per rilanciare un comparto vitale per l’economia italiana. Ed ha annunciato: “Emergenza Covid, imprese pronte a vaccinare” 

Compra italiano: La campagna di FN per superare la crisi

EBOLI – È Natale, e FN Eboli e l’Associazione “Lega della Terra” invitano a “Comprare italiano”. 

“Compra italiano” e “L’Italia prima di tutto e tutti!”, sono gli slogan propagandistici ma anche una naturale soluzione per FN, “per aiutare l’economia italiana contro le nazioni che ricorrono a dazi protezionistici di vario genere in sostegno delle loro attività mentre tutto ci viene negato perché “ce lo chiede l’Europa”.

Convegno a Eboli: Rapporto SviMez sull’Economia Campana

EBOLI – 7 aprile, ore 18, Aula Consiliare “Isaia Bonavoglia”, Comune di Eboli Rapporto Svimez: i dati dell’economia campana nel decennio della crisi.
L’incontro dibattito,organizzato dalla Fondazione Gaeta-Centro Studi Levi al quale parteciperà il presidente Svimez Adriano Giannola, patrocinato dal Comune di Eboli rientra nell’ambito del V° Concorso Nazionale e Internazionale Artistico – Letterario “Carlo Levi”.

Salerno: “Scuola, Lavoro, Turismo: un circolo Virtuoso”

SALERNO – Giovedì 27 febbraio, ore 11.00, Aula Magna IPSSAR “R. Virtuoso, riflessioni sulla formazione: “Scuola, Lavoro, Turismo: un circolo Virtuoso”.
Il mondo della formazione e delle professioni si incontrano e riflettono sul circuito che porta i nostri giovani formati sul turismo, l’accoglienza e il management all’operatività in strutture che migliorino la qualità dei servizi.

L’ISTAT fotografa il Paese: Crollano i consumi;Giù il PIL; Aumentano Inflazione e disoccupazione

ROMA – Ecco i numeri dell’ISTAT che fotografano un Paese in ginocchio. Altro che “luce in fondo al tunnel della crisi”, si tratta di buio pesto oltre la siepe.
Crollano i consumi – 3,9% nel 2013; La disoccupazione passa dal 10,6% del 2012 al 11,4% del 2013; Aumenta anche l’inflazione che raggiunge nel 2012 il 2,7% e nel 2013 il 3,2%; Diminuisce il Prodotto interno lordo del 2,3%. Le famiglie sono allo stremo.

Alcatel-Lucent: Il Sen. Cardiello interroga il Ministro Passera

BATTIPAGLIA – Il sen. Cardiello interviene sulla vicenda Alcatel-Lucent di Battipaglia, e chiede al Ministro dello Sviluppo Corrado Passera il rispetto dell’Accordo del 12 luglio scorso.
Come si intende ricollocare le persone coinvolte nel piano di ristrutturazione su attività di Core Business (tramite il programma GROW) In sostituzione delle attività di Optics da svolgere nel sito di Battipagl

La crescita è possibile ma Tremonti non la vuole

ROMA – La combinazione inflazione/recessione per l’Italia non è un’ipotesi improbabile e remota, al contrario è un fenomeno già in atto.
L’inflazione è un’imposta regressiva e accresce le diseguaglianze sociali. La stagflazione deprime consumi e investimenti, falcidia redditi, commercio, occupazione, credito e tenuta dei conti pubblici.

La Libia, Obama e la giravolta del Cavaliere

ROMA – Obama telefona a Berlusconi. Lo ha rapidamente costretto ad una virata di 180 gradi: è passato dal baciamano a Gheddafi alla condanna senza appello del Rais.
L’economia non cresce, siamo al penultimo posto dei Paesi europei, (dopo noi la Grecia), al quarantesimo nella lista della produttività e all’ottantesimo in quella della competizione.

L’insostenibile leggerezza della manovra di Tremonti

ROMA – La finanziaria non rilancia le infrastrutture. Non stimola le imprese. Rinvia la riforma fiscale. Lievita le imposte locali. Non aiuta competitività e innovazione. Accresce le diseguaglianze. Mortifica ricerca e cultura.
Sarebbe necessario che l’opposizione sollevasse la questioni che riguardano le famiglie, i lavoratori, gli imprenditori, i consumatori, i giovani, e che il governo ne rispondesse al Parlamento e al paese.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente