"Etruschi" tag

Polemiche per il 6×3 “Porta d’ingresso” del Parco del CilentoVDA

BATTIPAGLIA – Montano le polemiche sull 6×3 che pubblicizza il Parco Nazionale del CilentoVDA e indica Battipaglia Porta d’ingresso.

Un cartello che vuole pubblicizzare lo straordinario territorio del Cilento, ma che bypassa millenni di storia, ignora che Battipaglia è “territorio” della più grande Colonia etrusca e ignora la Piana del Sele come colonia greca e identificata come Magna Graecia. 

Castellammare di Stabia a “Buongiorno Regione” su RAI3

CASTELLAMMARE DI STABIA – Castellammare di Stabia a “Buongiorno Regione” su RAI3 Campania: un riconoscimento per l’antica Stabiae.
Da millenni luogo di turismo termale, unica, straordinaria, coglie in un lembo di terra, mare e montagna, svago e benessere, storia e contemporaneità. E tra terme, antichi scavi di “Stabiae”, percorsi itineranti e percorsi enogastronomici si rinnova l’interesse per Castellammare di Stabia, “guardiana” della costiera sorrentina.

ALTAVILLA: CAPUT MUNDI!

ALTAVILLA SILENTINA – Altavilla “Caput Mundi”: Libere divagazioni sulle aree interne, di passaggio e di mare ….e di una “Terra di mezzo”.
Un’Altavilla Silentina doppia o una e trina: divisa tra la ricca Piana del Sele ed un territorio collinare per tanti aspetti cilentano, che racconta la sua appartenenza religiosa con le oltre 35 chiese e un non troppo passato “culto” massonico.

2^ Edizione della Strapontecagnana Etrusca “Enzo Della Guardia”

PONTECAGNANO FAIANO – 30 novembre, ore 8.30, seconda edizione della StraPontecagnano Etrusca: La gara podistica, intitolata ad Enzo Della Guardia.
La Gara podistica, inserita nel calendario 2014 della Federazione italiana di atletica leggera, denominata “Corri con Enzo Della Guardia”, è una manifestazione per promuovere lo sport, per ricordare le origini etrusche di Pontecagnano Faiano, e si sviluppa su un percorso di 10 chilometri.

Storia dell’antica e nobilissima Città di Eboli

EBOLI – STORIA FRAMMENTATA, DOCUMENTATA E LEGGENDARIA DELL’ANTICA E NOBILISSIMA CITTA’ DI EBOLI. – di Mariano Pastore – Eboli terra antica e nobile è posta ai piedi di una montagna e si rispecchia nella sua vastissima pianura. Il suo territorio, fino al 1929, si estendeva per oltre quaranta miglia adagiandosi come l’antica Mesopotania tra due fiumi, il Sele ed il Tusciano, che lo delimitavano fino al mare Tirreno.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente