Eboli: Porte aperte al Tiro Assegno 2017

“Porte aperte 2017” alla Sezione di Eboli del Tiro a Segno Nazionale.

L’evento.promozionale è rivolto ai giovani (Juniores, Allievi, Ragazzi e Giovanissimi), alle famiglie e alle scuole attraverso un approccio ludico/promozionale per divulgare la conoscenza e la diffusione dello sport del Tiro a Segno.

Locandina-porte aperte tiro assegno

Locandina-porte aperte tiro assegno

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – L’Unione Italiana Tiro a Segno in quanto federazione sportiva, ha inteso realizzare su tutto il territorio nazionale un importantissimo evento promozionale: “Porte Aperte al Tiro a Segno 2017”. L’iniziativa è rivolta ai giovani (Juniores, Allievi, Ragazzi e Giovanissimi), alle famiglie e alle scuole attraverso un approccio ludico/promozionale per divulgare la conoscenza e la diffusione dello sport del Tiro a Segno, che tradizionalmente ha dato e dà lustro allo sport italiano a livello olimpico e internazionale.

Con l’occasione, la Sezione del Tiro a Segno Nazionale di Eboli, presieduta dal Gen. C.A. CC Antonio D’Errico, con il patrocinio della Provincia di Salerno e del Comune di Eboli, ha aderito a tale evento che si svolgerà nella giornata di domenica 1 ottobre 2017, in Via Serracapilli, n. 165.

Nella circostanza saranno presentati il Crest della Sezione e le opere pittoriche ispirate allo sport del Tiro a Segno, entrambi progettati e realizzati dagli allievi dell’Istituto di Istruzione Superiore Statale “Perito-Levi” di Eboli, Sezione Liceo Artistico, con la guida dei loro docenti.

Programma:
ore 9:00 Ricevimento autorità e pubblico
ore 9:30 Illustrazione finalità sportive e istituzionali
ore 10:00 Visite agli stand di tiro e mostra delle armi
ore 10:00 – 12:00 Esercitazioni di tiro assistite con armi ad aria compressa
ore 13:00 Rinfresco

Considerata l’importanza e la natura sportiva dell’evento ludico-promozionale, si prega di voler dare la massima diffusione al presente comunicato stampa. Grazie.

Eboli, 29 settembre 2017

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. Quando il saggio indica la luna pochi la guardano , la maggior parte si sofferma sul dito.
    Quelli di IXE pensano che la gente abbia l’anello al naso e loro hanno la corda per portarla dove vogliono.
    Io al posto loro mi nasconderei ed uscirei quando nessuno si ricorda più dei macroscopici errori che i cittadini pagano ancora oggi.
    Invece questi che fanno? Fanno una triplice alleanza con 3.0 ( una lista fantasma fatta su misura per una persona e nella quale è transfugo il campione delle preferenze Fido) e Cardiello ( che si fa costruire i viadotti sotto casa e non se ne accorge).
    Voi invece che siete furbi vi siete fatti abbindolare per 2 anni e mezzo solo di amministrazione e non conteggiando la fase progettuale che è durata altrettanto.
    Ora questi signori , essendosi istantaneamente purificati , pensano che sparando contro l’amministrazione la gente li segua.
    AVETE CONTRIBUITO , IN MODO DETERMINANTE, ALLA ELEZIONE DI QUESTA AMMINISTRAZIONE ORA NON BASTA DIRE ABBIAMO SBAGLIATO ( COSA CHE NON AVETE NEMMENO DETTO !) PER AZZERARE TUTTO.
    IL VOSTRO PENTIMENTO NON E’ OPEROSO IN QUANTO GLI EFFETTI DEL DISASTRO CHE AVETE CONTRIBUITO A CAUSARE PERMANGONO.
    QUINDI DI FRONTE A UNA SITUAZIONE DEL GENERE LE PERSONE COME DEVONO REAGIRE NEI VOSTRI CONFRONTI?
    IO VI SPIATTELLO IN FACCIA LA VERITA’ DEI FATTI VOI CERCATE DI MENARE IL CAN PER L’AIA, I LETTORI SE NE FARANNO UNA OPINIONE.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente