Paestum: Protocollo d’intesa per il Turismo

Da Paestum, Comuni, scuola e associazioni insieme per un rilancio occupazionale nel turismo alberghiero.

Siglato all’Istituto Piranesi di Capaccio un Protocollo d’Intesa rivolto al turismo e finalizzato a combattere la disoccupazione giovanile potenziando il settore ricettivo.

Paestum-Area dei Templi

Paestum-Area dei Templi

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

PAESTUM – Da Paestum, Comuni, scuola e associazioni, insieme per un rilancio occupazionale nel turistico alberghiero. Siglato all’Istituto Piranesi di Capaccio un Protocollo d’Intesa rivolto al turismo e finalizzato a combattere la disoccupazione giovanile.

Un’idea originale proposta dal consigliere di Perdifumo dottor Nazario Matarazzo che, partecipando al laboratorio Anci Campaniagiovani menti mentori” un progetto rivolto agli studenti, alle associazioni ed agli enti, ha ritenuto di scegliere il tema del turismo e della formazione per mettere insieme, finalmente, queste importanti realtà della costa cilentana, attraverso un protocollo d’intesa.

agropoli

agropoli

Per la prima volta si è addivenuti ad un accordo che abbraccia i comuni della costiera cilentana da Capaccio a Pollica mettendo insieme enti pubblici, scuole, associazioni e operatori turistici, per coordinarli su politiche turistiche comuni.

Il progetto ha una duplice valenza: la prima è la formazione volta all’inclusione lavorativa e finalizzata quindi a combattere la disoccupazione giovanile che purtroppo in queste aree del sud Italia è ancora altissima, costringendo abili giovani a trasferirsi all’estero in cerca di fortuna.

A tale proposito si è pensato di mettere a sistema strutture ricettive, organizzate e rappresentate dalle associazioni, i comuni e la scuola, per dare possibilità di tirocini e stage agli studenti presso le strutture ricettive che daranno disponibilità così da creare loro futuri sbocchi lavoratovi agevolati dal contatto diretto con gli eventuali datori di lavoro.
La seconda missione del protocollo è quella di riunire periodicamente, ogni 3 mesi, in modo itinerante, a partire dal comune di Capaccio fino a Pollica, presso le rispettive case comunali, tutti i soggetti partecipanti, per creare un gruppo di lavoro permanente che possa discutere di turismo ed avvicinare gli operatori, le scuole e le associazioni di categoria ai comuni. In questo modo si cerca di migliorare l’offerta turistica, perché il dialogare insieme è il primo passo per una crescita condivisa e capace di dare risposte a tutte le variegate problematiche che insistono ancora in materia.

Nicoletti Loredana

Nicoletti Loredana

Hanno partecipato per il comune di Capaccio l’assessore alla cultura Donatella Pannullo, per il comune di Agropoli l’Assessore alle Politiche per l’identità Culturale Francesco Crispino, per il comune di Castellabate il vice sindaco Luisa Maiuri e il consigliere comunale Cristina Cardullo, per il comune di Montecorice l’assessore Rinaldo Maffia, per il comune di Perdifumo il consigliere comunale Angela Sevo e il consigliere Nazario Matarazzo, per il comune di San Mauro Cilento il sindaco Carlo Pisacane, per il comune di Pollica il sindaco Pisani. Presente l’Associazione Operatori Turistici di Agropoli con il presidente Emanuel Ruocco e il referente comunicazione avv. Simona Mazzeo e per l’Associazione Cilentomania il presidente Orlando Di Scola. A rappresentare egregiamente il settore scolastico ha presenziato la dirigente scolastica Loredana Nicoletti, che ha anche ospitato i partecipanti nell’Istituto che guida.

Un progetto concreto che ci auguriamo abbia immediati risvolti positivi nelle aree interessate e che di certo ha il merito di aver avviato una collaborazione su temi quali il turismo e l’occupazione che richiedono continua attenzione e confronto.

Capaccio-Paestum, 6 marzo 2017

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente