2^ Puntata di “Vichi Vichi”, trasmissione TV condotta da Francesco Piccolo

Mercoledì 8 marzo alle ore 21.00, seconda puntata di “Vichi Vichi”, programma TV: L’autovelox di Agropoli ed il nuovo consiglio provinciale.

Vichi Vichi è un programma di informazione e analisi, trasmesso su La TV di Gwendalina (canale 668 dt) in streaming sul quotidiano L’Occhio di Salerno e Provincia e su Facebook, proposto in veste dinamica che affronta, le tematiche attuali che coinvolgono l’intero territorio del salernitano.

Vichi-Vichida POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

SALERNO – Dopo il grande successo di pubblico della puntata d’esordio, durante la quale si è discusso delle tasse locali nei vari comuni della provincia di Salerno e del caso di Rosetta Fierro, c’è grande attesa per la seconda puntata di Vichi Vichi, il programma di attualità condotto da Francesco Piccolo che approfondisce i temi di attualità, cronaca e politica della provincia di Salerno.

Vichi Vichi è un programma di informazione e analisi, in prima serata nel salotto de La TV di Gwendalina (canale 668 del digitale terrestre) in streaming sul quotidiano L’Occhio di Salerno e Provincia e su Facebook, proposto in veste dinamica che affronta, con spirito di critica costruttiva, tematiche sempre attuali che coinvolgono l’intero territorio del salernitano.

La seconda puntata, in diretta mercoledì 8 marzo alle ore 21, affronterà il tema dell’autovelox di Agropoli, su cui da anni si susseguono polemiche, critiche ed interrogazioni in merito alla regolarità dell’installazione e alla sua effettiva opportunità.

piccolo-francesco

piccolo-francesco

Nella seconda parte, sarà presentato il consiglio provinciale recentemente eletto. Si parlerà dei programmi e degli obiettivi dell’assise, in compagnia di alcuni dei protagonisti più autorevoli.

Saranno ospiti in studio Giuseppe Russo dell’associazione “Noi Consumatori Castellabate” ed il consigliere comunale di Agropoli Emilio Malandrino per la prima parte della puntata; il vicepresidente della Provincia di Salerno, Luca Cerretani, i consiglieri provinciali Angelo Cappelli e Marcello Ametrano nella seconda parte.

L’accordo tra il direttore de L’Occhio di Salerno e Provincia, Francesco Piccolo, e l’avvocato Simone La Vecchia, project manager dell’edizione televisiva vallese – nato da “Zero” – è stato siglato sulla terrazza panoramica dell’edificio più alto del Cilento che attualmente ospita gli studi televisivi della TV di Gwendalina, con l’obiettivo di creare una partnership in grado di raccogliere l’informazione territoriale dell’intera provincia coinvolgendo il pubblico vasto di ciascuna area sub-territoriale.

La TV di Gwendalina e L’Occhio di Salerno e Provincia coniugano le proprie forze e conoscenze per uno scopo comune: l’informazione libera.

Tutti i Mercoledì in diretta solo sul La TV di Gwendalina canale 668 del digitale terrestre e su internet all’indirizzo web www.occhiodisalerno.it. È possibile intervenire in diretta attraverso i commenti sulle pagine Facebook.

La TV di Gwendalina e L’Occhio di Salerno e Provincia, o con messaggi e telefonate al numero 39 39 668 668 (anche WhatsApp).

Salerno, 6 marzo 2017

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente